48.312.372
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

REFERENDUM IN DUE REGIONI MOLDAVE SULL'ADESIONE ALLA UE O ALL'UNIONE DOGANALE RUSSA: AVETE INDOVINATO, 98% PER LA RUSSIA

martedì 4 febbraio 2014

Alcuni mesi fa decine di migliaia di moldavi sono scesi in piazza per protestare contro la decisione del governo moldavo di aderire all'Unione Europea ma in aperta violazione delle piu' elementari regole democratiche la classe dirigente moldava sta portando avanti il piano di adesione con l'aiuto dei burocrati di Bruxelles.

Gli abitanti della Moldavia pero' non si sono dati per vinti e stanno dando al governo piu' di un grattacapo.

Storicamente questa opposizione e' venuta dagli abitanti della regione autonoma della Transnistria i quali, da sempre legati alla Russia per via di legami storici e culturali, vedono come fumo negli occhi tutto cio' che possa ostacolare il loro piano di creare uno stato filorusso e quindi sono opposti a ogni progetto di integrazione con la UE.

Di recente pero' si sono aggiunti anche gli abitanti della Gagauzia (una regione autonoma situata nel sud della Moldavia e abitata da un popolo di origine turca ma di religione ortodossa) i quali domenica scorsa hanno votato in massa contro l'adesione alla UE e a favore dell'adesione all'unione doganale russa.

Il governo ha cercato in tutti i modi di impedire questo referendum accusando i promotori di violare la legge e dichiarando i risultati invalidi ma nonostante tutto il 70% dei gagauzi e' andato a votare e il 98.4% si e' dichiarato a favore dell'unione doganale russa, il 97.2% si e' espresso contro l'integrazione con la UE e il 98.9% di e' dichiarato a favore dell'indipendenza della Gagauzia qualora la Moldavia perda la sua indipendenza e tale risultato e' impossibile da ignorare.

Cosa accadra' nelle prossime settimane e' difficile dirlo ma quel che e' certo e' che molti moldavi stanno lottando per rimanere fuori dall'Unione Europea perche' vogliono rimanere un popolo libero e sovrano.

Sarebbe l'ora che gli italiani prendano esempio.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


REFERENDUM IN DUE REGIONI MOLDAVE SULL'ADESIONE ALLA UE O ALL'UNIONE DOGANALE RUSSA: AVETE INDOVINATO, 98% PER LA RUSSIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Moldavia   referendum   UE   dogana russa   Londra   Gagauzia   Bruxelles    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'UNIONE EUROPEA ''HA PORTATO LA PACE''? GLI STATI UNITI SI PREPARANO A COMBATTERE IN EUROPA CON I CARRI ARMATI

L'UNIONE EUROPEA ''HA PORTATO LA PACE''? GLI STATI UNITI SI PREPARANO A COMBATTERE IN EUROPA CON I
Continua

 
LA TUBERCOLOSI SI ESPANDE IN ITALIA: SCOPERTI STUDENTI MALATI IN TOSCANA E ALTRE REGIONI

LA TUBERCOLOSI SI ESPANDE IN ITALIA: SCOPERTI STUDENTI MALATI IN TOSCANA E ALTRE REGIONI


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!