54.010.857
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ADESSO ANCHE I PROFESSORI DELL'UNIVERSITA' VITA-SALUTE DEL SAN RAFFAELE SCENDONO IN PIAZZA. E HANNO RAGIONE.

lunedì 29 aprile 2013

 MILANO, 29 APR - Dopo il blocco delle iscrizioni alla facolta' di medicina per l'anno accademico 2013-2014, professori, studenti e specializzandi dell'universita' Vita e Salute San Raffaele di Milano si stanno muovendo per protestare insieme. Questo pomeriggio alle 14 ci saranno infatti le assemblee di docenti, studenti e specializzandi per decidere le modalita' della protesta. ''La situazione e' piuttosto grave - spiega Luca Vago, uno dei rappresentanti degli studenti - Sono state infatti bloccate le iscrizioni al primo anno di medicina per il prossimo anno accademico, e i posti per le specializzazioni sono stati riassegnati e accorpati alle altre universita' di Milano, che decideranno loro quanti specializzandi assegnare al San Raffaele. Inoltre c'e' il rischio che a giugno si decida che chi e' gia' in corso si veda congelare il proprio percorso di studi o perdere addirittura l'anno''.

Tutto questo perche' lo scorso 24 aprile, nel decreto del ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca (Miur), che mette a bando i posti per i corsi di laurea ad accesso programmato, non e' stato assegnato alcun posto all'ateneo del San Raffaele. Una situazione che e' il risultato del braccio di ferro in corso da mesi tra le ''fedelissime'' di don Verze' (le Sigille Raffaella Voltolini e Gianna Zoppei) e i nuovi vertici dell'ospedale, tenuti fuori dal consiglio di amministrazione dell'ateneo. Un contrasto che ha portato la proprieta' del San Raffaele a non rinnovare la convenzione tra universita' e ospedale, e su cui finora la mediazione dell'ex ministro Profumo non ha dato gli esiti sperati.

Tanto che un paio di settimane fa aveva nominato un 'commissario' suo rappresentante per cercare di risolvere la situazione. Al momento pero' non si sa quando il commissario arrivera' a Milano, e con l'insediamento del nuovo ministro i tempi rischiano di allungarsi ulteriormente, lasciando gli studenti senza risposte.(ANSA)


ADESSO ANCHE I PROFESSORI DELL'UNIVERSITA' VITA-SALUTE DEL SAN RAFFAELE SCENDONO IN PIAZZA. E HANNO RAGIONE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONO QUESTI EVASORI CHE VANNO CERCATI E COLPITI. NON LA POVERA GENTE A CUI VIENE PIGNORATA LA CASA PER 2000 EURO.

SONO QUESTI EVASORI CHE VANNO CERCATI E COLPITI. NON LA POVERA GENTE A CUI VIENE PIGNORATA LA CASA
Continua

 
BOCCIATO / ADESSO AD INGROIA NON RESTA CHE LAVORARE, MA AD AOSTA NON LO STANNO ASPETTANDO A BRACCIA APERTE. ANZI...

BOCCIATO / ADESSO AD INGROIA NON RESTA CHE LAVORARE, MA AD AOSTA NON LO STANNO ASPETTANDO A BRACCIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!