89.387.439
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GERMANIA: L'ACQUISTO DI BTP DA PARTE DELLA BCE ''VIOLA COSI' TANTI PRINCIPI COSTITUZIONALI DA ESSERE UN COLPO DI STATO''

martedì 11 febbraio 2014

La sentenza di venerdì della Corte costituzionale tedesca segna un'escalation nella crisi di governance dell'Europa e potrebbe, scrive Ambrose Evans-Pritchard sul Telegraph, costringere la Germania ad abbandonare l'euro.

A dichiararlo, del resto, è niente meno che Der Spiegel, secondo cui la decisione della Corte è una vera e propria resa dei conti tra Berlino e la Bce sui metodi di intervento nei mercati del debito europeo. “Nel peggior scenario, la Corte potrebbe impedire a Berlino di contribuire con gli sforzi necessari per salvare l'euro o anche forzare la Germania di lasciare la moneta unica”, scrive la rivista tedesca.

L'avviso è arrivato nel momento in cui, prosegue nella sua analisi il Columsnit del Telegraph, sono iniziati ad emergere i primi segnali più bui della sentenza, che era stata inizialmente letta come una luce verde alle operazioni di acquisti dei bond da parte della Bce. Allo stato attuale delle cose le massime istituzioni di ricerca tedesche si stanno interrogando sulla legittimità dell'Omt e Clement Fuest dello ZEW Institute ha dichiarato come “penso che l'acquisto di bond sia ora un territorio difficile” e Marcel Fratzscher, a capo del DIW Institute, ha sostenuto che la sentenza vincola enormemente l'azione della Bce. “Una Banca centrale deve avere massima libertà d'azione nel portare avanti la sua politica monetaria. Se le sue prerogative sono limitate, viene minata la sua credibilità. La Corte costituzionale ha creato enorme incertezza con la sua decisione”, ha dichiarato al Columnist del Telegraph. 

La corte tedesca a Karlsruhe ha dichiarato che ci sono i presupposti per concludere che il piano di salvataggio dell'Omt violi il mandato della Bce e violi le prescrizioni in tema di finanziamento monetario dei budget fiscali. Il commissario alle questioni economiche Olli Rehn ha dichiarato che la sentenza cambia poco. “La Bce certamente ha a sua disposizione il grande bazuka se necessario. A mio parere è sicuramente restata all'interno del suo mandato”. 

Gli unici sicuramente a festeggiare sono gli euroscettici. “Finalmente una corte ha rilevato che il programma della Bce è una chiara violazione del diritto europeo”, ha dichiarato il leader del partito anti-euro tedesco Afd.

Mentre la Corte ha incaricato della questione la Corte di giustizia europea per una sentenza preliminare, lo ha fatto in un modo che, secondo Ambrose Evans-Pritchard, pregiudica la questione e lancia un avviso preciso alle istituzioni europee. Del resto, il giudice in pensione Udo di Fabio ha precisato come la decisione sia intesa a legare le mani della corte europea in anticipo. Non accettando il primato del diritto europeo sui principi fondamentali della Costituzione tedesca e riservandosi il diritto di impugnare ogni sua decisione, si apre in questo modo un vulnus ampissimo.

Un esperto di diritto comunitario, Gunnar Beck, ha ribadito come la Corte di Karlshrue è obbligata in tal senso e che con questa sentenza si è voluta “lavare le mani” della vicenda. Hans Werner Sinn, a capo dell'istituto IFO, ha dichiarato che il governo tedesco non potrà ignorare questa sentenza e avvisato come i mercati reagiranno molto male una volta che la resistenza tedesca al piano di salvataggio della zona euro si sta rafforzando.  

Secondo la Corte costituzionale tedesca, conclude Evans-Pritchard, le azioni della Bce sono probabilmente “Ultra Vires” e come tale le istituzioni tedesche, compresa la Bundesbank sono escluse dal prenderne parte. La Bce può in teoria intraprendere piani di salvataggio senza la Bundesbank, ma che tipo di credibilità potrà avere sui mercati?

Secondo la sentenza della Corte costituzionale tedesca, il programma dell'Omt della Bce per l'acquisto dei titioli di stato dei paesi della zona euro "violerebbe talmente tanti principi costituzionali da passare quasi per un colpo di stato". Testuale, dalla sentenza di rinvio alla Corte di giustizia europea.


GERMANIA: L'ACQUISTO DI BTP DA PARTE DELLA BCE ''VIOLA COSI' TANTI PRINCIPI COSTITUZIONALI DA ESSERE UN COLPO DI STATO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Germania   Corte costituzionale   The Telegraph   Evans Pritchard   euro   uscita dall'euro   Berlino    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
 
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
 
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
 
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BOSNIA PARALIZZATA DALLA RIVOLTA POPOLARE: MIGLIAIA IN PIAZZA ANCHE OGGI, QUATTRO PROVINCE SENZA PIU' GOVERNATORI

BOSNIA PARALIZZATA DALLA RIVOLTA POPOLARE: MIGLIAIA IN PIAZZA ANCHE OGGI, QUATTRO PROVINCE SENZA
Continua

 
INCHIESTA BOMBA DEL NEW YORK TIMES / ''AZIENDE TEDESCHE HANNO CORROTTO FUNZIONARI GRECI PER VENDERE ARMI PER MILIARDI''

INCHIESTA BOMBA DEL NEW YORK TIMES / ''AZIENDE TEDESCHE HANNO CORROTTO FUNZIONARI GRECI PER VENDERE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua
Precedenti »