74.230.171
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PUTIN: PROPRIO VOI CI CRITICATE PER VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI? VI RACCONTIAMO COSA COMBINATE NELLA UE, CARI SIGNORI.

venerdì 17 gennaio 2014

MOSCA - Il Ministero degli Esteri della Russia ha duramente criticato i paesi UE per la situazione nel campo dei diritti dell’uomo. Nel rapporto pubblicato dal ministero russo e’ detto che i gravi mali che affliggono l’Unione Europea sul piano dei diritti umani “sono diventati ancora piu’ gravi e richiedono adeguate misure pratiche per essere eliminati”.

Il rapporto si basa su autorevoli fonti internazionali, compresi i rapporti del Consiglio dei diritti umani dell’ONU e del Commissario europeo per i diritti umani, nonche’ i documenti dell’OCSE. Nel preparare il rapporto i diplomatici russi si sono basati anche su fatti riferiti dagli esperti, dai giornalisti e dalle organizzazioni non governative che operano in questo campo. L’importanza del tema dei diritti dell’uomo per tutto il mondo e’ stata rilevata dal noto attivista e avvocato russo, professor Ghennadij Shylo.

I diritti umani sono una sfida importantissima che deve essere affrontata da tutto il mondo, in particolare dall’Unione Europea e forse anche dagli USA, considerati il paese piu’ democratico dove, pero’, le violazioni abbondano. Anche per noi sono il problema piu’ acuto. E’ inconfutabile che tra gli Stati UE ci sono paesi come Lettonia e Estonia che ancora nel periodo sovietico hanno imparato a violare con molta abilita’ i diritti dell’uomo e continuano a farlo anche oggi. Probabimente per questi paesi cio’ e’ ormai un’abitudine a cui non possono rinunciare.

Commentando il rapporto, il rappresentante per i diritti dell’uomo del Ministero degli Esteri della Russia, Konstantin Dolgov, ha rilevato che una delle sfide piu’ importanti per l’Europa e’ la rapida diffusione delle tendenze xenofobe, del razzismo, nazionalismo aggressivo e neonazismo. Va rilevato anche che gli Stati piu’ importanti dell’UE chiudono un occhio su questo fenomeno.

Il rapporto constata che anche sul versante della liberta’ di stampa esistono dei problemi, mentre i cittadini diventano spesso vittima dell’ingerenza nella loro vita privata.

Gli autori rilevano in particolare che dopo le rivelazioni dell’ex uomo della CIA Edward Snowden sullo spionaggio elettronico da parte dei servizi americani che controllavano decine di milioni di persone, l’Unione Europea dovrebbe reagire a questa gravissima violazione dei diritti dell’uomo. Tuttavia per ora non vediamo nessuna reazione a parte le dichiarazioni patetiche fatte durante il vertice di ottobre dell’Unione Europea.

Al tempo stesso il ministero russo ha invitato a non politicizzare il tema dei diritti umani. Il rappresentante per i diritti dell’uomo del Ministero degli Esteri della Russia, Konstantin Dolgov ha spiegato lo scopo di questo documento.

Il nostro rapporto mira ad attirare l’attenzione su gravi sfide, comprese quelle di natura sistemica, che esistono sul piano dei diritti dell’uomo e della supremazia del diritto in Stati che si definiscono democratici, che credono di far parte delle democrazie evolute o degli Stati che proseguono con dinamismo sulla strada dello sviluppo democratico. Invitiamo a usare i meccanismi internazionali a difesa dei diritti umani, in primo luogo quelli che esistono nell’ambito del Consiglio dei diritti umani dell’ONU, dell’OCSE e del Consiglio d’Europa. Invitiamo la comunita’ internazionale a concentrarsi su un dialogo costruttivo, a impegnarsi per l’eliminazione delle gravi sfide di cui oggi siamo testimoni.

Il testo del rapporto in lingua russa e inglese puo’ essere consultato sul sito internet del Ministero degli Esteri della Russia.

LA VOCE DELLA RUSSIA


PUTIN: PROPRIO VOI CI CRITICATE PER VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI? VI RACCONTIAMO COSA COMBINATE NELLA UE, CARI SIGNORI.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA L'INFERNO CHE HA ATTORNO

UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA

martedì 18 febbraio 2020
Il racconto di un "prigioniero" italiano che ri trova dentro l'epicentro dell'epidemia di coronavirus Uscite di sicurezza dell'hotel sbarrate con catena e lucchetto e ingresso unico, mascherina
Continua
 
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua
 
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
 
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SPRECHI & REGALIE UE / 140 MILIONI DI EURO REGALATI AGLI ''AMBIENTALISTI'' 500.000 EURO A ''SLOW FOOD'' (A CHE TITOLO?)

SPRECHI & REGALIE UE / 140 MILIONI DI EURO REGALATI AGLI ''AMBIENTALISTI'' 500.000 EURO A ''SLOW
Continua

 
SONDAGGIO / IL 58% DEGLI ITALIANI CHE VIVONO LA NORD SONO CONTRARI ALL'EURO, IL 54% NEL CENTRO SUD (VOGLIONO LA LIRA)

SONDAGGIO / IL 58% DEGLI ITALIANI CHE VIVONO LA NORD SONO CONTRARI ALL'EURO, IL 54% NEL CENTRO SUD
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua

542 MALATI DI CORONAVIRUS SULLA NAVE DA CROCIERA DIAMOND PRINCESS

18 febbraio - Altre 88 persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess,
Continua

BENETTON PROVANO A VENDERE AUTOSTRADE PER L'ITALIA (CAUSE

17 febbraio - ''Fonti ben informate e vicine al dossier confermano che la famiglia
Continua

SECONDO IL PD, LA MAGGIORANZA VA ''STABILIZZATA'' ALLARGANDOLA

17 febbraio - ''Il ragionamento di Bettini, alias Zingaretti, secondo cui la
Continua

CINA: GOVERNO DECIDE CHE TUTTI I PEDAGGI NELL'INTERA RETE VIARIA

17 febbraio - PECHINO - Il governo cinese deve essersi reso conto che l'epidemia di
Continua

UN ITALIANO MALATO TRA I PASSEGGERI EVACUATI DALLA DIAMOND PRINCESS

17 febbraio - Un italiano che si trovava a bordo della Diamond Princess, la nave
Continua

EPIDEMIA CORONAVIRUS DILAGA SULLA NAVE DIAMOND PRINCESS: 454 MALATI

17 febbraio - TOKYO - I test hanno accertato altri 99 contagiati sulla nave da
Continua

SALVINI: VOGLIONO CANCELLARE I DECRETI SICUREZZA. PAZZESCO.

17 febbraio - ''Pazzesco. Con tutti i problemi che ci sono in Italia qual e' la loro
Continua

BMW CHIUDE TRE FABBRICHE IN CINA PER COLPA DEL CORONAVIRUS

30 gennaio - Bmw sta chiudendo tre delle sue fabbriche nella città cinese di
Continua
Precedenti »