63.989.389
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MANCAVA SOLO QUESTO, PER COMPLETARE IL DISASTRO ITALIANO: LA REGIONE SICILIA E' IN DEFAULT (15 MILIARDI DI EURO)

venerdì 24 gennaio 2014

PALERMO - Nel quadro già devastato dell'Italia 2014, si aggiungono "pennellate" nere come la pece dalla Sicilia. Censurata dall'intero sistema mediatico nazionale la notizia che la Regione è di fatto in default.

"E' evidente che siamo al default e che questo determinera' una crisi sociale senza precedenti, un default sociale": lo dice Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia dopo l'impugnativa del commissario dello Stato che ha demolito la Finanziaria del governo Crocetta. "E' incredibile -aggiunge Pagliaro- come governo e Ars abbiano ritenuto di andare avanti senza certezza delle entrate e non assicurando copertura reale a molti capitoli di spesa.

Ma e' ancora piu' incredibile che si continui a glissare su un problema gravissimo, la madre di tutti i problemi: quei 15 miliardi di residui attivi, di entrate cioe' della Regione non incassate, di cui 3 miliardi e mezzo, secondo quanto conferma la Corte dei Conti, non potranno essere riscossi, pregiudicando il bilancio di oggi e quelli futuri". 

E' una situazione per il sindacalisti "gravissima, ben oltre di quello che si vuole fare credere e il commissario dello Stato non fa che confermarlo con i continui riferimenti agli articoli 81 e 97 della Costituzione". Secondo il segretario della Cgil "e' a questo punto necessario un intervento dello Stato, per aiutare la Sicilia a uscire da questa voragine, della quale ci si doveva accorgere per tempo, ma che ora rischia di fagocitare il tessuto economico e sociale in una crisi devastante".

Ovviamente, la richiesta della CGIL verrà del tutto disattesa (per fortuna) e non epr mancanza di volontà politica dle governo Letta, assistenzialista più di ogni altro, ma per una faccenda semplice, perfino banale: i soldi sono finiti.

Fonte notizia Agi. 


MANCAVA SOLO QUESTO, PER COMPLETARE IL DISASTRO ITALIANO: LA REGIONE SICILIA E' IN DEFAULT (15 MILIARDI DI EURO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Sicilia   Regione   default   Crocetta   commissario   Stato    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI ZUCCHERO

LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI

lunedì 15 ottobre 2018
"Sono molto preoccupato per il futuro del comparto e della produzione dello zucchero in Italia. Faremo di tutto per aiutare i nostri produttori". Cosi' il ministro delle Politiche agricole Gian Marco
Continua
 
PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SULLA LEGGE FORNERO: PERCHE' ABOLIRLA CON QUOTA 100 (ANCHE GLI IMPRENDITORI SONO D'ACCORDO)

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SULLA LEGGE FORNERO: PERCHE' ABOLIRLA CON QUOTA 100 (ANCHE GLI

lunedì 15 ottobre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di attacchi e critiche al governo sul DEF e sull’abolizione della legge fornero. Ovviamente lo spread ha iniziato a salire (ma siamo ancora a poco
Continua
SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON SAREBBE PEGGIORE

SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON

lunedì 15 ottobre 2018
LONDRA - Non passa giorno che i mezzi di informazione non dicano quanto sia essenziale la UE per tutti i cittadini e politici di sinistra e giornali - il 99% dei giornali italiani è
Continua
 
GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E SOVRANISTA. E' SALVINI''

GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E

domenica 14 ottobre 2018
Lega sempre più coesa intorno al suo Capitano, Forza Italia sempre più divisa, tra latitanza del 'grande capo', rendite di posizione e rese dei conti interne. Il centrodestra a trazione
Continua
GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA'' (OLIMPIADI INVERNALI 2026)

GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA''

giovedì 11 ottobre 2018
MOSCA - "Finché non avremo catturato l'orso, non saremo sicuri: incrociamo le dita". Così il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, a margine di un incontro con il
Continua
 
COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO CRISI BANCARIE''

COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO

giovedì 11 ottobre 2018
NEW YORK - La decisione del governo di fissare il rapporto deficit/Pil al 2,4 per cento ha colto di sorpresa quei fondi esteri che a settembre avevano comprato BTp sulla scommessa che l'esecutivo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALLARME GLOBALE / CORSA AGLI SPORTELLI IN CINA GRANDE FONDO D'INVESTIMENTO ANNUNCIA: ''NON POSSIAMO PAGARE A FINE MESE''

ALLARME GLOBALE / CORSA AGLI SPORTELLI IN CINA GRANDE FONDO D'INVESTIMENTO ANNUNCIA: ''NON POSSIAMO
Continua

 
''ALL'ITALIA OCCORRE UNA RIVOLUZIONE. ADESSO!'' (PROFESSOR GIULIO SAPELLI, ECONOMISTA)

''ALL'ITALIA OCCORRE UNA RIVOLUZIONE. ADESSO!'' (PROFESSOR GIULIO SAPELLI, ECONOMISTA)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!