87.024.219
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

STRAORDINARIA INTERVISTA AL PROFESSOR ALBERTO BAGNAI: ''FINCHE' C'E' L'EURO IN ITALIA IL PAESE E' CONDANNATO ALLA ROVINA''

mercoledì 29 gennaio 2014

«Finché c’è l’euro, un eventuale aumento del potere d’acquisto degli italiani andrebbe a beneficio delle importazioni e non delle nostre imprese. Ottenere che l’Italia sfori il tetto deficit/Pil del 3% è solo una soluzione tampone che non cura il vero problema alla radice». Ne è certo Alberto Bagnai, professore di Politica economica all’Università G. D’Annunzio di Pescara.

Il riordino dei conti pubblici del nostro Paese, con il rapporto deficit/Pil ridisceso al di sotto del 3%, non si è tradotto in una crescita dell’economia nazionale. Tanto che il segretario del Pd, Matteo Renzi, ha lanciato la sua proposta: “Non perdiamo più tempo, si può sforare il tetto del 3% sul deficit/Pil”. Anche perché altri Stati, indicati dalla Germania come paesi virtuosi e modelli da seguire, continuano a infischiarsene della regola del 3%, spendendo a deficit per sostenere imprese e terziario. Il Regno Unito lo ha fatto per il 6,1%, l’Irlanda per il 7,6% e la Spagna per il 6,7% 

Professor Bagnai, l’Italia non può fare altrettanto perché il nostro debito è più alto? 

Con le politiche di austerità del governo Monti il rapporto debito/Pil è cresciuto di quasi dieci punti in poco più di un anno. Rinunciare all’austerità farebbe quindi scendere il rapporto debito/Pil. A contare effettivamente sono i rapporti, non i valori assoluti. Chi vuole fare politiche contro lo Stato sociale ricorre all’espediente retorico di usare il valore assoluto del debito. A contare non è però il suo ammontare complessivo, ma i redditi che la collettività nazionale può dedicare al servizio del debito stesso. 

Qual è la spirale viziosa innescata dall’austerità? 

L’austerità, nel momento in cui taglia il debito, taglia gli imponibili, quindi taglia il gettito fiscale, e così di fatto inceppa il meccanismo di rifinanziamento anche degli stessi interessi sul debito. Per rientrare da un debito ingente, le terapie migliori sono quelle graduali, mentre terapie d’urto basate sui tagli sono sempre controproducenti. 

Quindi hanno ragione Renzi e Prodi che propongono lo sforamento del 3%? 

Il fatto oggettivo è che l’austerità ha fallito, ma questo fatto non deve trarci in inganno. Molte persone, tra cui Romano Prodi, pensano che se rimuovessimo i vincoli di carattere fiscale come il rapporto deficit/Pil del 3%, improvvisamente si avrebbe una maggiore crescita e questa metterebbe fine a tutti i problemi. In realtà, mantenendo il cambio fisso determinato dall’euro, una maggiore crescita si scaricherebbe in maggiori importazioni di prodotti stranieri. Ciò rimetterebbe l’Italia in mano ai mercati esteri. 

Insomma, non si risolverebbe nulla? 

La mia sensazione è che quando si chiede che anche l’Italia possa superare il 3%, ciò rappresenti un continuo aggiungere di cicli in un sistema che mette la terra al centro dell’universo come il vecchio sistema tolemaico. Come ha detto anche Kenneth Rogoff al Forum di Davos, il cambio fisso è un colossale errore. Invece di continuare a porre dei tamponi a valle, curiamo direttamente il vero problema che è l’euro. 

Perché però lo sforamento del 3% è consentito ad altri paesi e non all’Italia? 

Il dato oggettivo è che l’Italia ha un rapporto debito/Pil alto. La Germania sta però applicando clausole di maggior favore ai paesi verso i quali è più esposta in quanto ha prestato di più, cioè Francia e Spagna. Consente quindi loro degli sforamenti che favoriscono la crescita, proprio perché vogliono rientrare dei loro soldi. L’Italia ha al contrario una situazione che dal punto di vista strategico è diversa. 

In che senso? 

Siamo meno indebitati nei confronti della Germania, ma d’altra parte siamo dei concorrenti molto più temibili perché abbiamo posizionamenti sui mercati che prima della crisi erano molto simili a quelli di Berlino. 

Quali sono state le conseguenze? 

Con la scarsa capacità di difendere gli interessi nazionali della nostra classe politica, leadership più consapevoli di alcune strategie di mercato hanno messo l’Italia alle corde imponendole l’assurdo rispetto di regole che hanno fatto peggiorare i nostri problemi. Sono al contrario stati molto più indulgenti verso Spagna e Francia perché questo permetteva alle elite del nord di risolvere il loro problema, cioè di riavere i indietro i crediti erogati. 

 

Intervista al Prof. Bagnai è di Pietro Vernizzi 

Fonte notizia: ilsussidiario.net


STRAORDINARIA INTERVISTA AL PROFESSOR ALBERTO BAGNAI: ''FINCHE' C'E' L'EURO IN ITALIA IL PAESE E' CONDANNATO ALLA ROVINA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Alberto Bagnai   Italia   debito Pil   Germania   euro   uscita dall'euro   austerità   Mario Monti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua
 
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER

martedì 22 settembre 2020
LONDRA - La nostra classe politica non smette mai di tessere le lodi della UE e di accusare tutti coloro che si oppongono a questa istituzione malefica di essere razzisti e ignoranti ma cosa pensano
Continua
IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

giovedì 17 settembre 2020
"Abbiamo scoperto in questi giorni che donare soldi alla lega (nel pieno rispetto della legge) è illegale o, comunque, sospetto; non così, ovviamente, per tutti gli altri partiti...",
Continua
 
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3 MINUTI INIZIATA PRODUZIONE

AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3

mercoledì 9 settembre 2020
E' un tampone 'express'' made in Italy, per rilevare la positività o meno al coronavirus Sars-CoV-2. Si esegue su un campione di saliva e dà il risultato in tre minuti. Arriva da
Continua
 
BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE DI BOLSONARO VINCONO

BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE

mercoledì 9 settembre 2020
Rispetto la narrazione catastrofista dei mezzi di informazione italiani, in Brasile la realtà è completamente differente, anzi opposta: è boom industriale. Altro, che Covid.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GRANDE ECONOMISTA FRANCESE JACQUES SAPIR SMONTA TUTTE LE OBIEZIONI DI CHI E' CONTRARIO ALL'ABBANDONO DELL'EURO

IL GRANDE ECONOMISTA FRANCESE JACQUES SAPIR SMONTA TUTTE LE OBIEZIONI DI CHI E' CONTRARIO
Continua

 
ECCO COSA SARA' LA ''FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES'': SEDE LEGALE IN OLANDA FISCALE IN INGHILTERRA OPERATIVA  A DETROIT

ECCO COSA SARA' LA ''FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES'': SEDE LEGALE IN OLANDA FISCALE IN INGHILTERRA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VANNO A GIOCARE IN SALE SCOMMESSE CON TESSERE DEL REDDITO DI

24 settembre - TORINO - Sale scommesse di Torino che accettano pagamenti Pos con ''la
Continua

PIANO AFRICANI DELLA LEYEN DOCCIA GELATA SUI CAPOCCIONI DI CONTE E

24 settembre - ''Piano immigrazione della UE: niente redistribuzione automatica in
Continua

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua
Precedenti »