54.030.829
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI SCHIANTA IL DECRETO ''SALVA-ROMA'' GIA' RESPINTO DA NAPOLITANO IN VERSIONE PRECEDENTE

mercoledì 8 gennaio 2014

ROMA - Parlamento - La commissione Affari Costituzionali del Senato ha respinto i presupposti di costituzionalità del decreto cosiddetto Salva-Roma. Il decreto aveva avuto già uno stop nella sua prima versione da parte del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La seconda versione, depurata da gran parte dei provvedimenti della precedente, si concentrava sugli interventi di urgenza per non far «fallire » la Capitale.

«Grazie alla determinazione della Lega Nord- spiega Patrizia Bisinella, capogruppo in commissione- la commissione Affari costituzionali non ha approvato il parere di costituzionalità al decreto Enti locali che contiene anche il mai convertito decreto salva Roma. Il voto è finito in pareggio, 9 a 9: con noi hanno votato contro Forza Italia e M5S mentre Sel era assente. Ora il testo dovrà passare per l’Aula per il previsto parere».

Bisinella aggiunge: «Per noi il provvedimento è palesemente anticostituzionale non solo perché mancano i presupposti d’urgenza ma anche perché contiene un decreto mai convertito e quindi non può essere reiterato, il Salva Roma appunto. Ragioni che porteremo anche in Aula: siamo in una situazione al limite dell’incredibile con questo governo e questa maggioranza nella più totale confusione».

Fonte notizia: Ansa-Corriere.it


LA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI SCHIANTA IL DECRETO ''SALVA-ROMA'' GIA' RESPINTO DA NAPOLITANO IN VERSIONE PRECEDENTE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Decreto   salva   Roma   commissione   Camera   Aula   governo   Lega   Napolitano   Forza Italia   M5S    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
 
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''ROMANIA E BULGARIA, IL FALLIMENTO EUROPEISTA'' (REPORTAGE DI UN QUOTIDIANO BELGA SULL'AMARA REALTA' DI QUESTI DUE PAESI)

''ROMANIA E BULGARIA, IL FALLIMENTO EUROPEISTA'' (REPORTAGE DI UN QUOTIDIANO BELGA SULL'AMARA
Continua

 
LA SUPER BUFALA CHE HA FATTO IL GIRO DEL WEB: FALSA LA NOTIZIA DELLA SENTENZA EUROPEA DI ILLEGITTIMITA' DEL CANONE RAI

LA SUPER BUFALA CHE HA FATTO IL GIRO DEL WEB: FALSA LA NOTIZIA DELLA SENTENZA EUROPEA DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!