44.186.134
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NOAM CHOMSKY DICE QUELLO CHE IL POTERE POLITICO ITALIANO NON VUOLE SENTIRE: LA DEMOCRAZIA E' MORTA DA MARIO MONTI IN POI

sabato 25 gennaio 2014

"La democrazia in Italia e' scomparsa quando e' andato al governo Mario Monti, designato dai burocrati seduti a Bruxelles, non dagli elettori". Lo ha detto Noam Chomsky, il maggior linguista vivente, in Italia per il 'Festival delle Scienze' all'Auditorium Parco della Musica di Roma dove questa sera e domani sara' protagonista di due eventi di punta della manifestazione gia' tutti esauriti, tanto che per l'incontro di domani dedicato a "Il linguaggio come organo della mente" e' previsto uno schermo nel foyer dell'Auditorium.

In generale, "le democrazie europee sono al collasso totale, indipendentemente dal colore politico dei governi che si succedono al potere, perche' sono decise da burocrati e dirigenti non eletti che stanno seduti a Bruxelles. Questa rotta - ha sottolineato Chomsky - e' la distruzione delle democrazie in Europa e le conseguenze sono dittature".

Il linguista ha parlato anche di neoliberismo come di "un grande attacco alle popolazioni mondiali, il piu' grande attacco mai avvenuto da quarant'anni a questa parte" e di new media, sottolineandone uno degli aspetti negativi che e' "la tendenza a sospingere gli utenti verso una visione del mondo piu' ristretta perche' quasi automaticamente le persone sono attratte verso quei nuovi media che fanno eco alle loro stesse vedute". 


NOAM CHOMSKY DICE QUELLO CHE IL POTERE POLITICO ITALIANO NON VUOLE SENTIRE: LA DEMOCRAZIA E' MORTA DA MARIO MONTI IN POI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Chomsky   Italia   democrazia   potere   Bruxelles   elettori    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua
NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E'

mercoledì 22 febbraio 2017
Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell'Europa senza motivo apparente. "Piccole quantità" di Iodio 131, materiale radioattivo di
Continua
 
CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'': PRESIDIARE I CONFINI FUNZIONA

CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'':

martedì 21 febbraio 2017
LONDRA - La chiusura della rotta balcanica ha scatenato accese polemiche tra i sostenitori dell'accoglienza a tutti i costi, ma tale blocco ha avuto risultati positivi in Svizzera visto che ha
Continua
MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO, ITALIA RISCHIO PRINCIPALE)

MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO,

martedì 21 febbraio 2017
BERLINO - "L'Italia e' il 'rischio principale' della stabilita' dell'euro". Lo scrive il senior economist di Deutsche Bank Marco Stringa in un report, secondo quanto riporta l'agenzia internazionale
Continua
 
MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA DEI TASSISTI

MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA

lunedì 20 febbraio 2017
Qualcuno nel Pd non ci sta a sentirsi responsabile del pasticcio combinato dal governo sulla questione Uber: "In questi giorni la città è bloccata dai tassisti, ma non hanno torto loro:
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MATTINONLINE, GIORNALE WEB SVIZZERO, COMMENTA UN ARTICOLO DELL'ITALICO ''IL FATTO QUOTIDIANO'' E... (IMPERDIBILE)

MATTINONLINE, GIORNALE WEB SVIZZERO, COMMENTA UN ARTICOLO DELL'ITALICO ''IL FATTO QUOTIDIANO'' E...
Continua

 
IL SEL MOLLA IL PD ALLE ELEZIONI EUROPEE: IL PARTITO DEMOCRATICO E' RIMASTO L'UNICO A FAVORE DEGLI OLIGARCHI UE

IL SEL MOLLA IL PD ALLE ELEZIONI EUROPEE: IL PARTITO DEMOCRATICO E' RIMASTO L'UNICO A FAVORE DEGLI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!