48.329.903
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PRESIDENTE DELLA ROMANIA RESPINGE A MUSO DURO LE ''RICHIESTE''DELLA TROIKA DI TASSARE I CARBURANTI. OCCHIO, OLIGARCHI

lunedì 3 febbraio 2014

Bucarest - Il presidente romeno, Traian Basescu, ha ricevuto ieri sera a Palazzo Cotroceni una delegazione congiunta del Fondo monetario internazionale, della Commissione europea e della Banca mondiale: la famigerata "Troika".

Nel colloquio con i membri della delegazione, il capo dello stato romeno ha espresso disappunto per il fatto che i debiti arretrati delle imprese pubbliche non sono scesi come concordato con il governo e le istituzioni finanziarie internazionali, ma ha ribadito che non appoggera' l'introduzione di un'accisa sul petrolio e il diesel perche' non la ritiene necessaria. "La spesa pubblica puo' essere coperta senza l'applicazione di questa tassa", si legge in un comunicato della presidenza romena. 

Basescu aveva avuto un incontro con la delegazione della troika gia' il 23 gennaio scorso e in quell'occasione aveva manifestato la sua contrarieta' all'accisa sui carburanti, aggiungendo che non avrebbe bloccato le decisioni prese dalle istituzioni internazionali, ma "non ho l'obbligo di approvarle", aveva sottolineato il presidente. La missione dell'Fmi restera' a Bucarest fino al 5 febbraio per discutere dell'accordo preventivo con la Romania, approvato il 27 settembre scorso.

La Romania non ha la benchè minima intenzione di farsi sbranare dall'oligarchia UE: s'è liberata - fucilandolo - di un dittatore. La Troika stia ben attenta a non provocare l'ira di questo popolo fiero e combattivo. Ma soprattutto pronto a difendere la propria sovranità con ogni mezzo. Incluse le armi. 


IL PRESIDENTE DELLA ROMANIA RESPINGE A MUSO DURO LE ''RICHIESTE''DELLA TROIKA DI TASSARE I CARBURANTI. OCCHIO, OLIGARCHI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Romania   Bucarest   FMI   Commissione europea   UE   presidente   Basescu   tasse   carburanti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANCHE LA BULGARIA DEVASTATA DALL'INGRESSO NELLA UE: ''CATASTROFE FINANZIARIA IN ARRIVO'' (DENUNCIA DELL'EX PREMIER, OGGI)

ANCHE LA BULGARIA DEVASTATA DALL'INGRESSO NELLA UE: ''CATASTROFE FINANZIARIA IN ARRIVO'' (DENUNCIA
Continua

 
INCHIESTA DEL FINANCIAL TIMES / LA GERMANIA STA COMPRANDO A PREZZI DI SALDO LE PMI ITALIANE DISTRUTTE DALL'EURO!

INCHIESTA DEL FINANCIAL TIMES / LA GERMANIA STA COMPRANDO A PREZZI DI SALDO LE PMI ITALIANE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!