46.552.828
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ULTIMATUM DEL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA A LETTA: ''CI VEDIAMO IL 19 FEBBRAIO: DECISIONI CONCRETE O DEVI DIMETTERTI''

giovedì 6 febbraio 2014

Roma - Il presidente di Confindustria Squinzi e' tornato sul botta e risposta con il premier, che lo ha definito due giorni fa  "disfattista", replicando: "Io piu' che un disfattista credo di essere un realista. Ieri il presidente Letta mi ha convocato a Palazzo Chigi, ci siamo spiegati. Gli ho presentato quelle che sono le nostre priorita', che noi riteniamo che debbano essere realizzate in tempi strettissimi".

Per la serie "qui i soldi, qui il cammello", ha semplificato il capo degli industriali. Se le risposte non dovessero arrivare il 19 febbraio allora si aprirebbero diversi scenari di Governo da un Letta-bis a un Governo Renzi, fino a nuove elezioni, ma su questo Squinzi non si sbilancia e dice di affidarsi alle decisioni del Capo dello Stato: "Mi affido perche' il presidente della Repubblica e' persona di grande saggezza e sapra' prendere le decisioni giuste".

Rispondendo ad una domanda di Giovanni Minoli che lo ha intervistato questa mattina su Radio 24, la radio del Sole 24 Ore, sui debiti della Pa nei confronti delle imprese, il presidente di Confindustria ha risposto che "la Pubblica amministrazione paga molto parzialmente, ma la cosa che ci ha colpito di piu' negativamente e' stato il mancato intervento significativo sul cuneo fiscale del lavoro".

Squinzi ha poi aggiunto che la cosa che pesa di piu' come presidente di Confindustria in questo momento "e' quella di dovermi confrontare con una situazione di economia reale assolutamente drammatica nel nostro Paese e dover cercare di confortare e dare una prospettiva di speranza alle tante imprese che stanno soffrendo drammaticamente".

Sull'accordo Renzi-Berlusconi sulla legge elettorale, infine, il presidente di Confindustria ha rilevato che, "se il risultato finale sara' quello di una stabilita' e di una capacita' vera di governare, va nella direzione giusta". 


ULTIMATUM DEL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA A LETTA: ''CI VEDIAMO IL 19 FEBBRAIO: DECISIONI CONCRETE O DEVI DIMETTERTI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Squinzi   Confindustria   Letta   governo   Napolitano   elezioni   Renzi   Berlusconi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
I GENITORI DI MACRON DECISERO DI NON SPORGERE DENUNCIA CONTRO L'INSEGNANTE BRIGITTE TROGNEUX PER CORRUZIONE DI MINORE

I GENITORI DI MACRON DECISERO DI NON SPORGERE DENUNCIA CONTRO L'INSEGNANTE BRIGITTE TROGNEUX PER

venerdì 28 aprile 2017
Articolo apparso sul dailymail.co.uk "A 39 anni Emmanuel Macron sta ancora tentando di dimostrare che i suoi genitori avevano torto ad ostacolare la sua relazione con Brigitte, di 64 anni, sua
Continua
 
EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI ISLAMICI DAL SUDAN?

EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI

giovedì 27 aprile 2017
"Le polemiche di questi giorni sui soccorsi in mare sono ignobili". Lo afferma Emergency che in una nota spiega che "sono ignobili perche' vengono dal mondo della politica che per primo dovrebbe
Continua
LA RIVOLUZIONE FISCALE DI TRUMP CHE ANDREBBE BENISSIMO ANCHE ALL'ITALIA (SOLO SE ESCE DALLA PRIGIONE DELL'EURO)

LA RIVOLUZIONE FISCALE DI TRUMP CHE ANDREBBE BENISSIMO ANCHE ALL'ITALIA (SOLO SE ESCE DALLA

giovedì 27 aprile 2017
WASHINGTON - Donald Trump l'ha definita "grandiosa". Il suo consigliere economico la considera "un'opportunità che capita una volta per generazione". Il segretario al Tesoro Mnuchin crede che
Continua
 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''174.000 MIGRANTI CRIMINALI: STUPRI DI GRUPPO +106% OMICIDI +14% 193.000 REATI VIOLENTI''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''174.000 MIGRANTI CRIMINALI: STUPRI DI GRUPPO +106% OMICIDI +14%

giovedì 27 aprile 2017
BERLINO - La relazione sui crimini commessi in Germania nel 2016, presentata lunedi' scorso dal ministro dell'Interno Thomas de Maizière, non conteneva di fatto alcuna buona notizia, giusto
Continua
DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI OGNI ORA, +36% DAL 2009

DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI

mercoledì 26 aprile 2017
Fallimenti delle imprese italiane, numeri da spavento. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA / 500 MILIONI DI EURO ''INVESTITI DAL KUWAIT IN ITALIA'' SONO UNA BUFALA PAZZESCA DI LETTA. LEGGERE PER CREDERE.

INCHIESTA / 500 MILIONI DI EURO ''INVESTITI DAL KUWAIT IN ITALIA'' SONO UNA BUFALA PAZZESCA DI
Continua

 
STUCCHI (PRESIDENTE COMITATO DI CONTROLLO DEI SERVIZI SEGRETI) LANCIA L'ALLARME SULLE SVENDITE DEL PATRIMONIO STATALE

STUCCHI (PRESIDENTE COMITATO DI CONTROLLO DEI SERVIZI SEGRETI) LANCIA L'ALLARME SULLE SVENDITE DEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!