64.876.168
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRECIA / LA POTENTE ASSOCIAZIONE CAMIONISTI SI SCHIERA CON GLI AGRICOLTORI E I LAVORATORI MARITTIMI CONTRO IL GOVERNO.

venerdì 7 febbraio 2014

ATENE - Prosegue in Grecia il braccio di ferro tra il governo e gli agricoltori nonostante qualche passo indietro fatto dal ministero per lo Sviluppo Agricolo.

"Le misure annunciate dal governo - ha detto il presidente della Federazione delle Associazioni degli agricoltori di Larissa, Rizos Maroudas - non soddisfano le nostre principali richieste. A partire dalla riduzione dei costi di produzione e dalla fissazione del tetto del reddito imponibile. Noi continueremo regolarmente la nostra lotta", ha detto Maroudas.

Nel frattempo gli agricoltori insistono nel chiedere un incontro con il ministro delle Finanze Yannis Stournaras e con i leader dei partiti. Sulla stessa linea si sono detti anche gli agricoltori che hanno istituto con i loro trattori il blocco stradale di Nikaia, vicino alla citta' di Larissa, dove ieri sera si e' tenuta una riunione cui hanno partecipato anche rappresentanti dei proprietari dei camion che sino all'anno scorso erano contrari alle mobilitazioni degli agricoltori e che ora hanno deciso di schierarsi al loro fianco.

Inoltre, per quanto riguarda il settore marittimo, le isole greche restano irraggiungibili a causa del perdurare dell'agitazione contro un disegno di legge del governo che 'decimerà il settore' con gravi conseguenze per l'economia delle isole stesse. Da parte sua il ministro della Marina mercantile e dell'Egeo, Costis Mousouroulis, ha rassicurato i rappresentanti dei lavoratori che gli arretrati di stipendi delle compagnie di navigazione nei loro confronti saranno pagati in due rate ma ha dato tempo sino ad oggi agli scioperanti per ritornare al lavoro e rimettere in moto navi e traghetti. Finte concessioni e muso duro. Questo è l'atteggiamento del governo. Ma i lavoratori marittimi, contadini e ora i camionisti non si arrendono e non si accontentano: l’obiettivo è fra cadere il governo fantoccio della Troika UE.

Governo che è alle corde, e che dopo le elezioni europee che vedranno - al di là di ogni ragionevole dubbio - una schiacciante vittoria in Grecia delle forze politiche di opposizione, cadrà.

Redazione Milano.


GRECIA / LA POTENTE ASSOCIAZIONE CAMIONISTI SI SCHIERA CON GLI AGRICOLTORI E I LAVORATORI MARITTIMI CONTRO IL GOVERNO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grecia   Atene   sindacato camionisti   agricoltori   blocchi stradali   Samaras    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI, UN MORTO, 272 FERITI

LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI,

domenica 18 novembre 2018
I 'Gilet gialli' bloccano la Francia, chiedono le dimissioni di Emmanuel Macron e danno vita a una protesta che sfocia in tragedia: un morto e 227, di cui sette gravissimi, in scontri con la polizia,
Continua
 
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
 
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
 
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA / ECCO LE LOBBY DEL POTERE DENTRO LA UE: TRATTATI & AFFARI - MULTINAZIONALI & BUROCRATI - OLIGARCHI & BANCHE

INCHIESTA / ECCO LE LOBBY DEL POTERE DENTRO LA UE: TRATTATI & AFFARI - MULTINAZIONALI & BUROCRATI -
Continua

 
L'INTERVISTA / IL GRANDE ECONOMISTA DELL'UNIVERSITA' DI LONDRA, LEPAVITSAS, SMASCHERA LA FINTA SINISTRA CHE VUOLE L'EURO

L'INTERVISTA / IL GRANDE ECONOMISTA DELL'UNIVERSITA' DI LONDRA, LEPAVITSAS, SMASCHERA LA FINTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!