45.058.112
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ITALIA HA 2.104,1 MILIARDI DI EURO DI DEBITO PUBBLICO, QUASI IL 130% DEL PIL (55 MILIARDI DATI ALLA UE) E' LA FINE.

martedì 14 gennaio 2014

Il debito delle Amministrazioni Pubbliche e' aumentato a novembre di 18,7 miliardi, raggiungendo un nuovo massimo storico pari a 2.104,1 miliardi. Sono i numeri del Supplemento ''Finanza pubblica, fabbisogno debito)''.

L'aumento e' riconducibile principalmente al fabbisogno del mese (6,9 miliardi) e all'aumento (11,5 miliardi) delle disponibilita' liquide del Tesoro (che hanno raggiunto 59,0 miliardi). L'incremento del debito nei primi undici mesi dell'anno (114,6 miliardi) ha riflesso principalmente il fabbisogno delle Amministrazioni Pubbliche (90,2 miliardi) e l'aumento delle disponibilita' liquide del Tesoro (24,6 miliardi).

Sul fabbisogno ha inciso per 12,8 miliardi il sostegno finanziario ai paesi dell'area dell'euro; in particolare, la quota di competenza dell'Italia dei prestiti erogati dall'European Financial Stability Facility (EFSF) e' stata pari a 6,7 miliardi; i versamenti della terza e quarta tranche della sottoscrizione del capitale dell'European Stability Mechanism (ESM) , effettuati nei mesi di aprile e ottobre, sono stati complessivamente pari a 5,7 miliardi.

Dal 2010 il contributo italiano al sostegno finanziario ai paesi dell'area dell'euro e' stato pari a 55,1 miliardi, di cui 33,6 miliardi riguardanti la quota dell'Italia dei prestiti dell'EFSF, 11,5 riguardanti la sottoscrizione del capitale dell'ESM e 10,0 miliardi relativi ai prestiti bilaterali in favore della Grecia (la cui erogazione e' terminata alla fine del 2011).

Nei primi 11 mesi dell'anno le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 339,1 miliardi (di cui 31,2 nel mese di novembre), in calo rispetto a quelle dello stesso periodo del 2012 (340,7 miliardi).

L'Italia marcia spedita verso il default.

Fonte notizia: Asca


L'ITALIA HA 2.104,1 MILIARDI DI EURO DI DEBITO PUBBLICO, QUASI IL 130% DEL PIL (55 MILIARDI DATI ALLA UE) E' LA FINE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

debito pubblico   Pil   Ue   Esm   Efsf   default    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LE MOTIVAZIONI DELLA CORTE COSTITUZIONALE CANCELLANO GLI ELETTI COL PREMIO DI MAGGIORANZA, MA ''POSSONO RESTARE'' (SCHIFO)

LE MOTIVAZIONI DELLA CORTE COSTITUZIONALE CANCELLANO GLI ELETTI COL PREMIO DI MAGGIORANZA, MA
Continua

 
''HOLLANDE MEMBRO DEL BILDERBERG, UN TIRAPIEDI MESSO LI' DALLA POTENTE ASSOCIAZIONE SEGRETA'' (LOS ANGELES TIMES)

''HOLLANDE MEMBRO DEL BILDERBERG, UN TIRAPIEDI MESSO LI' DALLA POTENTE ASSOCIAZIONE SEGRETA'' (LOS
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!