46.317.595
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RENZI MANDA LA LETTERA DI LICENZIAMENTO A LETTA IN DIRETTA STREAMING: ''LA RINGRAZIAMO PER IL LAVORO SVOLTO...''

giovedì 13 febbraio 2014

ROMA - DIREZIONE NAZIONALE DEL PD - "Ci sono dei momenti in cui chi ha responsabilità di guida all'interno di un partito è chiamato a nascondersi, in altri ad ascoltare, in altri a camminare al passo dell'ultimo, in altri è chiamato ad un duplice impegno: trasparenza totale e indicazione di una via, di una proposta". Lo dice il segretario Pd, Matteo Renzi, aprendo la direzione nazionale.

"Se nei momenti di difficoltà mancano queste due cose, una comunità si perde all'interno delle proprie discussioni - continua Renzi - Non ci sarà cinema nella mia relazione, ma la constatazione di un dato di fatto; a volte ci viene voglia di mettere i puntini sulle 'i', ma in questo momento vogliamo dire che tipo di proposta vogliamo fare al Paese, trovando una soluzione che parli non a chi sta fuori di qui, ma soprattutto alle persone per le quali facciamo politica".

"C'è bisogno - aggiunge - di dirsi con estrema trasparenza qual è la proposta con cui il Pd esce dalla direzione, che oggi non sarà un processo al governo, ma si tratta di capire se siamo in condizioni di aprire una pagina nuova. Non si parla di staffette quando si prova a cambiare orizzonte. Staffetta e' quando si va nella stesa direzione e alla stessa intensita', non quando si prova a cambiare ritmo". 

 "Non e' un derby, siamo di fronte ad un bivio: e' l'occasione chiara di tornare alle elezioni o possiamo trasformare questa legislatura in Costituente".  La direzione del Pd "assume 'Impegno Italia' come contributo e rileva la necessita' e l'urgenza di aprire una fase nuova con esecutivo nuovo" che ha come "orizzonte" la fine della legislatura.

Matteo Renzi ha chiuso all'ipotesi di elezioni anticipate. "La strada delle elezioni ha una suo fascino, qualcuno immagina che sia bello poter finalmente affrontarsi e dire una volta si puo' cambiare il Paese attraverso una vitoria piena o netta che ci e' sfuggita quasi un anno fa", ha detto in direzione. "Il passaggio elettorale ha un valore quasi affascinante per molti di noi, ma ci sono alcuni piccoli particolari. Il primo e' che un passaggio elettorale non vede una normativa in grado di garantire la certezza degli uni o degli altri. E anche kla riforma avviata e' ancorata alla riforma del Senato", ha ricordato. Dunque "non c'e' la possibilita' di un percorso immediato su questo", ha chiarito, anche se e' una "scelta che sta al Capo dello stato esperiti tutti i tentativi". 

"Mai il Pd ha fatto mancare l'appoggio al governo, ma se la situazione in cui ci troviamo richiede l'energia e la forza di un cambiamento non e' un problema caratteriale ma le regole della politica". 

 

 


RENZI MANDA LA LETTERA DI LICENZIAMENTO A LETTA IN DIRETTA STREAMING: ''LA RINGRAZIAMO PER IL LAVORO SVOLTO...''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   Letta   governo   elezioni   cacciata   elezioni   impossibili   legge elettorale    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
 
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
 
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua
 
L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI PER LORO (VERGOGNA!)

L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI

martedì 18 aprile 2017
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene. Distrutta un'auto dei carabinieri, che stava
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL TITOLARE DELLA ''ZANARDI EDITORIALE'' DI PADOVA SI SUICIDA IN AZIENDA. LA RABBIA DI ZAIA: IMPRENDITORI ABBANDONATI

IL TITOLARE DELLA ''ZANARDI EDITORIALE'' DI PADOVA SI SUICIDA IN AZIENDA. LA RABBIA DI ZAIA:
Continua

 
SONDAGGIO NAZIONALE TRA I GIOVANI ITALIANI: ALTRO CHE SCHIZZINOSI, SONO PRONTI A QUALSIASI LAVORO (CHE PERO' NON C'E')

SONDAGGIO NAZIONALE TRA I GIOVANI ITALIANI: ALTRO CHE SCHIZZINOSI, SONO PRONTI A QUALSIASI LAVORO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!