55.068.263
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ANCHE LA BULGARIA DEVASTATA DALL'INGRESSO NELLA UE: ''CATASTROFE FINANZIARIA IN ARRIVO'' (DENUNCIA DELL'EX PREMIER, OGGI)

domenica 2 febbraio 2014

Sofia - Il partito Cittadini per lo sviluppo europeo della Bulgaria (Gerb) ha lanciato una dura requisitoria oggi contro la politica del governo socialista, preannunciando una "catastrofe finanziaria" entro il 2015. Parlando ad una conferenza stampa oggi, il leader del Gerb, Bojko Borisov, ha espresso "preoccupazione" per la situazione economica del paese, sottolineando che l'agenzia delle entrate non e' riuscita a raccogliere 500 milioni di lev (254 milioni di euro) di imposte nel 2013. "Se questo governo rimane, aggiornera' la finanziaria del 2014 con nuovi prestiti e debiti e lo stato collassera' nel 2015", ha detto Borisov. 

L'ex premier ha aggiunto di non essere interessato al "dramma" in corso nel Partito socialista (Bsp), dopo la decisione dell'ex capo dello stato Georgi Parvanov di presentare una lista indipendente (Alternativa per il rinascimento bulgaro, Abv) alle prossime elezioni europee. "L'attuale governo sta minando i successi raggiunti dal nostro esecutivo", ha detto ancora Borisov, sottolineando che "e' molto piu' importante il buco nel bilancio da 1,5 miliardi di lev (764 milioni di euro) che i rapporti tra il Bsp e l'Abv". Borisov ha aggiunto che, a suo parere, il Bsp e l'Abv unirebbero le forze in caso di elezioni anticipate, il che dimostra che "le cose non cambierebbero". 

Redazione Milano


ANCHE LA BULGARIA DEVASTATA DALL'INGRESSO NELLA UE: ''CATASTROFE FINANZIARIA IN ARRIVO'' (DENUNCIA DELL'EX PREMIER, OGGI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Bulgaria   UE   catastrofe   finanziaria   Sofia   governo   socialisti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
 
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RENZI HA RICEVUTO FINANZIAMENTI PER 4 MILIONI DI EURO, MA DA CHI? (NOTIZIE DI GIOIOSE CENE CON VERDINI)

RENZI HA RICEVUTO FINANZIAMENTI PER 4 MILIONI DI EURO, MA DA CHI? (NOTIZIE DI GIOIOSE CENE CON
Continua

 
IL PRESIDENTE DELLA ROMANIA RESPINGE A MUSO DURO LE ''RICHIESTE''DELLA TROIKA DI TASSARE I CARBURANTI. OCCHIO, OLIGARCHI

IL PRESIDENTE DELLA ROMANIA RESPINGE A MUSO DURO LE ''RICHIESTE''DELLA TROIKA DI TASSARE I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!