42.342.935
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO HA INIZIATO. SI', A PONTIFICARE...

lunedì 29 aprile 2013

ROMA - ''L'essere stato un amministratore locale, come sindaco di Padova, mi aiutera' sicuramente nel mio delicato incarico di ministro dello Sviluppo economico. Come amministratori siamo abituati a guardare con pragmatismo il risultato da raggiungere, per venire incontro alle esigenze dei cittadini. Spero di trasferire questo modus opearandi anche da ministro. Occorre ricordare che questa maggioranza, che non era nelle previsioni, deve conquistarsi in Parlamento il consenso del Paese. In questo senso occorre un'opera di pacificazione, affinche' tutti si possano riconoscere in un maggioranza che e' diversa da quella che tutte le forze politiche avevano immaginato'': cosi' interviene il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato alla trasmissione 'Prima di Tutto' di Rai Radio1. ''Il Partito democratico - aggiunge -, ma anche il Pdl, deve ritrovare unita', giacche' le tensioni del Paese si rispecchiano anche nelle forze politiche. In Parlamento il dialogo e il confronto sono componenti fondamentali con tutte le forze politiche, ma e' indubbio che il movimento 5 stelle ha mostrato di avere un atteggiamento diverso da quello di tutte le altre forze politiche Noi ci siamo posti l'obiettivo di dare un governo al Pese, loro si sono posti come alternativa quasi radicale all'attuale sistema , quindi siamo su strade diverse, ma cio' non toglie ovviamente che si debba dialogare. Certo, una forza politica non puo' accampare solo diritti, ad esempio la presidenza delle Commissioni, senza pero' voler riconoscere le altre forze politiche. Non puo' dire: non voglio confrontarmi o sporcarmi con te: questo comportamento ricorda piu' una trattativa sindacale''.

Qualcuno avvisi Zanonato che è il ministro dello Sviluppo economico, e che delle sue pontificazioni pseudo sociologiche i disoccupati disperati, gli imprenditori alla canna del gas, i lavoratori a un passo dal licenziamento non se ne fanno niente.

Cerchi di iniziare subito a darsi da fare per lo Sviluppo, signor ministro. Grazie. 

red il Nord


IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO HA INIZIATO. SI', A PONTIFICARE...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DOPO CHI IERI INNEGGIAVA ALLA SPARATORIA, OGGI ECCO CHI DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE LA GIUSTIFICA.

DOPO CHI IERI INNEGGIAVA ALLA SPARATORIA, OGGI ECCO CHI DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE LA
Continua

 
GREENPEACE DA' L'ASSALTO AI PESCHERECCI SICILIANI.

GREENPEACE DA' L'ASSALTO AI PESCHERECCI SICILIANI.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: ''IL FANTASMA DI GENTILONI COME PREMIER?''

10 dicembre - MILANO - ''Il fantasma Gentiloni come Premier? Uno che ha ingoiato ogni
Continua

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua
Precedenti »