51.917.828
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

QUEI GENI DI LETTA & MONTI HANNO AUMENTATO LE TASSE SUI CARBURANTI E LO STATO HA PERSO UN MILIARDO DI EURO IN CONTANTI.

mercoledì 22 gennaio 2014

Cala brutalmente il consumo di benzina e gasolio. E l’Erario «perde» quasi un miliardo di euro. Lo rileva il Centro Studi Promotor comparando il gettito fiscale ricavato dai carburanti nel 2013 con quello dell’anno precedente. La differenza arriva al 2,7% pari a 990 milioni di euro.

«Secondo gli ultimi dati disponibili – scrive il CSP -, all’inizio di dicembre la benzina italiana era la più cara della UE, con un prezzo alla pompa di 1,726 euro al litro e con una differenza rispetto al prezzo medio della UE di ben 27,4 centesimi. Questo forte differenziale è costituito per 24,7 centesimi da maggiori imposte e per 2,7 centesimi da un maggior costo della componente industriale, cioè della parte del prezzo alla pompa che va alla produzione e alla distribuzione».

Dati alla mano, negli ultimi tre anni, la benzina è rincarata del 20% e il gasolio del 15% per colpa delle tasse volute dai governi Monti e Letta. Gli automobilisti riducono di conseguenza le percorrenze, usano di meno l’automobile ma soprattutto scelgono motorizzazioni alternative come il Gpl, il metano e in piccola parte anche l’ibrido e l’elettrico. Dal 2011 a oggi il mercato delle auto a benzina è crollato del 41,2%, quello delle vetture a gasolio è diminuito del 27,2%.

Chi non può ridurre i chilometraggi o non vuole rinunciare all’auto sceglie strade diverse. Nello stesso arco di tempo i modelli con soluzioni «miste» (benzina/metano e benzina/Gpl) hanno conosciuto un vero e proprio boom. L’alimentazione a Gpl è più che raddoppiata (+ 107%), nonostante la flessione dell’ultimo anno (-10%) a favore del metano che grazie all’arrivo di nuovi modelli sta conquistando le preferenze: +77,5% dal 2011 e in continua progressione (nell’ultimo anno ben il 26,7% in più). La nostra politica fiscale dell’auto è la più penalizzante d’Europa, ma gli automobilisti in qualche modo provano a difendersi.

Fonte notizia: Ansa-Corriere.it


QUEI GENI DI LETTA & MONTI HANNO AUMENTATO LE TASSE SUI CARBURANTI E LO STATO HA PERSO UN MILIARDO DI EURO IN CONTANTI.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Letta   governo   tasse   benzina   diesel   Gpl   auto   camion   Monti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
CONFINDUSTRIA SCATTA LA FOTO DEL DISASTRO DISOCCUPAZIONE DEI GIOVANI: 260.000 ANDATI ALL'ESTERO (LAUREATI QUASI TUTTI)

CONFINDUSTRIA SCATTA LA FOTO DEL DISASTRO DISOCCUPAZIONE DEI GIOVANI: 260.000 ANDATI ALL'ESTERO

giovedì 14 settembre 2017
La fuga dei giovani all'estero, legata alla mancanza di lavoro, altro che "aumento dell'occupazione" come invece sbandiera il governo Pd, costa all'Italia un punto di Pil all'anno, circa 14 miliardi
Continua
 
WALL STREET JOURNAL: ''LA UE NON HA IMPARATO NULLA DALLA BREXIT: AVANTI COSI' E ALTRI STATI LASCERANNO L'UNIONE''

WALL STREET JOURNAL: ''LA UE NON HA IMPARATO NULLA DALLA BREXIT: AVANTI COSI' E ALTRI STATI

giovedì 14 settembre 2017
NEW YORK - Il Wall Street Journal, principale quotidiano economico mondiale, dedica un duro editoriale pubblicato oggi in prima pagina al discorso sullo stato dell'Unione europea del presidente della
Continua
NORVEGIA VIRA A DESTRA: DOPO 30 ANNI VINCE DI NUOVO IL CENTRODESTRA NAZIONALISTA EUROSCETTICO E ANTI MIGRANTI

NORVEGIA VIRA A DESTRA: DOPO 30 ANNI VINCE DI NUOVO IL CENTRODESTRA NAZIONALISTA EUROSCETTICO E

martedì 12 settembre 2017
OSLO - La coalizione di centrodestra, nazionalista e contraria all'invasione di migranti in Europa, guidata dalla premier uscente Erna Solberg ha vinto le elezioni legislative in Norvegia. A
Continua
 
CRISI FINANZIARIA A BREVE (IN ITALIA) PER SVALUTARE L'EURO MA LA GERMANIA NON RIDE: 40% CON MENO DI 50 EURO IN BANCA

CRISI FINANZIARIA A BREVE (IN ITALIA) PER SVALUTARE L'EURO MA LA GERMANIA NON RIDE: 40% CON MENO DI

venerdì 8 settembre 2017
Dalla Germania è ripreso l’uso dell’artiglieria pesante contro Draghi ed il QE, ovvero l’acquisto di titoli (soprattutto di debito pubblico) da parte della BCE e della sua
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SERRACCHIANI PRENDE A SBERLE (POLITICAMENTE PARLANDO) IL MINISTRO ZANONATO: ''DEVE DIMETTERSI, QUESTO INCAPACE''

LA SERRACCHIANI PRENDE A SBERLE (POLITICAMENTE PARLANDO) IL MINISTRO ZANONATO: ''DEVE DIMETTERSI,
Continua

 
DIRIGENTE DI VERTICE DEL CONSIGLIO DI STATO: ''ECCO COME FAR USCIRE L'ITALIA DA EURO FISCAL COMPACT E MES'' (ECCEZIONALE!)

DIRIGENTE DI VERTICE DEL CONSIGLIO DI STATO: ''ECCO COME FAR USCIRE L'ITALIA DA EURO FISCAL COMPACT
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL SINDACO DI MILANO GIUSEPPE SALA SARA' PROCESSATO PER FALSO (EXPO)

19 settembre - MILANO - L'attuale sindaco di Milano andrà a processo. La Procura
Continua

BUTTANO NEL CESSO DECINE DI MIGLIAIA DI EURO E LO INTASANO, ARRIVA

19 settembre - Dovete far sparire migliaia di euro e non volete che si risalga a voi?
Continua

GIORGIA MELONI: INTOLLERABILE QUANTO FATTO ALLA LEGA

19 settembre - Tengo molto alla presenza di Matteo Salvini perche' ritengo
Continua

SALVINI SCRIVE AI MILITANTI: GRAZIE PER LA DIMOSTRAZIONE DI

19 settembre - MILANO - Matteo Salvini ha inviato ieri sera una lettera di
Continua

5 AFRICANI ''RICHIEDENTI ASILO'' METTONO IN PIEDI UN FIORENTE

19 settembre - Cinque immigrati africani - provenienti da Gambia, dal Camerun e dal
Continua

MACRON SEMPRE MENO GRADITO AI FRANCESI: 56% LO GIUDICA NEGATIVAMENTE

19 settembre - PARIGI - La popolarità di Emmanuel Macron continua a scendere, con un
Continua

SONDAGGIO SICILIA: MUSUMECI 42% CANCELLIERI 25% FAVA 25% MICARI 8%

18 settembre - ''Un sondaggio dell'Istituto Piepoli, commissionato da noi, danno Nello
Continua

ASSOCIAZIONE ANTIUSURA A PARMA PER EVADERE LE TASSE: 8 ARRESTI, 26

18 settembre - La guardia di finanza di Parma, dopo oltre due anni di indagini, ha
Continua

VIOLENTATA E RAPINATA A VILLA BORGHESE DONNA TEDESCA DI 57 ANNI

18 settembre - ROMA - Una donna di 57 anni e origini tedesche è stata trovata questa
Continua

PAGANO (NCS): ALLARME AFRICANI, SBARCHI FANTASMA NELL'AGRIGENTINO

18 settembre - ''C'e' o no una nuova rotta tunisina di clandestini verso la Sicilia? Il
Continua
Precedenti »