71.723.347
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE MOTIVAZIONI DELLA CORTE COSTITUZIONALE CANCELLANO GLI ELETTI COL PREMIO DI MAGGIORANZA, MA ''POSSONO RESTARE'' (SCHIFO)

lunedì 13 gennaio 2014

Dopo quattro ore di camera di consiglio i 15 giudici della Corte costituzionale hanno dato il via libera al testo delle motivazioni della sentenza con cui, lo scorso 4 dicembre, hanno azzerato il Porcellum.

La sentenza è auto applicativa e questo significa che in caso in inerzia del Parlamento si andrebbe a votare con ciò che resta del porcellum mutilato del premio di maggioranza e delle liste bloccate: in altre parole, se si andasse alle urne nei prossimi giorni si voterebbe con un sistema proporzionale puro con la preferenza unica.

La sentenza è stata depositata in Cancelleria ed emerge subito che i punti qualificanti del testo sono due: quello sul premio di maggioranza, che può sussistere ma deve avere una soglia di accesso e non può essere cumulato a altri meccanismi maggioritari; e quello che non vieta le liste bloccate purché siano corte (4-5 candidati al massimo) in modo da consentire all’elettore di identificare bene il candidato.

Questo significa che tutti e tre i sistemi proposti dal segretario del Pd, Matteo Renzi, agli altri leader di partito sarebbero compatibili con la Costituzione secondo l’ultima decisone della Corte.

In particolare avrebbe il via libera il sistema spagnolo, che prevede le liste bloccate corte, mentre, per quanto riguarda il premio di maggioranza, la Corte invita il legislatore a non moltiplicare gli effetti maggioritari. Non ci sarebbero ostacoli infine per il Mattarellum corretto (75% uninominale e 25 % proporzionale) ma anche in questo caso va prestata grande attenzione all’entità del premio che si vuole inserire nella parte proporzionale.

Anche per il doppio turno, infine, vale il via libera per il listino bloccato corto che potrebbe essere alternativo alla preferenza.

Ma la sentenza salva il posto agli illegittimi in Parlamento!

Infatti:  ''È evidente che la decisione che si assume, di annullamento delle norme censurate, avendo modificato in parte qua la normativa che disciplina le elezioni per la Camera e per il Senato, produrrà i suoi effetti esclusivamente in occasione di una nuova consultazione elettorale, consultazione che si dovrà effettuare o secondo le regole contenute nella normativa che resta in vigore a seguito della presente decisione, ovvero secondo la nuova normativa elettorale eventualmente adottata dalle Camere''. E' quanto si legge nelle motivazioni della sentenza della Corte Costituzionale che il 4 dicembre scorso ha bocciato due punti del Porcellum.

Fonte notizia Ansa


LE MOTIVAZIONI DELLA CORTE COSTITUZIONALE CANCELLANO GLI ELETTI COL PREMIO DI MAGGIORANZA, MA ''POSSONO RESTARE'' (SCHIFO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

sentenza   corte costituzionale   decaduti   deputati   Pd   elezioni   maggioranza    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
 
LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI HANNO VOTATO A FAVORE

LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI

lunedì 30 settembre 2019
Se quello l'ha chiamato 'Porcellum', questo come lo chiamiamo? "Io lo chiamerei Popolarellum, visto che lo decidera' il popolo". Roberto Calderoli, senatore leghista di lungo corso, grande esperto di
Continua
AUSTRIA AL VOTO: FAVORITO KURZ (AL 30%) E LA DESTRA NAZIONALISTA DEL FPOE (AL 20%). SE CONFERMATI GOVERNO SOVRANISTA

AUSTRIA AL VOTO: FAVORITO KURZ (AL 30%) E LA DESTRA NAZIONALISTA DEL FPOE (AL 20%). SE CONFERMATI

giovedì 26 settembre 2019
VIENNA - Davvero l'Ue crede di avere sconfitto il nazionalismo in Austria? Potrebbe doversi ricredere molto in fretta. Cambiamenti climatici, crisi migratoria ed istruzione sono i temi che hanno
Continua
 
SONDAGGIO BOMBA DEL PARLAMENTO EUROPEO: IN ITALIA IL 63% DEI CITTADINI E' CONTRO LA UE L'ADESIONE DELL'ITALIA ALLA UE

SONDAGGIO BOMBA DEL PARLAMENTO EUROPEO: IN ITALIA IL 63% DEI CITTADINI E' CONTRO LA UE L'ADESIONE

mercoledì 25 settembre 2019
Per fortuna che il sondaggio è stato condotto dalle istituzioni dell'Unione europea, altrimenti le solite sinistre, a cui va aggiunto con una virata di cento ottanta gradi rispetto quanto ha
Continua
PD-M5S CANCELLANO LA FLAT TAX E AUMENTANO LE TAX: DALLE MERENDINE ALL'IVA ALL'IMU E VIA ANCHE IL REGIME FORFETTARIO

PD-M5S CANCELLANO LA FLAT TAX E AUMENTANO LE TAX: DALLE MERENDINE ALL'IVA ALL'IMU E VIA ANCHE IL

martedì 24 settembre 2019
Mentre gli sbarchi di sedicenti “profughi” sono ripresi di gran carriera - 1.716 africani arrivati solo il 23 settembre 2019 - ed il bomba fiorentino con la costituzione dei gruppi
Continua
 
IL PRE ACCORDO ''DI MALTA'' DEVE ESSERE SOTTOSCRITTO DAI PAESI UE CONTE PRENDE PER I FONDELLI GLI ITALIANI. SPARA BALLE

IL PRE ACCORDO ''DI MALTA'' DEVE ESSERE SOTTOSCRITTO DAI PAESI UE CONTE PRENDE PER I FONDELLI GLI

martedì 24 settembre 2019
"Aspetterei con queste dichiarazioni trionfalistiche che sta facendo il governo. Non dimentichiamoci che questo pre-accordo deve essere poi sottoscritto da tutti i Paesi dell'Ue. Dubito che il blocco
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LO STATO NON SA IL TOTALE DEI DEBITI DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI E IL 62% DEI NUOVI PAGAMENTI E' IN RITARDO (PAZZESCO)

LO STATO NON SA IL TOTALE DEI DEBITI DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI E IL 62% DEI NUOVI PAGAMENTI E'
Continua

 
L'ITALIA HA 2.104,1 MILIARDI DI EURO DI DEBITO PUBBLICO, QUASI IL 130% DEL PIL (55 MILIARDI DATI ALLA UE) E' LA FINE.

L'ITALIA HA 2.104,1 MILIARDI DI EURO DI DEBITO PUBBLICO, QUASI IL 130% DEL PIL (55 MILIARDI DATI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL GOVERNICCHIO CONTE METTE UNA TASSA SULLE PIATTAFORME

17 ottobre - I parlamentari della Lega, Massimo Garavaglia e Jacopo Morrone
Continua

LA GRAN BRETAGNA USCIRA' DALLA UE IL 31 OTTOBRE. PUNTO E BASTA.

17 ottobre - Il Regno Unito ''uscira' dalla Ue interamente il 31 ottobre. L'Irlanda
Continua

SALVINI: A DIFFERENZA DELL'ITALIA VOTO CITTADINI IN GRAN BRETAGNA

17 ottobre - ''Complimenti al premier Johnson e al popolo britannico per l'accordo
Continua

IL PRESIDENTE TRUMP RIFIUTA L'IDEA DI MATTARELLA DI NEGOZIARE SUI

16 ottobre - Secco botta e risposta tra Mattarella e Trump alla casa Bianca
Continua

LEGA PRESENTERA' MOZIONE DI SFIDUCIA A ZINGARETTI IN REGIONE LAZIO.

16 ottobre - ''La maggioranza di Nicola ZINGARETTI non è in grado neanche di
Continua

COTTARELLI: MANOVRA NON ESPANSIVA E NON STIMOLA CRESCITA. PD:

16 ottobre - La manovra di bilancio per il 2020 ''non sara' affatto espansiva'', non
Continua

MATTEO SALVINI: STO BENE, GRAZIE DI CUORE DEI MESSAGGI, HO AVUTO

16 ottobre - ''Amici, volevo ringraziarvi di cuore per tutti i messaggi che mi avete
Continua

PRESIDENTE ORDINE COMMERCIALISTI: DALLA MANOVRA GOVERNO RISCHI PER

16 ottobre - La manovra del governo ''la giudico come la conferma di un momento di
Continua

MALORE, RICOVERATO ALL'OSPEDALE DI TRIESTE. FORZA MATTEO!

16 ottobre - TRIESTE - Il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno Matteo
Continua

GIOVANI IMPRENDITORI CONFINDUSTRIA: NELLA MANOVRA NULLA PER

16 ottobre - Nella manovra varata dal Consiglio ei Ministri ''non c'e' nulla per i
Continua

DISASTRO SETTORE AUTO IN ITALIA: VENDITE AGOSTO -9,9% E ORDINI

16 ottobre - Se non è una catastrofe, le somiglia molto. Il principale dei settori
Continua

CONFCOMMERCIO: A SETTEMBRE CONSUMI -0,3% E' IL TERZO CALO

16 ottobre - A settembre 2019 l'indicatore dei Consumi Confcommercio ha consolidato i
Continua

GIORNO DI LUTTO E PREGHIERA PER L'ULTIMO SALUTO AGLI AGENTI UCCISI

16 ottobre - TRIESTE - ''Un giorno di preghiera e lutto oggi per l'ultimo saluto agli
Continua

ALTRI 180 AFRICANI TRASPORTATI A LAMPEDUSA: L'INVASIONE DELL'ITALIA

16 ottobre - ''Le due motovedette classe 300 della Guardia Costiera e l'unità navale
Continua

SONDAGGIO IXE': LEGA CRESCE ANCORA SI CONFERMA 1° PARTITO

16 ottobre - Anche il sondaggio più ''ostile'' a Lega e centrodestra costretto a
Continua

ISTAT: PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA IN PICCHIATA -5,2% E

16 ottobre - L'Istat registra ad agosto 2019 una calo del fatturato del 2,2% su base
Continua

LA UE FARA' SANZIONI ALLA TURCHIA? NON SCHERZIAMO, NEANCHE PER IDEA

15 ottobre - BERLINO - Sanzioni Ue alla Turchia? Ma non scherziamo, neppure per
Continua

SONDAGGIO: BALZO DELLA LEGA CHE SALE AL 33,2% BENISSIMO FDI 7,6% E

15 ottobre - Avanzano Lega, Fdi, M5S e Fi, in calo Pd, e Italia viva. Lo rileva il
Continua

COLOSSALE PRESA IN GIRO: PD-M5S ''RIVALUTANO'' PENSIONI DI 6 EURO

15 ottobre - Con la mini rivalutazione delle pensioni che sta studiando il Governo in
Continua

FACEBOOK VA AVANTI A PREPARARE L'ARRIVO DI LIBRA. MOLTO BENE.

15 ottobre - Facebook va avanti con Libra, la sua valuta virtuale che dovrebbe
Continua
Precedenti »