70.648.537
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONTINUA LO SCIOPERO GENERALE DEI MEDICI DEL SERVIZIO PUBBLICO IN GRECIA. DAL 25 NOVEMBRE LA SANITA' NON C'E' PIU'.

giovedì 9 gennaio 2014

ATENE – Si fa ancora più duro il braccio di ferro tra il ministero della Sanità greco e i medici dell'Ente Nazionale per le Prestazioni Sanitarie (Eopyy) contro la decisione del governo di mettere in mobilità circa 1.000 medici dell'istituto nell'ambito degli accordi presi con la troika (Fmi, Ue e Bce) per risanare il settore pubblico.

L'Associazione dei medici dell'Ente ha infatti deciso di proseguire la mobilitazione cominciata il 25 novembre e già estesa più volte per altro otto giorni e sino 17. Il sindacato che rappresenta i medici in sciopero ha reso noto che comunque in tutti gli ospedali uno staff di sanitari ridotto continuerà a garantire i soccorsi d'urgenza.

L'estensione dello sciopero è stata decisa dopo che i rappresentanti dei medici si sono dichiarati insoddisfatti dalle ultime proposte di soluzione della vertenza avanzate dal ministero. 

In tutta la Grecia, ormai da un mese e mezzo, non ci sono più medici al lavoro negli ospedali pubblici, se non i pochi presenti dei pronto soccorso. Niente analisi, niente interventi chirurgici, niente ricoveri, nessuna cura.

La Grecia per colpa della Troika è precipitata nel medioevo. 

Redazione Milano


CONTINUA LO SCIOPERO GENERALE DEI MEDICI DEL SERVIZIO PUBBLICO IN GRECIA. DAL 25 NOVEMBRE LA SANITA' NON C'E' PIU'.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grecia   sciopero   medici   sanità   malattie   Troika   euro   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GLI EUROPEI NON NE POSSONO PIU' DELLA UE: DATI ESPLOSIVI DEL SONDAGGIO GALLUP LO DIMOSTRANO

GLI EUROPEI NON NE POSSONO PIU' DELLA UE: DATI ESPLOSIVI DEL SONDAGGIO GALLUP LO DIMOSTRANO

 
MILIONI DI POVERI IN GERMANIA E IL SISTEMA DI ASSISTENZA SOCIALE AL COLLASSO, SCRIVE DER SPIEGEL (CANCRO DELL'EURO)

MILIONI DI POVERI IN GERMANIA E IL SISTEMA DI ASSISTENZA SOCIALE AL COLLASSO, SCRIVE DER SPIEGEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!