44.318.298
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INGHILTERRA / E' BOOM DI NUOVE ASSUNZIONI: 66.000 NELLA SANITA' E NELLA SCUOLA (DISOCCUPAZIONE CALATA AL 7,1%)

lunedì 27 gennaio 2014

LONDRA - Si concentrano a Londra gli effetti benefici dei primi segnali di ripresa per l'economia del Regno Unito, dove risulta sempre piu' smaccato il divario tra il piu' ricco sud e il nord che resta sofferente: il 79% dei posti di lavoro creati nel settore privato tra il 2010 e il 2012 sono concentrati nella capitale, in misura 10 volte superiore rispetto alla seconda citta' britannica che cresce piu' velocemente, Edimburgo.

Londra primeggia anche per la creazione di posti dei lavoro nel settore pubblico: piu' 66mila, nei settori di istruzione e sanita', necessari per far fronte alle esigenze di una popolazione sempre in crescita.

E' infatti diretto verso la capitale un flusso ininterrotto di persone, lavoratori e studenti, in un vero e proprio esodo che rischia di penalizzare ulteriormente le altre zone del Paese, compresa una "preoccupante" fuga di cervelli, attratti dalle maggiori opportunita' che la citta' globale offre, ma che denota, sottolineano in molti, come gli effetti della ripresa restino sbilanciati.

E intanto, cala oltre le attese la disoccupazione del Regno Unito. Il tasso dei senza lavoro nel trimestre settembre-novembre e' sceso al 7,1%, dal 7,7% di giugno-agosto. Lo riferisce l'ufficio di statistica britannico. Gli economisti prevedevano 7,3%. 


INGHILTERRA / E' BOOM DI NUOVE ASSUNZIONI: 66.000 NELLA SANITA' E NELLA SCUOLA (DISOCCUPAZIONE CALATA AL 7,1%)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Inghilterra   disoccupazione   lavoro   assunzioni   scuola   sanità   studenti   Londra    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA FRANCESE SCHIANTA IL JOBS ACT DI RENZI: ''HA INTRODOTTO I CONTRATTI-STAGE PER I GIOVANI, LI USANO GLI OVER 45''

LA STAMPA FRANCESE SCHIANTA IL JOBS ACT DI RENZI: ''HA INTRODOTTO I CONTRATTI-STAGE PER I GIOVANI,

lunedì 20 febbraio 2017
PARIGI - Se in Italia trovare lavoro fisso e' molto difficile, non e' cosi' per i contratti da stagista il cui numero e' letteralmente esploso: e' questo l'aspetto degli ultimi dati sul mercato del
Continua
 
INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI EUROPEI SENZA EURO

INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI

venerdì 17 febbraio 2017
I media di regime continuano a propagandare il mito che “fuori dall’euro c’è solo miseria, povertà disoccupazione”, unito al mantra che il Regno Unito sta
Continua
SONDAGGIO: 71% POLACCHI 65% AUSTRIACI 53% TEDESCHI 51% ITALIANI A FAVORE DEL BLOCCO IMMIGRAZIONE DAI PAESI MUSULMANI

SONDAGGIO: 71% POLACCHI 65% AUSTRIACI 53% TEDESCHI 51% ITALIANI A FAVORE DEL BLOCCO IMMIGRAZIONE

giovedì 9 febbraio 2017
La decisione di Donald Trump di vietare l'ingresso di immigrati provenienti da alcuni paesi musulmani ha scatenato polemiche da parte della sinistra e dei vari attivisti civili. Ma davvero Trump e'
Continua
 
PRESIDENTE DEL PIU' IMPORTANTE CENTRO STUDI ECONOMICI DELLA GERMANIA: ''POSSIBILE CRISI DELL'EURO. LA UE INTRODUCA DAZI''

PRESIDENTE DEL PIU' IMPORTANTE CENTRO STUDI ECONOMICI DELLA GERMANIA: ''POSSIBILE CRISI DELL'EURO.

martedì 7 febbraio 2017
MONACO DI BAVIERA - Clemens Fuest, 48 anni, e' presidente dell'autorevole Istituto Ifo di Monaco di Baviera da dieci mesi. In questo breve lasso di tempo, l'economista docente di Oxford e' riuscito
Continua
L'EURO E' LA MONETA UNICA TEDESCA SENZA L'EURO LO STATO ITALIANO RISPAMIERA' 8 MILIARDI L'ANNO (CENTRO STUDI MEDIOBANCA)

L'EURO E' LA MONETA UNICA TEDESCA SENZA L'EURO LO STATO ITALIANO RISPAMIERA' 8 MILIARDI L'ANNO

giovedì 2 febbraio 2017
Finalmente il re è nudo: qualcuno ha avuto il coraggio di dire apertamente che l’euro non è altro che un marco mascherato che serve unicamente alla Germania per portare avanti le
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MARINE LE PEN: ''DESTRA E SINISTRA NON ESISTONO PIU': LA DIFFERENZA E' TRA MONDIALISTI E NAZIONALISTI'' (LE PIACE RENZI)

MARINE LE PEN: ''DESTRA E SINISTRA NON ESISTONO PIU': LA DIFFERENZA E' TRA MONDIALISTI E
Continua

 
UNGHERIA / GOVERNO ORBAN ANNUNCIA IL TERZO TAGLIO CONSECUTIVO (-10%) DEL COSTO DI GAS E LUCE. SARA' FATTO AD APRILE

UNGHERIA / GOVERNO ORBAN ANNUNCIA IL TERZO TAGLIO CONSECUTIVO (-10%) DEL COSTO DI GAS E LUCE. SARA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!