50.672.498
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRECIA / LA POTENTE ASSOCIAZIONE CAMIONISTI SI SCHIERA CON GLI AGRICOLTORI E I LAVORATORI MARITTIMI CONTRO IL GOVERNO.

venerdì 7 febbraio 2014

ATENE - Prosegue in Grecia il braccio di ferro tra il governo e gli agricoltori nonostante qualche passo indietro fatto dal ministero per lo Sviluppo Agricolo.

"Le misure annunciate dal governo - ha detto il presidente della Federazione delle Associazioni degli agricoltori di Larissa, Rizos Maroudas - non soddisfano le nostre principali richieste. A partire dalla riduzione dei costi di produzione e dalla fissazione del tetto del reddito imponibile. Noi continueremo regolarmente la nostra lotta", ha detto Maroudas.

Nel frattempo gli agricoltori insistono nel chiedere un incontro con il ministro delle Finanze Yannis Stournaras e con i leader dei partiti. Sulla stessa linea si sono detti anche gli agricoltori che hanno istituto con i loro trattori il blocco stradale di Nikaia, vicino alla citta' di Larissa, dove ieri sera si e' tenuta una riunione cui hanno partecipato anche rappresentanti dei proprietari dei camion che sino all'anno scorso erano contrari alle mobilitazioni degli agricoltori e che ora hanno deciso di schierarsi al loro fianco.

Inoltre, per quanto riguarda il settore marittimo, le isole greche restano irraggiungibili a causa del perdurare dell'agitazione contro un disegno di legge del governo che 'decimerà il settore' con gravi conseguenze per l'economia delle isole stesse. Da parte sua il ministro della Marina mercantile e dell'Egeo, Costis Mousouroulis, ha rassicurato i rappresentanti dei lavoratori che gli arretrati di stipendi delle compagnie di navigazione nei loro confronti saranno pagati in due rate ma ha dato tempo sino ad oggi agli scioperanti per ritornare al lavoro e rimettere in moto navi e traghetti. Finte concessioni e muso duro. Questo è l'atteggiamento del governo. Ma i lavoratori marittimi, contadini e ora i camionisti non si arrendono e non si accontentano: l’obiettivo è fra cadere il governo fantoccio della Troika UE.

Governo che è alle corde, e che dopo le elezioni europee che vedranno - al di là di ogni ragionevole dubbio - una schiacciante vittoria in Grecia delle forze politiche di opposizione, cadrà.

Redazione Milano.


GRECIA / LA POTENTE ASSOCIAZIONE CAMIONISTI SI SCHIERA CON GLI AGRICOLTORI E I LAVORATORI MARITTIMI CONTRO IL GOVERNO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grecia   Atene   sindacato camionisti   agricoltori   blocchi stradali   Samaras    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua
 
LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON VENGONO DIVULGATE)

LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON

lunedì 31 luglio 2017
LONDRA - E' passato poco piu' di un anno da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE e tutte le previsioni catastrofiche fatte all'indomani di questo storico referendum non si
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA / ECCO LE LOBBY DEL POTERE DENTRO LA UE: TRATTATI & AFFARI - MULTINAZIONALI & BUROCRATI - OLIGARCHI & BANCHE

INCHIESTA / ECCO LE LOBBY DEL POTERE DENTRO LA UE: TRATTATI & AFFARI - MULTINAZIONALI & BUROCRATI -
Continua

 
L'INTERVISTA / IL GRANDE ECONOMISTA DELL'UNIVERSITA' DI LONDRA, LEPAVITSAS, SMASCHERA LA FINTA SINISTRA CHE VUOLE L'EURO

L'INTERVISTA / IL GRANDE ECONOMISTA DELL'UNIVERSITA' DI LONDRA, LEPAVITSAS, SMASCHERA LA FINTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!