56.170.234
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SPRECHI & REGALIE UE / 140 MILIONI DI EURO REGALATI AGLI ''AMBIENTALISTI'' 500.000 EURO A ''SLOW FOOD'' (A CHE TITOLO?)

venerdì 17 gennaio 2014

L'Unione Europea ha regalato 140 milioni di euro a gruppi ambientalisti. Tutti coloro che hanno un familiare che si è suicidato per colpa dell'austerita' imposta dall'Unione Euopea, sarebbero sicuramente oltraggiati se sapessero che i burocrati di Bruxelles negli ultimi 15 anni hanno dato 90 milioni di sterline, all'incirca 140 milioni di euro, a gruppi ambientalisti con lo scopo di promuovere le politiche comunitarie.

A rivelare questo spreco di soldi e' Taxpayers Alliance, un'organizzazione inglese che da anni espone gli sprechi dell'amministrazione pubblica della Gran Bretagna e dell'Unione Europea e ha fatto una lista dei gruppi ambientalisti che hanno ricevuto fondi comunitari. (a che titolo?) 

L'European Environmental Bureau fin dal 1997 ha ricevuto fondi per un totale di 10,5 milioni di sterline (15 milioni di euro) allo scopo di vedere se i paesi membri applicano alla lettera le politiche ambientali della UE, il WWF ha ricevuto 7.4 milioni di sterline ( 11 milioni di euro) mentre Amici Della Terra ha ricevuto 6.4 milioni si sterline (14 milioni di euro).

Altri 25 gruppi hanno rivecuto un milione di euro cadauno per produrre un video del super-errore ambientalista Green Saving Man (l'uomo che salva l'ambiente) avente lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica a risparmiare energia.

Nel 2013 ben 32 gruppi hanno ricevuto fondi per un totale di 7,5 milioni di sterline (11 milioni di euro) e tra essi si possono elencare:

290mila sterline (430mila euro) al CEE Bandwatch Netwwork, un gruppo ambientalista della Repubblica Ceca

80mila sterline ( 120mila euro) a Counter Balance, un altro gruppo ambientalista ceco

260mila sterline (390mila euro) a Health Care Without Harm In Europe, un gruppo belga che studia gli effetti dell'impatto ambientale sulla salute

44mila sterline (65 mila euro) al Club Di Kyoto, un gruppo ambientale di Roma che organizza campagne di sensibilizzazione sul riscaldamento globale

350mila sterline (500mila euro) al gruppo italiano Slow Food i cui membri sono attivi nei corridoi del potere di Bruxelles e partecipano alla realizzazione delle politiche comunitarie in campo alimentare.

Tale spreco di denaro e' uno dei motivi per cui la maggioranza dei cittadini britannici vuole uscire dall'Unione Europea ma in molti hanno anche lanciato l'allarme riguardo alla perdita di credibilita' da parte delle associazioni ambientaliste che prendono questi fondi, le quali lungi dal migliorare l'ambiente, diventano uno strumento nelle mani di questi burocrati per distruggere le economie dei paesi membri e tale proposito si possono citare le tante imprese che hanno chiuso per via d inorme ambientali troppo rigide e senza senso.

Inoltre e' interessante notare come Greenpeace ha sempre rifiutato di prendere soldi dalla UE proprio perche' non si vuole compromettere e vuole mantenere la sua liberta' e indipendenza.

Questo scandalo deve finire e per tale motivo l'Italia deve uscire dall'Unione Europea al piu' presto possibile.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


SPRECHI & REGALIE UE / 140 MILIONI DI EURO REGALATI AGLI ''AMBIENTALISTI'' 500.000 EURO A ''SLOW FOOD'' (A CHE TITOLO?)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Slow Food   Roma   Italia   Bruxelles   sprechi   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MENTRE AL NORD ITALIA SI CHIACCHIERA, UN'INDIPENDENTISTA DI FERRO VINCERA' LE REGIONALI IN SARDEGNA: MICHELA MURGIA!

MENTRE AL NORD ITALIA SI CHIACCHIERA, UN'INDIPENDENTISTA DI FERRO VINCERA' LE REGIONALI IN
Continua

 
PUTIN: PROPRIO VOI CI CRITICATE PER VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI? VI RACCONTIAMO COSA COMBINATE NELLA UE, CARI SIGNORI.

PUTIN: PROPRIO VOI CI CRITICATE PER VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI? VI RACCONTIAMO COSA COMBINATE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »