73.546.672
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DANIMARCA: IL GOVERNO DI SINISTRA SVENDE SOCIETA' STATALE DELL'ENERGIA A GOLDMAN SACHS! (PEZZO DELLA MAGGIORANZA VA VIA)

giovedì 30 gennaio 2014

COPENAGHEN - In un giorno solo Goldman Sachs diventa la protagonista di una crisi di governo in Danimarca e di una denuncia depositata a Londra dal fondo sovrano della Libia. Sul primo fronte, la commissione finanziaria del Parlamento di Copenaghen ha approvato la vendita del 19% nell'utility Dong Energy a fondi controllati dalla banca americana. La decisione e' stata presa nonostante grida pubbliche di protesta che hanno portato il partito socialista (Socialistisk Folkeparti, SF) a dimettersi dalla coalizione tripartitica di governo. La dipartita di SF lascia la coalizione di sinistra guidata dai social-democratici del primo ministro Helle Thorning-Schmidt (la prima donna a ricoprire questo posto nel Paese e diventata famosa di recente grazie al "selfie" con Obama e il premier inglese Cameron durante le esequie di Nelson Mandela) in una posizione delicata in quanto i due partiti rimasti hanno vinto solo un terzo dei seggi alle elezioni del 2011. Le critiche vertono sul fatto che a Goldman Sachs siano stati attribuiti poteri di veto a cui nessun altro azionista ha diritto. In pratica Dong potra' cambiare amministratore delegato o direttore finanziario, compiere un'ampia acquisizione o emettere nuovi titoli solo con il via libera della banca. 

Per quanto riguarda la Libia, il fondo sovrano accusa la banca di avere "sfruttato" la limitata esperienza finanziaria dei dipendenti del fondo stesso, abbindolati talvolta con "piccoli doni come dopobarba e cioccolato", per portarlo ad assumere rischi che hanno trasformato gli investimenti eseguiti in perdite ma in guadagni per Goldman. Nella denuncia, depositata all'High Court britannica la settimana scorsa dalla Libyan Investment Authority (Lia) ma emersa solo oggi, si sostiene che Goldman Sachs si sia avvantaggiata della relazione che aveva sin dal 2007 con il fondo guadagnandosi la "fiducia" dei suoi gestori. Nell'ottica di creare "legami personali e professionali forti", la banca ha assunto come stagista nei suoi offici di Londra e Dubai il fratello di Mustafa Mohamed Zarti, il vicedirettore esecutivo di Lia. Il risultato: grandi investimenti e operazioni di trading da 1 miliardo di dollari "non documentate" che hanno garantito al gruppo americano profitti stimati in 350 milioni. Si tratta di trading di derivati legati all'azionario che Goldman ha effettuato per conto del fondo nel 2008 e che sono scaduti nel 2011 causando a Lia una perdita. "Quando Lia ha ricevuto [in ritardo le debite informazioni sulle operazioni di trading] e ha iniziato a comprendere la vera natura dei trade incriminati, e' diventato chiaro che la fiducia in Goldman Sachs e' stata abusata", ha dichiarato in una nota il fondo libico. "Mentre Goldman Sachs stava orchestrando queste transazioni ingiustamente sfruttatrici, ha ripetutamente detto a Lia che puntava a una relazione di lungo termine con il fondo stesso, considerato come un partner strategico piuttosto che opportunita' di profitto di breve termine. Questo non era vero". Il gruppo americano ha risposto alle accuse sostenendo che "sono senza merito" e che "si difendera' con forza". 

Fonte: agenzie stampa. 


DANIMARCA: IL GOVERNO DI SINISTRA SVENDE SOCIETA' STATALE DELL'ENERGIA A GOLDMAN SACHS! (PEZZO DELLA MAGGIORANZA VA VIA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Danimarca   Copenaghen   Obama   Goldman Sachs   società energia   sinistra al caviale.  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA. PERICOLO ISLAMICI.

LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA.

lunedì 14 ottobre 2019
LONDRA - Mentre in Italia la coalizione giallorossa ha iniziato a favorire l'invasione da parte di immigrati del Terzo Mondo, per la maggior parte africani, in Danimarca il governo di sinistra ha
Continua
 
CLAUDIO BORGHI SPIEGA TUTTO SUI MINIBOT E SMONTA UNA PER UNA LE CRITICHE E LE ACCUSE (INTERVISTA DI PANORAMA)

CLAUDIO BORGHI SPIEGA TUTTO SUI MINIBOT E SMONTA UNA PER UNA LE CRITICHE E LE ACCUSE (INTERVISTA DI

mercoledì 19 giugno 2019
L'onorevole leghista e presidente della commissione Bilancio della Camera, Claudio Borghi, spiega in una intervista a "Panorama" la 'guerra dei Minibot'. "Il mio primo video sui Minibot e' del 2012.
Continua
DOMANI ELEZIONI POLITICHE IN DANIMARCA: FAVORITO IL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO ANTI IMMIGRAZIONE (NOVITA' ASSOLUTA)

DOMANI ELEZIONI POLITICHE IN DANIMARCA: FAVORITO IL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO ANTI IMMIGRAZIONE

martedì 4 giugno 2019
COPENAGHEN - Domani i danesi sono chiamati alle urne per le elezioni legislative che dovrebbero essere vinte, in base agli ultimi sondaggi, dalla coalizione di centrosinistra guidata dal Partito
Continua
 
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
 
USA AUSTRALIA AUSTRIA POLONIA REPUBBLICA CECA UNGHERIA BULGARIA ISRAELE CROAZIA SLOVACCHIA: NO AL GLOBAL COMPACT ONU

USA AUSTRALIA AUSTRIA POLONIA REPUBBLICA CECA UNGHERIA BULGARIA ISRAELE CROAZIA SLOVACCHIA: NO AL

mercoledì 28 novembre 2018
L'accusa di "isolazionismo" scagliata contro il governo Conte per avere deciso di dare la parola al Parlamento circa l'adesione o meno dell'Italia alla proposta Onu sull'immigrazione è
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PENSIERO DI PUTIN: ''LA NUOVA MISSIONE DELL'ITALIA: LIBERARE L'EUROPA'' (TITOLO D'APERTURA DE ''LA VOCE DELLA RUSSIA'')

IL PENSIERO DI PUTIN: ''LA NUOVA MISSIONE DELL'ITALIA: LIBERARE L'EUROPA'' (TITOLO D'APERTURA DE
Continua

 
L'AUTOREVOLE WALL STREET JOURNAL METTE IL DITO NELLA PIAGA: E' LA GERMANIA CHE DEVE FARE LE RIFORME, NON SOLO GLI ALTRI.

L'AUTOREVOLE WALL STREET JOURNAL METTE IL DITO NELLA PIAGA: E' LA GERMANIA CHE DEVE FARE LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »