50.736.978
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONTINUA LO SCIOPERO GENERALE DEI MEDICI DEL SERVIZIO PUBBLICO IN GRECIA. DAL 25 NOVEMBRE LA SANITA' NON C'E' PIU'.

giovedì 9 gennaio 2014

ATENE – Si fa ancora più duro il braccio di ferro tra il ministero della Sanità greco e i medici dell'Ente Nazionale per le Prestazioni Sanitarie (Eopyy) contro la decisione del governo di mettere in mobilità circa 1.000 medici dell'istituto nell'ambito degli accordi presi con la troika (Fmi, Ue e Bce) per risanare il settore pubblico.

L'Associazione dei medici dell'Ente ha infatti deciso di proseguire la mobilitazione cominciata il 25 novembre e già estesa più volte per altro otto giorni e sino 17. Il sindacato che rappresenta i medici in sciopero ha reso noto che comunque in tutti gli ospedali uno staff di sanitari ridotto continuerà a garantire i soccorsi d'urgenza.

L'estensione dello sciopero è stata decisa dopo che i rappresentanti dei medici si sono dichiarati insoddisfatti dalle ultime proposte di soluzione della vertenza avanzate dal ministero. 

In tutta la Grecia, ormai da un mese e mezzo, non ci sono più medici al lavoro negli ospedali pubblici, se non i pochi presenti dei pronto soccorso. Niente analisi, niente interventi chirurgici, niente ricoveri, nessuna cura.

La Grecia per colpa della Troika è precipitata nel medioevo. 

Redazione Milano


CONTINUA LO SCIOPERO GENERALE DEI MEDICI DEL SERVIZIO PUBBLICO IN GRECIA. DAL 25 NOVEMBRE LA SANITA' NON C'E' PIU'.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grecia   sciopero   medici   sanità   malattie   Troika   euro   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GLI EUROPEI NON NE POSSONO PIU' DELLA UE: DATI ESPLOSIVI DEL SONDAGGIO GALLUP LO DIMOSTRANO

GLI EUROPEI NON NE POSSONO PIU' DELLA UE: DATI ESPLOSIVI DEL SONDAGGIO GALLUP LO DIMOSTRANO

 
MILIONI DI POVERI IN GERMANIA E IL SISTEMA DI ASSISTENZA SOCIALE AL COLLASSO, SCRIVE DER SPIEGEL (CANCRO DELL'EURO)

MILIONI DI POVERI IN GERMANIA E IL SISTEMA DI ASSISTENZA SOCIALE AL COLLASSO, SCRIVE DER SPIEGEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!