49.990.308
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BENZINA E GASOLIO: CALI NELLE VENDITE FINO AL 30%, TASSE ANCORA IN AUMENTO: 2014 INFERNALE PER TRASPORTATORI E PRIVATI.

domenica 12 gennaio 2014

Andamento negativo delle vendite di benzina e gasolio anche durante le feste natalizie, periodo generalmente di incremento degli erogati rispetto alle medie annue. Lo rileva la Faib-Confesercenti, spiegando che la contrazione registrata tra il 23 dicembre e il 6 gennaio riflette la linea di tendenza negativa dell'anno appena concluso. Nel 2013 i consumi di benzina sono diminuiti mediamente del 5,7%, quelli di gasolio del 4,7% rispetto al 2012; peggio e' andata sulla rete delle compagnie, dove si registrano perdite tra il 15 e il 30%.

Dicembre, dunque, conferma la tendenza al ribasso delle vendite, smentendo la tradizionale fase di recupero che in genere andava a migliorare la media annua, con un ulteriore sofferenza sulla rete carburanti. E le prospettive non appaiono incoraggianti. L'associazione evidenzia che dal 1° gennaio e' scattato l'aumento dell'imposta di consumo sugli oli lubrificanti (da 750 a 787,81 per mille chilogrammi).

Dal 1° marzo, invece, aumenteranno le accise su benzina e gasolio. E' l'effetto del rincaro deciso dal decreto del fare (Dl 69/2013) e attuato con un provvedimento del Direttore Centrale dell'agenzia Dogane-Monopoli del 24 dicembre us. Le accise sulla benzina passeranno da 728,40 a 730,80 euro per mille litri mentre per il gasolio il prelievo salira' da 617,40 a 619,80 euro per mille litri.

Sono pessime notizie per i consumatori e per i gestori della rete carburanti che stanno assistendo ad una continua contrazione degli erogati. Peraltro l'ennesimo ritocco dell'accisa e' solo il primo degli aumenti previsti di imposizione fiscale sui carburanti che dovranno sopportare gli italiani.

Tra il 2014 e il 2017, infatti, sono programmati ben quattro incrementi. Nell'insieme, sulle spalle degli automobilisti italiani cadranno - fra il 2014 e il 2017 - maggiori imposte per 1,3 miliardi di euro: 1,07 di maggiori accise e 237 milioni dell'Iva relativa. Per questo, l'associazione chiede al governo Letta di ''diminuire la pressione fiscale sui carburanti. Altrimenti il bancomat dei benzinai ha esaurito le risorse''. (ASCA)


BENZINA E GASOLIO: CALI NELLE VENDITE FINO AL 30%, TASSE ANCORA IN AUMENTO: 2014 INFERNALE PER TRASPORTATORI E PRIVATI.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

benzina   gasolio   consumi   governo   tasse   trasporti   privati    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANNUCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA DEGLI HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA DEGLI HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DOVE VA, VA, LA MINISTRA DELL'INTEGRAZIONE KYENGE SCATENA MANIFESTAZIONI DI PROTESTA E DISORDINI. OGGI, A BRESCIA

DOVE VA, VA, LA MINISTRA DELL'INTEGRAZIONE KYENGE SCATENA MANIFESTAZIONI DI PROTESTA E DISORDINI.
Continua

 
GRECIA AL CAPOLINEA: L'AGENZIA STATISTICA GRECA DIRAMA I DATI DI NOVEMBRE (ULTIMI DISPONIBILI) ED E' APOCALISSE.

GRECIA AL CAPOLINEA: L'AGENZIA STATISTICA GRECA DIRAMA I DATI DI NOVEMBRE (ULTIMI DISPONIBILI) ED
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!