56.367.673
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONO INIZIATI I GIORNI DELL'IRA / ECCO CHI INNEGGIA ALLA SPARATORIA DAVANTI PALAZZO CHIGI

domenica 28 aprile 2013

Roma - No alla violenza ma anche no a una casta di politici, e ai giornalisti loro complici, che hanno condotto l'Italia sull'orlo della disperazione. Il Movimento 5 Stelle e' al fianco di Beppe Grillo nel condannare la sparatoria di questa mattina a palazzo Chigi, almeno a giudicare dalle centinaia di commenti postati sul blog.

Pero', anche se pochi, c'e' qualcuno che giustifica o addirittura esalta il gesto del disoccupato che questa mattina ha ferito due Carabinieri. Non solo. In tanti leggono l'accaduto come un ritorno della 'strategia della tensione', ricordando attentati come l'Italicus di cui sono sospettati i servizi segreti.

"Non ho nulla verso i Carabinieri ma verso lo Stato si'. Questa persona che ha avuto il coraggio di affrontare lo Stato io lo ammiro perche' e' stato capace di mettere in azione quello che molti di noi pensa dalla mattina alla sera senza mai agire, spero che questa sia una miccia verso lo stato il Pd il Pdl e tutti i corrotti del cazzo che dalla mattina alla sera sono in televisione a prenderci per il culo...", scrive per esempio Giuseppe.

"Esprimo la mia solidarieta' ai Carabinieri ma anche all'uomo che per disperazione a fatto questo gesto che secondo me voleva morire nella sparatoria", spiega Remo.

"Purtroppo ci rimettono sempre gli innocenti!! sarebbe meglio raddrizzare la mira", consiglia Maurizio P. "...a furia di schiacciarle sotto la suola delle scarpe, a volte anche le formiche si incazzano", considera Isidoro.

"Solita cosa della strategia della tensione, messa in atto dal governo stesso, con la novita' che nessuno si fa male, come per l'attentato di Boston. Attentati organizzati dal governo con il fine di ottenere consenso", assicura Andrea. "Vi ricordate l'attentato al treno 'Italicus', fatto nel 1974 dai servizi segreti deviati. Erano gli anni della strategia della tensione; mi sembra di rivivere le stesse situazioni di allora, speriamo che sia solo una sensazione", auspica Santino. (AGI)

Sì, sono iniziati i giorni dell'ira. Purtroppo. 

max parisi


SONO INIZIATI I GIORNI DELL'IRA / ECCO CHI INNEGGIA ALLA SPARATORIA DAVANTI PALAZZO CHIGI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
APRE IL FUOCO DAVANTI PALAZZO CHIGI E FERISCE DUE CARABINIERI. ARRESTATO.

APRE IL FUOCO DAVANTI PALAZZO CHIGI E FERISCE DUE CARABINIERI. ARRESTATO.

 
DOPO CHI IERI INNEGGIAVA ALLA SPARATORIA, OGGI ECCO CHI DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE LA GIUSTIFICA.

DOPO CHI IERI INNEGGIAVA ALLA SPARATORIA, OGGI ECCO CHI DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »