44.296.971
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

I CONSERVATORI INGLESI LANCIANO LA PAROLA D'ORDINE PER LE EUROPEE: ''O CAMBIA TUTTO NELLA UE O NOI ANDIAMO VIA''

giovedì 16 gennaio 2014

LONDRA - Il Cancelliere dello scacchiere, equivalente del ministro delle finanze, George Osborne ha intimato a Bruxelles di lavorare sulle riforme o l’uscita di Londra dall’Unione sarà inevitabile. E’ tempo di cambiare l’Europa e la sua relazione con i cittadini britannici e riporre nelle loro mani la decisione se restare in un’Europa riformata o uscirne, ha detto.

Ed è molto di più di una banale minaccia da campagna elettorale, perchè il referendum sulla permanenza della Gran Bretagna nell'Unione Europea figura tra i punti del programma dei conservatori nelle prossime elezioni del 2015. Ed è anche un fortissimo segnale politico a pochi mesi dall’appuntamento elettorale europeo.

Le parole di Osborne arrivano nel giorno del dibattito a Strasburgo sulla libertà di circolazione dei lavoratori rumeni e bulgari. Altro tasto dolente in Gran Bretagna. Come è noto, il primo ministro inglese, David Cameron, ha varato misure molto severe al riguardo del pericolo di invasione da parte di masse di disperati provenienti da Bulgaria e Romania, dopo che dal 1° gennaio di quest'anno, i cittadini di entrambe le nazioni hanno diritto di libera circolazione in tutta l'area Schengen. 

Ma il dato più significativo della forte dichiarazione di Osborne riguarda proprio la tempistica: è del tutto evidente che questo autorevolissimo esponente del governo ma prima ancora del Partito Conservatore britannico stia dettando la linea della campagna elettorale delle europee di maggio.

Molto probabilmente, la "sorpresa" che uscirà dalle urne inglesi sarà perfino superiore della "sopresa" ormai realtà del travolgente successo di Marine Le Pen in Francia

max parisi


I CONSERVATORI INGLESI LANCIANO LA PAROLA D'ORDINE PER LE EUROPEE: ''O CAMBIA TUTTO NELLA UE O NOI ANDIAMO VIA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Londra   Osborne   Cameron   UE   referendum   elezioni   europee   maggio   Strasburgo   Schengen   Romania   Bulgaria   invasione    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO DI RENZI'' 11 ANNI

FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO

venerdì 24 febbraio 2017
Quarantacinque imputati, di cui 43 persone e 2 societa', 70 udienze e oltre 3.600 pagine processuali di impianto accusatorio. Sono alcuni dei numeri del processo per il crac dell'ex Credito
Continua
 
CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI VOI (STEPHEN BANNON)

CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI

venerdì 24 febbraio 2017
Stephen K. Bannon, capo della strategia della Casa Bianca ed esponente della "Destra alternativa" statunitense ("Alt-Right"), ritenuto il vero ispiratore di molte posizioni espresse dal presidente
Continua
TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO FA TANTA PAURA ALLA UE

TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO

giovedì 23 febbraio 2017
"Il presidente Trump riafferma il primato della politica sulla finanza". A dirlo in un'intervista con Labitalia Maurizio Primanni, ceo di Excellence Consulting, società di consulenza nel
Continua
 
SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE DIVENTARE SUBITO PRESIDENTE)

SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE

giovedì 23 febbraio 2017
PARIGI - Crescono del 2,5 per cento rispetto a inizio febbraio per il leader del partito Front National, Marine Le Pen, le possibilita' di vincere al primo turno le elezioni presidenziali
Continua
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
STRAORDINARIO REPORTAGE / MENZOGNE CLAMOROSE DELLA UE. L'IRLANDA E' DISTRUTTA: DISOCCUPATI AL 12,8% DEBITO-PIL 125%

STRAORDINARIO REPORTAGE / MENZOGNE CLAMOROSE DELLA UE. L'IRLANDA E' DISTRUTTA: DISOCCUPATI AL 12,8%
Continua

 
PRITCHARD DEL TELEGRAPH SPIEGA COSA C'E' DAVVERO ''DIETRO'' LO SCANDALO CHE HA TRAVOLTO HOLLANDE: L'ASSE FRANCO-TEDESCO.

PRITCHARD DEL TELEGRAPH SPIEGA COSA C'E' DAVVERO ''DIETRO'' LO SCANDALO CHE HA TRAVOLTO HOLLANDE:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!