60.796.427
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI SCHIANTA IL DECRETO ''SALVA-ROMA'' GIA' RESPINTO DA NAPOLITANO IN VERSIONE PRECEDENTE

mercoledì 8 gennaio 2014

ROMA - Parlamento - La commissione Affari Costituzionali del Senato ha respinto i presupposti di costituzionalità del decreto cosiddetto Salva-Roma. Il decreto aveva avuto già uno stop nella sua prima versione da parte del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La seconda versione, depurata da gran parte dei provvedimenti della precedente, si concentrava sugli interventi di urgenza per non far «fallire » la Capitale.

«Grazie alla determinazione della Lega Nord- spiega Patrizia Bisinella, capogruppo in commissione- la commissione Affari costituzionali non ha approvato il parere di costituzionalità al decreto Enti locali che contiene anche il mai convertito decreto salva Roma. Il voto è finito in pareggio, 9 a 9: con noi hanno votato contro Forza Italia e M5S mentre Sel era assente. Ora il testo dovrà passare per l’Aula per il previsto parere».

Bisinella aggiunge: «Per noi il provvedimento è palesemente anticostituzionale non solo perché mancano i presupposti d’urgenza ma anche perché contiene un decreto mai convertito e quindi non può essere reiterato, il Salva Roma appunto. Ragioni che porteremo anche in Aula: siamo in una situazione al limite dell’incredibile con questo governo e questa maggioranza nella più totale confusione».

Fonte notizia: Ansa-Corriere.it


LA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI SCHIANTA IL DECRETO ''SALVA-ROMA'' GIA' RESPINTO DA NAPOLITANO IN VERSIONE PRECEDENTE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Decreto   salva   Roma   commissione   Camera   Aula   governo   Lega   Napolitano   Forza Italia   M5S    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''ROMANIA E BULGARIA, IL FALLIMENTO EUROPEISTA'' (REPORTAGE DI UN QUOTIDIANO BELGA SULL'AMARA REALTA' DI QUESTI DUE PAESI)

''ROMANIA E BULGARIA, IL FALLIMENTO EUROPEISTA'' (REPORTAGE DI UN QUOTIDIANO BELGA SULL'AMARA
Continua

 
LA SUPER BUFALA CHE HA FATTO IL GIRO DEL WEB: FALSA LA NOTIZIA DELLA SENTENZA EUROPEA DI ILLEGITTIMITA' DEL CANONE RAI

LA SUPER BUFALA CHE HA FATTO IL GIRO DEL WEB: FALSA LA NOTIZIA DELLA SENTENZA EUROPEA DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!