43.452.552
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DISASTRO ITALIANO: SOFFERENZE BANCARIE +24,6% A DICEMBRE 2013. ACQUISTI TITOLI DI STATO -8,3% (LA VIA DEL DEFAULT)

lunedì 10 febbraio 2014

Roma - Boom delle sofferenze e impieghi ancora in calo, a dicembre. Sono questi i principali dati sul settore bancario comunicati dalla Banca d'Italia.

In particolare, il tasso di crescita sui dodici mesi delle sofferenze e' risultato pari al 24,6 per cento, in accelerazione rispetto al 22,7 per cento di novembre.

I prestiti al settore privato hanno registrato invece una contrazione su base annua del 3,8 per cento. I prestiti alle famiglie sono scesi dell'1,2 per cento sui dodici mesi (-1,5 per cento nel mese precedente); quelli alle societa' non finanziarie sono diminuiti, sempre su base annua, del 5,3 per cento (-6,0 per cento a novembre). 

La raccolta obbligazionaria e' diminuita dell'8,3 per cento sui dodici mesi (-7,3 per cento a novembre).

I tassi d'interesse sui finanziamenti erogati nel mese alle famiglie per l'acquisto di abitazioni sono stati pari al 3,80 per cento (3,86 per cento a novembre); quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo all'8,69 per cento (9,20 per cento a novembre).

I tassi d'interesse sui nuovi prestiti alle societa' non finanziarie di importo fino a 1 milione di euro sono risultati pari al 4,36 per cento (4,38 nel mese precedente); quelli sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia al 2,82 per cento (2,76 per cento a novembre). I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari allo 0,97 per cento.


DISASTRO ITALIANO: SOFFERENZE BANCARIE +24,6% A DICEMBRE 2013. ACQUISTI TITOLI DI STATO -8,3% (LA VIA DEL DEFAULT)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Banca d'Italia   euro   sofferenze bancarie   crisi   tassi d'interesse   obbligazioni   crollo    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CAPO SINDACATO EGIZIANO AMBULANTI: ''REGENI ERA UNA SPIA, L'HO REGISTRATO E L'HO DENUNCIATO ALLA POLIZIA''

CAPO SINDACATO EGIZIANO AMBULANTI: ''REGENI ERA UNA SPIA, L'HO REGISTRATO E L'HO DENUNCIATO ALLA

martedì 24 gennaio 2017
IL CAIRO - EGITTO - Giulio Regeni "era una spia, l'ho indotto a parlare e l'ho registrato". Resta convinto della sua versione il capo del sindacato dei venditori ambulanti egiziano, Muhammad
Continua
 
AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI PERICOLOSI DELINQUENTI)

AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI

martedì 24 gennaio 2017
BERLINO -  Detto e fatto: come aveva promesso rivolgendosi alla Csu, componente di destra del blocco centrista Cdu che sorregge il suo governo, Angela Merkel ha dato il via alle espulsioni di
Continua
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA UE, LA TROIKA, LA GRANDE STAMPA ASSERVITA (ANCHE AMERICANA) RACCONTANO MENZOGNE IMMANI SULLA ''RIPRESA'' (ROUBINI)

LA UE, LA TROIKA, LA GRANDE STAMPA ASSERVITA (ANCHE AMERICANA) RACCONTANO MENZOGNE IMMANI SULLA
Continua

 
L'ISTAT METTE LA PIETRA TOMBALE SUL'EURO: ''DAL 2002 LE ESPORTAZIONI ITALIANE CALATE DAL 4% AL 2,7% A LIVELLO MONDIALE''

L'ISTAT METTE LA PIETRA TOMBALE SUL'EURO: ''DAL 2002 LE ESPORTAZIONI ITALIANE CALATE DAL 4% AL 2,7%
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!