42.261.757
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PARLAMENTARE SVIZZERO DENUNCIA: PERCHE' LA GUARDIA DI FINANZA ITALIANA APRIRA' UN COMANDO A LUGANO IN STAZIONE?

mercoledì 29 gennaio 2014

LUGANO – Tiziano Galeazzi, segretario del Canton Ticino dell'UDC, Unione Democratica di Centro, scrive: “E’ incredibile che in un momento come questo si decida di creare un posto di comando per la guardia di finanza italiana! In un periodo di cambiamenti epocali per la piazza finanziaria svizzera dove con una politica da “primi della classe”, perché più bravi e migliori degli altri, abbiamo ceduto su tutti i fronti inimmaginabili fino a pochi anni fa, ci ritroviamo in queste settimane a dover subire ancora imposizioni e richieste da parte di Governi stranieri o da Istituzioni sovranazionali.

E’ cronaca recente che in gioco vi sono degli pseudo accordi (che accordi non saranno più) con la vicina Italia per l’auspicato rientro di capitali e scambio di informazioni fiscali. Una situazione in cui la piazza finanziaria ticinese avrà solo che da perderci. Nonostante le dichiarazioni delle associazioni di categoria delle banche o istituzioni federali, a rischio per tutto il nostro Paese non vi sono solo gli istituti di credito ma anche migliaia di posti di lavoro.

Lugano, che piaccia o meno, è ancora la terza piazza finanziaria con più di 50 banche insediate (non si sa ancora per quanto) e quindi ogni giorno vi sono centinaia di clienti che regolarmente vengono ed escono da Lugano.

Queste persone si recano da noi sia con l’auto privata che in treno. Da informazioni lette su qualche quotidiano e prese poi personalmente, nel futuro posto di polizia della Stazione FFS di Lugano, verrà installato un comando “interforze” diviso tra polizia cantonale, comunale, polizia ferroviaria, guardie di confine e, guarda caso, “guardia di finanza italiana”.

Questa combinazione adempierà anche con gli accordi di Schengen, ma un posto della guardia di finanza italiana in una stazione ferroviaria luganese dove ogni giorno arrivano e partono clienti delle banche luganesi sembra davvero troppo. Dove andrebbe a finire la poca “privacy” che ancora oggi i nostri clienti e noi tutti beneficiamo? Cosa debbono pensare i clienti italiani di questa presenza extraterritoriale del loro corpo di finanza?

Alla luce di quanto scritto sopra, chiedo al Lodevole Municipio di Lugano:

1) Che ne pensa il Municipio di questa scelta di mettere dei finanzieri italiani praticamente in città?

2) IL Municipio ha avuto possibilità di discuterne con le istituzioni cantonali, federali e FFS sulla scelta o meno?

3) IL Municipio è stato consultato prima che si decidesse di creare una posto di polizia misto svizzero-italiano?

4) Il Municipio di Lugano è stato chiamato a pagare parte dei costi per questa specifica ubicazione di polizia mista di cui gli uffici di un corpo di finanza estero?

5) Che tipo di competenze, margini di manovra, sistemi informatici e informazioni avranno i funzionari italiani?

6) A questi funzionari “esteri” cosa gli sarà permesso di fare e dove girare sul territorio della stazione e della città?

7) Era necessario un posto fisso in territorio luganese quando fino ad oggi erano solo sui treni Lugano-Chiasso?

8) Esistono, in virtù del principio di reciprocità, comandi di polizia svizzera e/o ticinese in territorio italiano?

Cordialmente vi saluto". -  Tiziano Galeazzi - Unione Democratica di Centro (partito della Confederazione Elvetica)

Lettera pubblicata sul giornale mattinonline.ch 


PARLAMENTARE SVIZZERO DENUNCIA: PERCHE' LA GUARDIA DI FINANZA ITALIANA APRIRA' UN COMANDO A LUGANO IN STAZIONE?


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Ufficio   comando   Guardia di Finanza   Lugano   Svizzera   stazione   controlli    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA GERMANIA S'E' STUFATA, PUGNO DI FERRO COI MIGRANTI: 10 ANNI DI GALERA PER FURTO, CONTROLLI ED ESPULSIONI DI MASSA

LA GERMANIA S'E' STUFATA, PUGNO DI FERRO COI MIGRANTI: 10 ANNI DI GALERA PER FURTO, CONTROLLI ED

lunedì 28 novembre 2016
BERLINO - L'Unione di centrodestra e l'Spd vogliono porre rimedio alle critiche della destra di AfD, sigla del partito Alternativa per la Germania che ha ottenuto importanti successi elettorali nelle
Continua
 
LA CDU TEDESCA LANCIA L'ALLARME DEL ''RISCHIO ITALIANO'' DI ONDATE DI AFRICANI VERSO LA GERMANIA E L'EUROPA

LA CDU TEDESCA LANCIA L'ALLARME DEL ''RISCHIO ITALIANO'' DI ONDATE DI AFRICANI VERSO LA GERMANIA E

mercoledì 23 novembre 2016
BERLINO - In Germania e' ancora fresco il ricordo - ma più che un ricordo è un presente - delle polemiche e dei disagi causati dalla politica dell'accoglienza dei rifugiati messa in
Continua
LE MONDE DENUNCIA: ''CHE FINE HA FATTO L'IMMENSO TESORO DI GHEDDAFI ALL'ESTERO? PERCHE' NON VIENE RESO AL POPOLO LIBICO?''

LE MONDE DENUNCIA: ''CHE FINE HA FATTO L'IMMENSO TESORO DI GHEDDAFI ALL'ESTERO? PERCHE' NON VIENE

venerdì 17 giugno 2016
LIBIA - Cinque anni dopo la rivolta popolare del 2011 in Libia, paravento per nascondere in realtà l'aggressione alla Libia perpetrata principalmente dalla Francia di Sarkozy e dalla Gran
Continua
 
CAOS MIGRANTI, CORTEO DI AFRICANI A VENTIMIGLIA IN MARCIA VERSO LA FRONTIERA FRANCESE, ALTRI IN ARRIVO DA GENOVA

CAOS MIGRANTI, CORTEO DI AFRICANI A VENTIMIGLIA IN MARCIA VERSO LA FRONTIERA FRANCESE, ALTRI IN

martedì 31 maggio 2016
VENTIMIGLIA - La situazione dell'ordine pubblico nella cittadina italiana al confine con la Francia sta precipitando. Centinaia di migranti africani senza al alcun diritto di rimanere in Italia e
Continua
SPECIALE / STANNO PER ARRIVARE IN ITALIA DALLA LIBIA 800.000 MIGRANTI, SECONDO L'INTERPOL! QUASI UNA MILANO DI AFRICANI!

SPECIALE / STANNO PER ARRIVARE IN ITALIA DALLA LIBIA 800.000 MIGRANTI, SECONDO L'INTERPOL! QUASI

lunedì 30 maggio 2016
Sono circa 46.700 i migranti arrivati dalla Libia in Italia dall'inizio del 2016, attraverso il Mediterraneo: un flusso enorme simile a quello cosiderato "drammatico" del 2015. Più di 13.000
Continua
 
I DATI DELL'INVASIONE: 300.000 CLANDESTINI DAL 2014 3 MILIARDI E MEZZO DI SPESA/ANNO PER MANTENERLI, 300.000 IN ARRIVO

I DATI DELL'INVASIONE: 300.000 CLANDESTINI DAL 2014 3 MILIARDI E MEZZO DI SPESA/ANNO PER

mercoledì 20 aprile 2016
Ormai oltre la meta' della spesa che l'Italia sostiene per affrontare l'"emergenza profughi" riguarda le spese di "accoglienza" di migranti che tutto sono meno che profughi, spesa che nel 2015 ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA COMMISSIONE EUROPEA AMMETTE L'EURO CATASTROFE IN UN DOCUMENTO DEL COMMISSARIO LASZLO ANDOR (E' LA FINE DELL'EURO!)

LA COMMISSIONE EUROPEA AMMETTE L'EURO CATASTROFE IN UN DOCUMENTO DEL COMMISSARIO LASZLO ANDOR (E'
Continua

 
IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG PUBBLICA LA STORIA DEL FAMIGERATO 3% (DOPO AVERLA LETTA, VIETATO ANDARE IN ARMERIA)

IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG PUBBLICA LA STORIA DEL FAMIGERATO 3% (DOPO AVERLA LETTA, VIETATO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »