89.405.881
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LIRA TURCA IN PICCHIATA: IN DODICI MESI HA PERSO IL 21%, NELLE ULTIME 24 ORE IL 10%. A RISCHIO MOLTE BANCHE EUROPEE.

sabato 25 gennaio 2014

E' servito a ben poco l'intervento d'urgenza della Banca centrale turca che per la prima volta in due anni ha venduto 2,5 miliardi di dollari per cercare di porre un freno al crollo della lira. La valuta turca è scesa oggi a 2,3 per euro e 3,2 rispetto al dollaro toccando un nuovo minimo storico. Lo scandalo corruzione che ha colpito il governo a metà dicembre e il graduale ritiro da parte della Fed americana degli stimoli all'economia che avevano favorito la crescita dei mercati emergenti sta indebolendo l'economia turca alla vigilia delle elezioni amministrative, una scadenza fondamentale per il premier Recep Tayyip Erdogan.

Era leggermente risalita sia rispetto al dollaro che rispetto all'euro dopo che ieri la Banca centrale turca ha emesso bond a 10 anni per oltre due miliardi di dollari per prevenire, ma oggi la lira turca, che ha perso da metà dicembre il 10% del suo valore rispetto al dollaro è tornata a scedere. Secondo gli analisti economici turchi la Banca centrale, per prevenire un'ulteriore svalutazione, dovrebbe alzare i tassi d'interesse, ma la forte contrarietà del primo ministro Erdogan, che teme che una misura simile costringerebbe il governo ad abbassare le stime di crescita per il 2014 e faccia aumentare l'inflazione alla vigilia delle elezioni amministrative del 30 marzo, ha spinto l'istituto a non intervenire.

Una situazione di stallo che preoccupa la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers) che ha rivisto al ribasso (dal 3,7 al 3,3) le stime di crescita della Turchia per il 2014. "La forte incertezza politica attuale e la decisione della Fed di metter fine gradualmente alla politica di allentamento quantitativo a dicembre hanno rinnovato le pressioni sulla divisa e aumentato il premio di rischio associato al paese" recita il rapporto diffuso martedì. La lira turca ha iniziato a perdere valore dopo l'annuncio della Banca centrale americana di un graduale ritiro degli stimoli monetari all'economia Usa iniziato a gennaio che ha comportato una diminuzione dei flussi di denaro speculativo da investire nei mercati emergenti, come quello turco. Se l'annuncio della Fed ha avuto effetti negativi sulle economie di molti altri paesi in via di sviluppo: "Ora la lira turca è la valuta che sta scendendo di più tra quelle dei mercati emergenti e ha perso negli ultimi 12 mesi il 21% del suo valore - scrive Joe Parkinson sul Wall street journal. A rendere la situazione ancora più difficile per Ankara, lo scandalo corruzione emerso a metà dicembre che "ha aumentato le preoccupazioni degli investitori rispetto a una crescita che rallenta e problemi economici irrisolti tra cui un disavanzo della bilancia commerciale che ammonta a circa il 7% del Pil".

Timori condivisi anche dalla principale organizzazione imprenditoriale turca, la Tusiad, che ieri ha criticato con forza il progetto di riforma del sistema giudiziario promosso dal governo. Secondo Erdogan la maxi-indagine che ha portato all'arresto di decine di magnati delle costruzioni, politici di primo piano del suo partito e i figli di tre ministri, il 17 dicembre, farebbe parte di un piano architettato dalla confraternita guidata dal potente predicatore musulmano Fethullah Gulen, che avrebbe molti membri nella magistratura e la polizia, per rovesciarlo. Per sventare quello che lo stesso premier ha definito "golpe giudiziario" neutralizzando i giudici pro-Gulen, il Partito della giustizia e dello sviluppo (Akp) ha elaborato una proposta di riforma dell'Alto consiglio dei giudici e i pubblici ministeri (Hsyk), il Csm turco, che prevede la nomina politica dei suoi membri chiave. "Uno scenario che mostri che la Turchia non è in grado di fare i conti con gravi accuse di corruzione nell'ambito delle leggi spingeranno i paesi che investono qui a chiedersi a che (parte di) mondo appartenga, possiamo accettarlo?" ha dichiarato il leader della Tusiad Muharrem Yilmaz ieri durante il congresso annuale dell'organizzazione. Parole che hanno profondamente irritato il premier: "Il presidente della Tusiad non può usare un'espressione come `gli investitori globali non vengono in un paese come questo' se lo fa allora questo è un atto di tradimento verso il paese" ha dichiarato Erdogan oggi durante un evento pubblico ad Ankara. Tutti aspettano a questo punto la riapertura dei mercati valutari lunedì. 


LIRA TURCA IN PICCHIATA: IN DODICI MESI HA PERSO IL 21%, NELLE ULTIME 24 ORE IL 10%. A RISCHIO MOLTE BANCHE EUROPEE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Turchia   tracollo   lira turca   svalutazione   Erdogan   banca centrale   Fed   BCE   Bers   UE   corruzione   rischio   investimenti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
 
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER

martedì 22 settembre 2020
LONDRA - La nostra classe politica non smette mai di tessere le lodi della UE e di accusare tutti coloro che si oppongono a questa istituzione malefica di essere razzisti e ignoranti ma cosa pensano
Continua
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
FINANCIAL TIMES: MONDO SI RIVOLTA CONTRO LA CINA E IL REGIME TENTA DI CORROMPERE SENATORE AMERICANO PER AVERE ''ELOGI''

FINANCIAL TIMES: MONDO SI RIVOLTA CONTRO LA CINA E IL REGIME TENTA DI CORROMPERE SENATORE AMERICANO

lunedì 20 aprile 2020
La sperimentata cautela del soft power cinese in Occidente, abbandonata dal regime comunista cinese da qualche tempo in favore di una diplomazia piu' aggressiva, ha fatto posto con la crisi del
Continua
 
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO A FINE 2014 AVRA' 320 MILIARDI DI SOFFERENZE. DEVE ACCANTONARNE 42 PER EVITARE IL DEFAULT!

IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO A FINE 2014 AVRA' 320 MILIARDI DI SOFFERENZE. DEVE ACCANTONARNE 42 PER
Continua

 
LA GRANDE BANCA HSBC IMPEDISCE AI CORRENTISTI DI PRELEVARE I LORO SOLDI! NON HA FONDI! (NOTIZIA DIVULGATA DA BBC E SKY)

LA GRANDE BANCA HSBC IMPEDISCE AI CORRENTISTI DI PRELEVARE I LORO SOLDI! NON HA FONDI! (NOTIZIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua
Precedenti »