63.989.656
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

A PROPOSITO DI SPRECHI (E CORRUZIONE) / GERMANIA: INCHIESTA ESPLOSIVA - SPRECHI PER MILIARDI DI EURO DI ''FONDI UE''

venerdì 7 febbraio 2014

BERLINO - In un interessante reportage, la rivista tedesca Wirtschaftswoche analizza in profondità l'utilizzo che viene fatto dei fondi strutturali europei ed il quadro che emerge è quello che si riscontra nella maggior parte dei paesi: un enorme spreco di risorse dei contribuenti dei paesi dell'Ue. 

Dopo aver preso in esame una serie di incredibili progetti mai realizzati del tutto, come un crematorio per animali o “un complesso  di marketing per migliorare la posizione di mercato di macellai isolati”, o una spesa di 9,4 milioni di euro per la bancarotta di un'azienda di olio vegetale, la rivista rimarca come la Germania contribuisce con 192 miliardi di euro al Fondo per i prossimi sette anni, molti dei quali (non meno di 150 miliardi di euro) verranno poi filtrati nelle regioni più povere del paese. E verranno gestiti in sede locale con progetti di dubbia se non impossibile realizzazione, con la certezza che molti vi guadagneranno...

In questo contesto “è difficile pensare che ci possa essere una strategia dietro il calderone dei progetti” e questi fondi strutturali europei, conclude il reportage, sono soldi “che spesso sono presi, ma di cui nessuno si preoccupa”. Un modo elegante di dire che 150 miliardi di euro di fondi UE frutto delle tassazioni in tutta Europa sono un piatto formidabile per gli appetiti della corruzione tedesca. 

Fonte notizia: L'Antidiplomatico.it


A PROPOSITO DI SPRECHI (E CORRUZIONE) / GERMANIA: INCHIESTA ESPLOSIVA - SPRECHI PER MILIARDI DI EURO DI ''FONDI UE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Fondi strutturali UE   corruzione   150 miliardi di euro   Merkel   Germania   Berlino    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI ZUCCHERO

LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI

lunedì 15 ottobre 2018
"Sono molto preoccupato per il futuro del comparto e della produzione dello zucchero in Italia. Faremo di tutto per aiutare i nostri produttori". Cosi' il ministro delle Politiche agricole Gian Marco
Continua
 
DOMENICA 14 OTTOBRE VOTO IN BAVIERA: SPD CROLLERA' CSU CALERA' AL 35% AFD PRONTO AL PRIMO GOVERNO DI DESTRA IN GERMANIA

DOMENICA 14 OTTOBRE VOTO IN BAVIERA: SPD CROLLERA' CSU CALERA' AL 35% AFD PRONTO AL PRIMO GOVERNO

martedì 9 ottobre 2018
MONACO DI BAVIERA - Le elezioni nei land tedeschi non sono mai un evento locale, figuriamoci se questa volta alle urne va la potente e popolosa Baviera. Nove milioni di elettori bavaresi sono
Continua
AMBROSE EVANS PRITCHARD SUL TELEGRAPH: ''L'ITALIA NON E' COME LA GRECIA, JUNCKER RISCHIA DI FAR CROLLARE EURO E UE''

AMBROSE EVANS PRITCHARD SUL TELEGRAPH: ''L'ITALIA NON E' COME LA GRECIA, JUNCKER RISCHIA DI FAR

giovedì 4 ottobre 2018
LONDRA  - Il braccio di ferro ingaggiato sul bilancio statale italiano tra la Commissione europea di Bruxelles ed il governo di coalizione formato a Roma dai partiti populisti Movimento 5 stelle
Continua
 
IL MINISTRO SAVONA, VALENTISSIMO ECONOMISTA, ANALIZZA LE CONDIZIONI DELLA UE E LA MIOPIA DEI SUOI VERTICI ATTUALI

IL MINISTRO SAVONA, VALENTISSIMO ECONOMISTA, ANALIZZA LE CONDIZIONI DELLA UE E LA MIOPIA DEI SUOI

mercoledì 3 ottobre 2018
Il ministro per gli Affari europei, Paolo Savona, in un suo intervento su "Milano Finanza" scrive che si sente ripetere che la Francia puo' programmare un deficit di bilancio per il 2,8 per cento del
Continua
ANGELA MERKEL E IL SUO GOVERNO SONO IN BILICO. NEL 2019 POTREBBERO ESSERCI ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA

ANGELA MERKEL E IL SUO GOVERNO SONO IN BILICO. NEL 2019 POTREBBERO ESSERCI ELEZIONI ANTICIPATE IN

giovedì 27 settembre 2018
BERLINO - Non solo il governo Merkel è in bilico, anche la stessa Angela Merkel potrebbe uscire presto dalla scena politica. Con la mancata rielezione di Volker Kauder a capogruppo dell'Unione
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'INTERVISTA / IL GRANDE ECONOMISTA DELL'UNIVERSITA' DI LONDRA, LEPAVITSAS, SMASCHERA LA FINTA SINISTRA CHE VUOLE L'EURO

L'INTERVISTA / IL GRANDE ECONOMISTA DELL'UNIVERSITA' DI LONDRA, LEPAVITSAS, SMASCHERA LA FINTA
Continua

 
IN PORTOGALLO IL GOVERNO TAGLIA LE PENSIONI DA MILLE EURO! (ANNUNCIATI SCIOPERI GENERALI A CATENA)

IN PORTOGALLO IL GOVERNO TAGLIA LE PENSIONI DA MILLE EURO! (ANNUNCIATI SCIOPERI GENERALI A CATENA)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!