65.468.617
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA TURCHIA STA PRECIPITANDO NEL DEFAULT. GRANDI BANCHE D'EUROPA E D'ASIA RISCHIANO UN CRAC DA 350 MILIARDI DI DOLLARI

giovedì 23 gennaio 2014

NEW YORK - La Turchia, che gli oligarchi della Commissione Europea consideravano un nazione praticamente pronta ad "entrare in Europa", sta per fallire. E il default della Turchia vale dalle quattro alle dieci volte di più del fallimento della Grecia. E a pagarne le terrificanti conseguenze saranno principalmente banche europee, mediorientali e asiatiche.

Intanto, fioccano accuse:"Non c’è nessun legame tra crollo della lira turca e la politica di tapering intrapresa dalla Fed. Il crollo della valuta turca è solo ed esclusivamente legata alla situazione drammatica in cui versano le casse dello stato di Ankara".  Nick Andrews, analista della società di ricerca americana GaveKal, ribatte così alle accuse lanciate ieri dal primo ministro turco, Tayyip Erdogan, che ha puntato il dito contro la Banca Centrale americana, ritenuta la vera responsabile della caduta, sul mercato valutario, della divisa del paese. 

"La Turchia non ha mostrato nessun segnale di stabilizzazione. Negli ultimi anni le passività del paese si sono moltiplicate drasticamente con le banche estere che al momento mostrano un’esposizione nei confronti del paese che supera i 350 miliardi di dollari", spiega l’esperto, evidenziando in questo modo i rischi di un contagio mondiale in caso di default del paese. 

"In un contesto poco rassicurante, caratterizzato dal deprezzamento della divisa, inflazione alle stelle e, non meno importante, fuga dei capitali – aggiunge Andrews – i politici stanno facendo poco o nulla per ridurre i rischi di default, evitando accuratamente la strada che i leader degli altri paesi emergenti hanno intrapreso, ovvero quella di alzare i tassi".

Inoltre, non c'è neppure la più piccola possibilità che l'Europa venga in soccorso alla Turchia, finanziariamente parlando. Anche nell'eurozona non meno di quattro Stati sono in condizioni altrettanto drammatiche: Grecia, Portogallo, Spagna. E italia. 

max parisi


LA TURCHIA STA PRECIPITANDO NEL DEFAULT. GRANDI BANCHE D'EUROPA E D'ASIA RISCHIANO UN CRAC DA 350 MILIARDI DI DOLLARI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Turchia   default   banche   Europa   euro   crisi   lira turca    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'UNGHERIA DEI MIRACOLI: NON SOLO -20% SUI COSTI ENERGETICI, DEI TRASPORTI, DEGLI ALIMENTI: INFLAZIONE GIU' A PICCO!

L'UNGHERIA DEI MIRACOLI: NON SOLO -20% SUI COSTI ENERGETICI, DEI TRASPORTI, DEGLI ALIMENTI:
Continua

 
L'INTERVISTA / UN CITTADINO SVIZZERO RACCONTA LA SUA ESPERIENZA FALLIMENTARE (RAZZISMO E XENOFOBIA)  DI LAVORO IN ITALIA

L'INTERVISTA / UN CITTADINO SVIZZERO RACCONTA LA SUA ESPERIENZA FALLIMENTARE (RAZZISMO E XENOFOBIA)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!