54.183.228
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

COTA RINVIATO A GIUDIZIO DALLA PROCURA DI TORINO PER LE ''SPESE PAZZE'' (ARCHIVIATA INVECE LA POSIZIONE DELLA BRESSO)

giovedì 16 gennaio 2014

TORINO - La procura di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio del presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, nell’inchiesta sull’uso dei fondi dei gruppi consiliari a Consiglio regionale del Piemonte. Stesso provvedimento è stato proposto per 39 consiglieri. Per la maggior parte dei politici il reato ipotizzato è peculato. 

L’inchiesta riguarda le spese sostenute con i fondi dei gruppi consiliari regionali. Iniziata nel 2012, ha coinvolto 56 consiglieri. Peculato, truffa e finanziamenti illecito ai partiti i reati ipotizzati a vario titolo dagli inquirenti. Le contestazioni più gravi nei confronti di 43 consiglieri regionali, raggiunti nei mesi scorsi dagli avvisi di chiusura indagini, passo che di norma precede la richiesta di rinvio a giudizio.

E’ stata chiesta invece l’archiviazione per l’ex governatore Mercedes Bresso e l’esponente di Sel Monica Cerutti, oltre che per quelli per i quali già in chiusura di indagini si era deciso di non procedere. Stralciata, invece, la posizione del consigliere Andrea Stara (Pd). Gli atti del pm sono stati depositati questa mattina presso la cancelleria del gip che entro alcuni giorni deciderà sui rinvii a giudizio. (ANSA - Corriere.it)


COTA RINVIATO A GIUDIZIO DALLA PROCURA DI TORINO PER LE ''SPESE PAZZE'' (ARCHIVIATA INVECE LA POSIZIONE DELLA BRESSO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Cota   Regione   Piemonte   processo   spese   pazze   Bresso   Lega   Pd    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
 
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua
LA STAMPA BRITANNICA SVELA CHE LA UE TIENE NASCOSTI I CONTI (450 MILIONI NEL 2015) DI ''STIPENDI E RIMBORSI SPESE''

LA STAMPA BRITANNICA SVELA CHE LA UE TIENE NASCOSTI I CONTI (450 MILIONI NEL 2015) DI ''STIPENDI E

lunedì 30 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea da sempre eccelle nell'estorcere soldi ai contribuenti per poi sprecarli in stipendi da nababbo e progetti inutili e faraonici e questo spreco di denaro e' uno dei motivi
Continua
 
MACRON ANNUNCIA: ''ESPULSIONE DALLA FRANCIA DI TUTTI I CLANDESTINI CHE COMMETTONO REATI. SICUREZZA PRIMA DI TUTTO''

MACRON ANNUNCIA: ''ESPULSIONE DALLA FRANCIA DI TUTTI I CLANDESTINI CHE COMMETTONO REATI. SICUREZZA

venerdì 27 ottobre 2017
LONDRA - Uno degli aspetti piu' sorprendenti di Emmanuel Macron, da presidente della Repubblica francese, e' la sua linea dura contro l'immigrazione legale e illegale. Gia' poche settimane dopo la
Continua
REFERENDUM: OGGI SI VOTA IN LOMBARDIA E VENETO. ANDATE A VOTARE, E VOTATE SI'!

REFERENDUM: OGGI SI VOTA IN LOMBARDIA E VENETO. ANDATE A VOTARE, E VOTATE SI'!

domenica 22 ottobre 2017
"Questa campagna apre prospettive esaltanti, ne sono certo, ma un risultato l'ha gia' ottenuto: far sapere a tutti che la Lombardia e' davvero una regione speciale". Roberto Maroni ha affidato il suo
Continua
 
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA CAMORRA S'E' AGGIUDICATA APPALTI FARAONICI A FIRENZE PERFINO CON GLI UFFIZI. E' IL CLAN DEI CASALESI. RENZI DOV'ERA?

LA CAMORRA S'E' AGGIUDICATA APPALTI FARAONICI A FIRENZE PERFINO CON GLI UFFIZI. E' IL CLAN DEI
Continua

 
L'ADUSBEF HA DENUNCIATO DRAGHI ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PER IL DISASTRO MPS (CON SACCOMANNI E TARANTOLA)

L'ADUSBEF HA DENUNCIATO DRAGHI ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PER IL DISASTRO MPS (CON SACCOMANNI E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!