54.100.519
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PRESIDENTE DELLA ROMANIA RESPINGE A MUSO DURO LE ''RICHIESTE''DELLA TROIKA DI TASSARE I CARBURANTI. OCCHIO, OLIGARCHI

lunedì 3 febbraio 2014

Bucarest - Il presidente romeno, Traian Basescu, ha ricevuto ieri sera a Palazzo Cotroceni una delegazione congiunta del Fondo monetario internazionale, della Commissione europea e della Banca mondiale: la famigerata "Troika".

Nel colloquio con i membri della delegazione, il capo dello stato romeno ha espresso disappunto per il fatto che i debiti arretrati delle imprese pubbliche non sono scesi come concordato con il governo e le istituzioni finanziarie internazionali, ma ha ribadito che non appoggera' l'introduzione di un'accisa sul petrolio e il diesel perche' non la ritiene necessaria. "La spesa pubblica puo' essere coperta senza l'applicazione di questa tassa", si legge in un comunicato della presidenza romena. 

Basescu aveva avuto un incontro con la delegazione della troika gia' il 23 gennaio scorso e in quell'occasione aveva manifestato la sua contrarieta' all'accisa sui carburanti, aggiungendo che non avrebbe bloccato le decisioni prese dalle istituzioni internazionali, ma "non ho l'obbligo di approvarle", aveva sottolineato il presidente. La missione dell'Fmi restera' a Bucarest fino al 5 febbraio per discutere dell'accordo preventivo con la Romania, approvato il 27 settembre scorso.

La Romania non ha la benchè minima intenzione di farsi sbranare dall'oligarchia UE: s'è liberata - fucilandolo - di un dittatore. La Troika stia ben attenta a non provocare l'ira di questo popolo fiero e combattivo. Ma soprattutto pronto a difendere la propria sovranità con ogni mezzo. Incluse le armi. 


IL PRESIDENTE DELLA ROMANIA RESPINGE A MUSO DURO LE ''RICHIESTE''DELLA TROIKA DI TASSARE I CARBURANTI. OCCHIO, OLIGARCHI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Romania   Bucarest   FMI   Commissione europea   UE   presidente   Basescu   tasse   carburanti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
 
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANCHE LA BULGARIA DEVASTATA DALL'INGRESSO NELLA UE: ''CATASTROFE FINANZIARIA IN ARRIVO'' (DENUNCIA DELL'EX PREMIER, OGGI)

ANCHE LA BULGARIA DEVASTATA DALL'INGRESSO NELLA UE: ''CATASTROFE FINANZIARIA IN ARRIVO'' (DENUNCIA
Continua

 
INCHIESTA DEL FINANCIAL TIMES / LA GERMANIA STA COMPRANDO A PREZZI DI SALDO LE PMI ITALIANE DISTRUTTE DALL'EURO!

INCHIESTA DEL FINANCIAL TIMES / LA GERMANIA STA COMPRANDO A PREZZI DI SALDO LE PMI ITALIANE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!