47.400.677
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RENZI MANDA LA LETTERA DI LICENZIAMENTO A LETTA IN DIRETTA STREAMING: ''LA RINGRAZIAMO PER IL LAVORO SVOLTO...''

giovedì 13 febbraio 2014

ROMA - DIREZIONE NAZIONALE DEL PD - "Ci sono dei momenti in cui chi ha responsabilità di guida all'interno di un partito è chiamato a nascondersi, in altri ad ascoltare, in altri a camminare al passo dell'ultimo, in altri è chiamato ad un duplice impegno: trasparenza totale e indicazione di una via, di una proposta". Lo dice il segretario Pd, Matteo Renzi, aprendo la direzione nazionale.

"Se nei momenti di difficoltà mancano queste due cose, una comunità si perde all'interno delle proprie discussioni - continua Renzi - Non ci sarà cinema nella mia relazione, ma la constatazione di un dato di fatto; a volte ci viene voglia di mettere i puntini sulle 'i', ma in questo momento vogliamo dire che tipo di proposta vogliamo fare al Paese, trovando una soluzione che parli non a chi sta fuori di qui, ma soprattutto alle persone per le quali facciamo politica".

"C'è bisogno - aggiunge - di dirsi con estrema trasparenza qual è la proposta con cui il Pd esce dalla direzione, che oggi non sarà un processo al governo, ma si tratta di capire se siamo in condizioni di aprire una pagina nuova. Non si parla di staffette quando si prova a cambiare orizzonte. Staffetta e' quando si va nella stesa direzione e alla stessa intensita', non quando si prova a cambiare ritmo". 

 "Non e' un derby, siamo di fronte ad un bivio: e' l'occasione chiara di tornare alle elezioni o possiamo trasformare questa legislatura in Costituente".  La direzione del Pd "assume 'Impegno Italia' come contributo e rileva la necessita' e l'urgenza di aprire una fase nuova con esecutivo nuovo" che ha come "orizzonte" la fine della legislatura.

Matteo Renzi ha chiuso all'ipotesi di elezioni anticipate. "La strada delle elezioni ha una suo fascino, qualcuno immagina che sia bello poter finalmente affrontarsi e dire una volta si puo' cambiare il Paese attraverso una vitoria piena o netta che ci e' sfuggita quasi un anno fa", ha detto in direzione. "Il passaggio elettorale ha un valore quasi affascinante per molti di noi, ma ci sono alcuni piccoli particolari. Il primo e' che un passaggio elettorale non vede una normativa in grado di garantire la certezza degli uni o degli altri. E anche kla riforma avviata e' ancorata alla riforma del Senato", ha ricordato. Dunque "non c'e' la possibilita' di un percorso immediato su questo", ha chiarito, anche se e' una "scelta che sta al Capo dello stato esperiti tutti i tentativi". 

"Mai il Pd ha fatto mancare l'appoggio al governo, ma se la situazione in cui ci troviamo richiede l'energia e la forza di un cambiamento non e' un problema caratteriale ma le regole della politica". 

 

 


RENZI MANDA LA LETTERA DI LICENZIAMENTO A LETTA IN DIRETTA STREAMING: ''LA RINGRAZIAMO PER IL LAVORO SVOLTO...''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   Letta   governo   elezioni   cacciata   elezioni   impossibili   legge elettorale    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua
 
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
 
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL TITOLARE DELLA ''ZANARDI EDITORIALE'' DI PADOVA SI SUICIDA IN AZIENDA. LA RABBIA DI ZAIA: IMPRENDITORI ABBANDONATI

IL TITOLARE DELLA ''ZANARDI EDITORIALE'' DI PADOVA SI SUICIDA IN AZIENDA. LA RABBIA DI ZAIA:
Continua

 
SONDAGGIO NAZIONALE TRA I GIOVANI ITALIANI: ALTRO CHE SCHIZZINOSI, SONO PRONTI A QUALSIASI LAVORO (CHE PERO' NON C'E')

SONDAGGIO NAZIONALE TRA I GIOVANI ITALIANI: ALTRO CHE SCHIZZINOSI, SONO PRONTI A QUALSIASI LAVORO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!