70.701.897
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ITALIA A ROTOLI E LA MINISTRA BONINO REGALA 45 MILIONI DI EURO AL SENEGAL! (PER PROMUOVERE L'EGUAGLIANZA UOMO DONNA)

giovedì 9 gennaio 2014

L'Italia si impegna a dare 45 milioni di euro al Senegal! Tutti gli italiani che saranno colpiti dalla nuova supertassa sulla casa decisa dal governo Letta sarebbero sicuramente infuriati se sapessero che pochi giorni fa il ministro degli esteri Emma Bonino ha firmato un accordo col ministro degli esteri senegalese con cui l'Italia si impegna a dare 45 milioni di euro al Senegal per aiutare l'agricoltura e le piccole e medie imprese nonche' promuovere l'eguaglianza tra uomo e donna.

Questi finanziamenti seguono i 60 milioni di euro dati nel 2013, ma guardando bene i dati, si scopre che a partire dal 1985 l'Italia ha dato al Senegal 292 milioni di euro senza condizioni e 129 milioni di euro sottoforma di credito per un totale di 421 milioni di euro equivalenti a 842 miliardi delle vecchie lire.

Ovviamente nessuno si e' mai chiesto come sono stati utilizzati questi soldi e quanti di questi sono finiti nelle tasche di politici corrotti. Sarebbe stato superfluo: il Senegal è tra gli Stati più corrotti al mondo. E per questo motivo e' veramente inaccettabile che il governo italiano dia 45 milioni di euro a questo paese quando tanti italiani vivono in miseria.

Gli aiuti al terzo mondo - e specialmente agli Stati africani -  lungi dall'aiutare i piu' poveri, finiscono solo per arricchire politici e burocrati corrotti e per questo e' essenziale che vengano cancellati e i soldi risparmiati usati per abbassare la pressione fiscale e aiutare i tanti italiani che vivono in poverta'.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


ITALIA A ROTOLI E LA MINISTRA BONINO REGALA 45 MILIONI DI EURO AL SENEGAL! (PER PROMUOVERE L'EGUAGLIANZA UOMO DONNA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Bonino   Senegal   aiuti   poveri   stati   africani   corrotti   burocrati    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FINANCIAL TIMES DERIDE SACCOMANNI E DESCRIVE UN'ITALIA CHE ''NON HA FATTO PRATICAMENTE NULLA PER SALVARSI''.

IL FINANCIAL TIMES DERIDE SACCOMANNI E DESCRIVE UN'ITALIA CHE ''NON HA FATTO PRATICAMENTE NULLA PER
Continua

 
ABBIAMO GUARDATO DA VICINO IL JOBS ACT DI RENZI ED E' SOLO UNO STRUMENTO DI PROPAGANDA (DOVE PRENDE I SOLDI PER FARLO?)

ABBIAMO GUARDATO DA VICINO IL JOBS ACT DI RENZI ED E' SOLO UNO STRUMENTO DI PROPAGANDA (DOVE PRENDE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!