49.878.330
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

I PD IN PARLAMENTO SONO DUE: QUELLO CHE STA CON RENZI QUELLO CHE DETESTA RENZI: VEDIAMOLI. (RENZI PUO' FAR CADERE LETTA)

venerdì 24 gennaio 2014

"La strada per la legislatura si metterebbe in salita, verrebbe affossata". Le parole rivolte dal segretario del Partito democratico Matteo Renzi ai rappresentanti della minoranza interna non lasciano spazio a equivoci. Se gli esponenti della sinistra del Nazareno insisteranno nella volontà di apportare cambiamenti rilevanti al testo di riforma elettorale concordato con Silvio Berlusconi senza il consenso di Forza Italia e del Nuovo centrodestra e approfittando dello scrutinio segreto previsto dai regolamenti della Camera dei deputati, Renzi è pronto a far calare il sipario sull'esperienza dell'esecutivo di larghe intese e a tornare al voto.

Le sue affermazioni sembrano avere attenuato per ora l'intransigenza degli esponenti vicini a Pier Luigi Bersani e Gianni Cuperlo sull'introduzione delle preferenze, la riduzione delle clausole di accesso in Parlamento, l'innalzamento della soglia minima di consensi per conquistare il premio di governabilità o accedere al ballottaggio. La ragione è evidente e risiede nell'antica legge dei numeri e dei rapporti di forza.

Perché, dati alla mano se pur con le incognite di ogni confronto parlamentare, gli uomini e le donne legati al segretario del Pd appaiono determinanti per un'eventuale caduta del governo e per lo scioglimento anticipato della legislatura.

I NUMERI A PALAZZO MADAMA

Al Senato oggi i parlamentari vicini a Matteo Renzi sono 50 su 108. Al nucleo originario dei 12 "fedelissimi" entrati a Palazzo Madama grazie al voto politico di febbraio si sono aggiunti, in occasione del Congresso del Pd, i rappresentanti di Areadem guidata da Dario Franceschini, diversi popolari che fanno riferimento a Giuseppe Fioroni, la pattuglia dei liberal legati a Walter Veltroni, esponenti dell'ex maggioranza vicina a Bersani.

Sommati ai parlamentari delle forze di opposizione - 60 di Forza Italia, 11 del gruppo Grandi autonomie e libertà, 15 della Lega Nord, 50 del Movimento 5 stelle, 7 di Sel, 3 dissidenti del M5s che hanno dato vita al gruppo di Azione e partecipazione popolare - potrebbero far cadere facilmente il governo con un numero compreso fra 193 e 196 senatori. Superando ampiamente la soglia di 161 voti che costituisce il quorum dell'Assemblea.

La cifra scenderebbe invece a 155 - numero al di sotto dell'asticella ma poco rassicurante per Palazzo Chigi e per le forze di maggioranza - se le componenti del Pd che hanno aderito al programma e alla candidatura di Renzi nel corso del 2013 scegliessero di salvare l'esecutivo e rifiutassero lo scioglimento anticipato delle Camere lasciando soli i 12 "fedelissimi" del primo cittadino di Firenze.

I NUMERI A MONTECITORIO

Più netto, in entrambe le ipotesi, lo scenario che si presenta alla Camera. Lì i parlamentari aderenti alla nuova maggioranza scaturita dal Congresso del Pd raggiungono la cifra di 150 su un totale di 300. Al nucleo originario di 40 esponenti dell'entourage del sindaco del capoluogo toscano si sono aggiunti nel tempo oltre 100 parlamentari appartenenti alle aree Veltroni, Franceschini, Fioroni. Con l'adesione ulteriore degli uomini che si richiamano all'Ulivo di Romano Prodi. Aggiunti ai 67 rappresentanti di Forza Italia, ai 9 di Fratelli d'Italia, ai 20 del Carroccio, ai 106 5 stelle, ai 37 di Sel, ai 3 fuoriusciti del M5s, potrebbero far cadere il governo con 389 voti. Andando ben al di là del quorum dei 316 suffragi necessari. Nell'eventualità di una defezione integrale delle componenti non strettamente "renziane" dell'attuale maggioranza del Nazareno, la cifra oscillerebbe invece tra 280 e 290 e salverebbe le sorti dell'esecutivo Letta. 


I PD IN PARLAMENTO SONO DUE: QUELLO CHE STA CON RENZI QUELLO CHE DETESTA RENZI: VEDIAMOLI. (RENZI PUO' FAR CADERE LETTA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Pd   parlamento   camera   senato   Renzi   Bersani   Letta   Veltroni   Franceschini    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''ALL'ITALIA OCCORRE UNA RIVOLUZIONE. ADESSO!'' (PROFESSOR GIULIO SAPELLI, ECONOMISTA)

''ALL'ITALIA OCCORRE UNA RIVOLUZIONE. ADESSO!'' (PROFESSOR GIULIO SAPELLI, ECONOMISTA)

 
DA GENNAIO A DICEMBRE 2013 HANNO CHIUSO 83.735 ATTIVITA' NEL COMMERCIO, RISTORAZIONE, TURISMO / E' UN'APOCALISSE.

DA GENNAIO A DICEMBRE 2013 HANNO CHIUSO 83.735 ATTIVITA' NEL COMMERCIO, RISTORAZIONE, TURISMO / E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »