50.756.396
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA COMMISSIONE EUROPEA VUOLE IMPORRE ALLA GRECIA DI AUMENTARE L'IVA SUI PRODOTTI ALIMENTARI (CON IL POPOLO ALLA FAME!)

mercoledì 29 gennaio 2014

BRUXELLES - La commissione europea vuole imporre l'IVA ancora più alta sui generi alimentari in Grecia. Che i commissari europei fossero persone arroganti, crudeli e privi di ogni remora morale e' un fatto abbastanza risaputo e i risultati delle loro folli decisioni sono sotto gli occhi di tutti, basti pensare a tutti gli italiani ridotti sul lastrico e costretti al suicidio oppure al crescente numero di greci che muore letteralmente di fame.

DI recente alcuni di questi signori, tra i quali Olli Rehn ha suggerito al governo greco di far aumentare l'IVA sui generi alimentari in modo da far aumentare le entrate e ridurre il qualche modo l'enorme deficit pubblico.

Al momento il governo greco sembra riluttante visto che tale iniziativa porterebbe la gente a protestare violentemente nelle piazze visto che colpirebbe i piu' poveri ma il fatto che i commissari europei abbiano fatto questo suggerimento dimostra quanto siano pericolosi e pieni di disprezzo per il popolo.

Questa arroganza e' il principale motivo per cui sempre piu' gente appoggia movimenti nazionalisti che i comunisti al caviale definiscono xenofobi e estremisti quando nella realta' sono gli unici a fare proposte di buon senso e a rappresentare gli interessi della classe lavoratrice.

Questo ovviamente vale anche per l'Italia e da parte nostra auspichiamo che tale proposta possa convincere gli italiani a lottare per uscire dall'Unione Europea e ritornare ad essere uno stato sovrano.

 

GIUSEPPE DE SANTIS


LA COMMISSIONE EUROPEA VUOLE IMPORRE ALLA GRECIA DI AUMENTARE L'IVA SUI PRODOTTI ALIMENTARI (CON IL POPOLO ALLA FAME!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Olli Rehn   IVA   Grecia   prodotti alimentari   povertà   Italia   UE   Commissione Europea   nazista    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA SULL'UCRAINA / CHI C'E' DIETRO LA RIVOLTA, CHI LA FINANZIA, CHI SONO I PARAMILITARI IN PIAZZA E CHI I NAZISTI

INCHIESTA SULL'UCRAINA / CHI C'E' DIETRO LA RIVOLTA, CHI LA FINANZIA, CHI SONO I PARAMILITARI IN
Continua

 
LA COMMISSIONE EUROPEA AMMETTE L'EURO CATASTROFE IN UN DOCUMENTO DEL COMMISSARIO LASZLO ANDOR (E' LA FINE DELL'EURO!)

LA COMMISSIONE EUROPEA AMMETTE L'EURO CATASTROFE IN UN DOCUMENTO DEL COMMISSARIO LASZLO ANDOR (E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!