68.248.869
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ITALIA A FAVORE DEL DONO (DELLA UE) DI 150 MILIONI DI EURO AL GOVERNO DEL GAMBIA, UNO DEI PIU' SANGUINARI D'AFRICA

giovedì 23 gennaio 2014

LONDRA - Tutti gli italiani ridotti alla fame dalle recenti misure lacrime e sangue varate da questo governo di vili traditori sarebbero giustamente infuriati se sapessero che l'Unione Europea ha intenzione di dare al Gambia nei prossimi 7 anni la bellezza di 150 milioni di euro, equivalenti a 300 miliardi delle vecchie lire.

Tali soldi ovviamente non vengono dal cielo ma vengono direttamente prelevate dalle tasche dei cittadini di tutta Europa e quindi anche da quegli italiani costretti a chiudere per via della esosita' del nostro fisco e i burocrati di Bruxelles negli ultimi 6 anni hanno dato a questo paese africano 75 milioni di euro.

Il governo del Gambia e' sotto accusa per aver torturato diversi prigionieri politici e anche per esecuzioni sommarie e per questo motivo alcuni paesi europei sono contrari a questi aiuti. A Febbraio ci sara' un'incontro dei ministri membri della UE per decidere se dare questi 150 milioni o no quindi esiste la possibilita' che questi aiuti siano bloccati anche se Spagna e Italia sono a favore.

Per far comprendere al di là di ogni posizione politica, che razza di governo sia al potere in Gambia, è sufficiente leggere questa dettagliata denuncia di Amnesty International:

"Tre esponenti del Partito democratico unito (il tesoriere Amadou Sanneh, Malang Fatty e Alhagie Sambou Fatty) sono stati condannati a cinque anni per “sedizione”, ai sensi dell’art. 114 del codice penale, che punisce la diffusione di informazioni false.Prima che venisse emessa, il presidente Jammeh aveva già dettato la sentenza: “Danneggiare l’immagine di questo paese equivale a tradirlo e chi lo fa è destinato a pagare un alto prezzo. Odiare il proprio paese non è una cosa buona. In ogni religione, intraprendere una campagna di menzogne contro il proprio paese per conto di poteri esterni si chiama tradimento”. In cosa consisterebbe questo tradimento? Il 19 settembre 2013 Malang Fatty viene arrestato a un posto di frontiera, mentre sta cercando di lasciare il paese. Gli viene trovata addosso una lettera, scritta da Ahmadou Sanneh, che chiede ai destinatari di favorire la richiesta d’asilo politico di Fatty, che ha ricevuto minacce di morte da parte di funzionari del governo. Nella lettera, Sanneh denuncia anche le costanti intimidazioni nei confronti del Partito democratico unito. Con Malang Fatty viene arrestato suo fratello, Alhagie Sambou Fatty, che risulta essere colui che ha chiesto a Sanneh di scrivere la lettera. Lo stesso Sanneh viene arrestato sei giorni dopo, il 25 settembre. I due fratelli vengono tenuti in isolamento per un mese, subiscono torture e sono costretti a “confessare” in diretta televisiva nazionale. Non vedono un avvocato per tutta la durata della detenzione e del processo. Poi, la condanna. Amnesty International ha adottato i tre oppositori come prigionieri di coscienza e ha avviato una campagna per chiedere la loro scarcerazione immediata e incondizionata".

Questo e' un'altro esempio di come l'Unione Europea affama i cittadini italiani per dare soldi a corrotti dittatori stranieri ma ovviamente la stampa di regime mantiene un silenzio tombale perche' non vuole che la gente sappia la verita'. Per questo motivo l'Italia deve uscire dall'Unione Europea al piu' presto possibile cosi' che i nostri soldi possano essere usati per aiutare i tanti italiani che sono costretti a mangiare nelle mense della Caritas.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


L'ITALIA A FAVORE DEL DONO (DELLA UE) DI 150 MILIONI DI EURO AL GOVERNO DEL GAMBIA, UNO DEI PIU' SANGUINARI D'AFRICA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Gambia   dittatura   sanguinaria   Amnesty International   processi sommari   UE   Italia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DIRIGENTE DI VERTICE DEL CONSIGLIO DI STATO: ''ECCO COME FAR USCIRE L'ITALIA DA EURO FISCAL COMPACT E MES'' (ECCEZIONALE!)

DIRIGENTE DI VERTICE DEL CONSIGLIO DI STATO: ''ECCO COME FAR USCIRE L'ITALIA DA EURO FISCAL COMPACT
Continua

 
DOPO LA DECISIONE DELL'INGHILTERRA DI AMMAINARE LE BANDIERE DELLA UE IN SVIZZERA SI FA LARGO LA STESSA VOLONTA' (EVVIVA)

DOPO LA DECISIONE DELL'INGHILTERRA DI AMMAINARE LE BANDIERE DELLA UE IN SVIZZERA SI FA LARGO LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »