50.801.485
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SEMPRE BLOCCATO IL PAGAMENTO DEGLI STIPENDI E DELLE PENSIONI NELLA REGIONE SICILIA (O LO STATO PAGA O E' DEFAULT)

mercoledì 29 gennaio 2014

PALERMO - Si allungano i tempi per il pagamento degli stipendi ai 18 mila dipendenti della Regione siciliana e degli assegni ai 12 mila pensionati oltre che per il personale dell'Assemblea e i 90 deputati. Oggi la manovra finanziaria, senza le parti impugnate, non e' stata pubblicata in Gazzetta ufficiale in edizione straordinaria come annunciato dal governatore Rosario Crocetta.

Gli uffici della Gazzetta spiegano all'ANSA di non avere ricevuto gli atti, che sarebbero ancora al vaglio dell'amministrazione regionale. 

La vicenda della finanziaria della Regione Siciliana impugnata dal Commissario dello Stato verra' affrontata domani nel corso di un tavolo tecnico che si terra', a partire dalle ore 15, al Ministero degli Affari Regionali, alla presenza tra gli altri del titolare del dicastero Graziano Delrio e, per l'amministrazione isolana, dell'assessore all'Economia Luca Bianchi. Lo ha reso noto il ministro per la P.A. Gianpiero D'Alia al termine del confronto a Palazzo Chigi con il governatore della Sicilia Rosario Crocetta.

Il fatto centrale attorno a cui ruota il blocco delgi stipendi e delle pensioni in Sicilia di dipendenti e ex dipendenti della Regione, riguarda i fondi a disposizione: non ci sono. O lo Stato ancora una volta rimpingua le casse regionali o l'attuale default tecnico diventerà vera e propria bancarotta.

Redazione Milano

 


SEMPRE BLOCCATO IL PAGAMENTO DEGLI STIPENDI E DELLE PENSIONI NELLA REGIONE SICILIA (O LO STATO PAGA O E' DEFAULT)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

stipendi   pensioni   regione   Sicilia   bloccati   default    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
 
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO ELETTORALE / AVANTI IL CENTROSINISTRA (+1,6%) STABILE L'M5S. CONTRO LETTA IL 65% E CONTRO IL GOVERNO IL 72%

SONDAGGIO ELETTORALE / AVANTI IL CENTROSINISTRA (+1,6%) STABILE L'M5S. CONTRO LETTA IL 65% E CONTRO
Continua

 
ACCORDO DEFINITIVO BERLUSCONI-RENZI: PREMIO DI MAGGIORANZA A CHI RAGGIUNGE IL 37% SBARRAMENTO AL 4,5% E NORMA SALVA-LEGA

ACCORDO DEFINITIVO BERLUSCONI-RENZI: PREMIO DI MAGGIORANZA A CHI RAGGIUNGE IL 37% SBARRAMENTO AL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!