89.487.097
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TRAGICO BILANCIO DI UNA RAPINA IN CAMPANIA / DUE BANDITI ARRESTATI SUBITO, DUE IN FUGA. UN CARABINIERE UCCISO

domenica 28 aprile 2013

E' avvenuta all'interno della gioielleria la sparatoria con i rapinatori in cui a Maddaloni e' stato ucciso un carabiniere. Poco prima delle ore 18 nella gioielleria di via Ponte Carolino a Maddaloni entrano un uomo e una donna. Si fingono dei clienti ma in realta' sono due spietati rapinatori. Pistola in pugno si apprestano a fare razzia di tutti i preziosi ma all'esterno della gioielleria si trovano l'appuntato Tiziano Della Ratta e il maresciallo Domenico Trombetta entrambi in forza al nucleo operativo della compagnia carabinieri di Maddaloni. I due militari tra i piu' esperti del comando provinciale dei carabinieri di caserta si accorgono che nella gioielleria e' in atto una rapina. I due militari entrano mentre all'esterno in una fiat uno bianca ci sono due complici, tra cui probabilmente un'altra donna. Nella gioielleria si scatena l'inferno: i due criminali aprono il fuoco e colpiscono Della Ratta mentre un cliente viene ferito di striscio da un proiettile.

I banditi, quando hanno capito di avere di fronte due Carabinieri, non hanno esitato ad aprire il fuoco. I militari hanno risposto ma i rapinatori hanno continuato a sparare all'impazzata con i loro fucili colpendo a morte l'appuntato Tiziano Della Ratta, 35 anni, e ferendo un suo collega, il maresciallo Domenico Trombetta.

Ripercorriamo i fatti.

La tragedia si e' consumata nel pomeriggio in una gioielleria di via Ponte Carolino di Maddaloni, in provincia di Caserta. Nel negozio, intorno alle 17, hanno fatto irruzione quattro banditi - tra cui una donna - giunti a bordo di una Fiat ''Uno''. Armi in pugno hanno intimato al titolare di consegnare tutti i gioielli: nei loro piani doveva essere un colpo facile. Ma e' scattato l'allarme e in una manciata di minuti sul posto e' giunta una pattuglia del Nucleo operativo della Compagnia di Maddaloni: e' il reparto di punta della zona, quello che deve dare la caccia a malviventi incalliti e a balordi. Della Ratta e il suo collega, due militari di esperienza, che erano in borghese sono entrati all'interno del negozio e hanno intimato ai banditi di fermarsi. I rapinatori hanno aperto il fuoco. I militari hanno risposto ferendo e bloccando due banditi: un uomo ed una donna.

Altri due, invece, sono riusciti a dileguarsi a bordo della loro Fiat ''Uno''. Anche un cliente e' rimasto ferito di striscio ad una gamba ma fortunatamente in maniera lieve. In pochi secondi e' partita la caccia all'uomo. Posti di blocco lungo le principali strade che collegano la provincia di Caserta con il Sannio. Decine di pattuglie e dal cielo due elicotteri, uno dell'Arma, uno della Polizia. Per Della Ratta non c'e' stato purtroppo nulla da fare. Il maresciallo Trombetta e' stato portato all'ospedale di Caserta: le sue condizioni non destano preoccupazione.

Nello stesso nosocomio sono ricoverati anche i due rapinatori - sono due italiani - che sono stati ascoltati a lungo dagli investigatori. Della Ratta era di Sant'Agata dei Goti, in provincia di Benevento. Nei primi anni di servizio aveva svolto il suo lavoro a Roma. Poi il trasferimento nel Casertano, per essere piu' vicino alla famiglia, e l'assegnazione al nucleo operativo della Compagnia di Maddaloni dove si faceva stimare dai suoi colleghi. Visibile la commozione dei commilitoni quando sul posto e' giunto il carro funebre per portar via il il cadavere. Lascia la moglie ed un figlio di un anno.

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha appreso la notizia ''con profonda tristezza'' e, in un messaggio di cordoglio al Comandante generale dell'Arma, Leonardo Gallitelli, ha espresso ''sentimenti di solidarieta', di vicinanza e di apprezzamento per il costante prezioso impegno a tutela della sicurezza dei cittadini'', insieme al cordoglio e alla vicinanza ai familiari dell'appuntato.

Il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha sottolineato come ''un giovane campano abbia pagato un prezzo altissimo mentre compiva il proprio dovere con i colleghi, attorno ai quali - ha detto - ci stringiamo. E' un momento di grande dolore. Episodi cosi', sono certo, avranno una risposta forte e tempestiva dello Stato''

E intanto, sono state estese agli ospedali delle province di Caserta e Benevento e altre zone della Campania le ricerche dei due rapinatori riusciti a fuggire. Le ricerche, alle quali hanno partecipato fino alle 21:30 di ieri anche un elicottero dei Carabinieri e uno della Polizia, riguardano ospedali e pronti soccorsi nell'ipotesi che uno o entrambi i fuggiaschi siano rimasti feriti. Le operazioni riguardano, in particolare, le province di Caserta, Benevento e Napoli. Secondo gli elementi raccolti finora dagli investigatori, tutti e quattro i rapinatori provengono dall'area del Napoletano. I rapinatori, a bordo di una Fiat Uno Bianca, hanno agito armati, quasi certamente anche di fucili. Per ricostruire con precisione quanto accaduto, i Carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere sistemate all'interno della gioielleria dove è avvenuta la sparatoria.

max parisi


TRAGICO BILANCIO DI UNA RAPINA IN CAMPANIA / DUE BANDITI ARRESTATI SUBITO, DUE IN FUGA. UN CARABINIERE UCCISO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FERMATO DAI CARABINIERI UN ROMENO DI 34 ANNI PER L'OMICIDIO DELL'ANZIANA PENSIONATA TROVATA MORTA NELLA SUA VILLA

FERMATO DAI CARABINIERI UN ROMENO DI 34 ANNI PER L'OMICIDIO DELL'ANZIANA PENSIONATA TROVATA MORTA
Continua

 
L'ESPORTAZIONE (DI MAFIA) ITALIANA VA A GONFIE VELE, PAROLA DI EUROPOL.

L'ESPORTAZIONE (DI MAFIA) ITALIANA VA A GONFIE VELE, PAROLA DI EUROPOL.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua
Precedenti »