43.240.111
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCHIESTA / TANGENTOPOLI TEDESCA: LA GERMANIA GIOCA SPORCO, GRANDI AZIENDE CORROMPONO STATI INTERI (E LI FANNO FALLIRE)

mercoledì 8 gennaio 2014

BERLINO -  I politici tedeschi non perdono mai l'occasione di usare termini offensivi contro gli italiani ma sono davvero cosi' onesti ed efficienti?

Ovviamente no, e un recente studio di German Foreign Policy, un centro studio tedesco, dimostra come le aziende tedesche regolarmente pagano tangenti per aggiudicarsi appalti all'estero con la benedizione della classe politica tedesca.

L'articolo in questione si concentra sulle mazzette pagate ai politici greci per vendere armi e vincere appalti in Grecia, una tattica che ha contribuito all'esplosione del debito pubblico greco e quindi ha in parte causato la crisi economica che sta impoverendo il popolo greco.

Alcuni impiegati del ministero della difesa greco accusati di corruzione hanno rivelato come aziende quali Krauss-Maffei Wegmann, Rheinmetall e Atlas abbiano pagato mazzette per vendere armi alle forze armate greche e il funzionario responsabile per gli acquisti ha ammesso di aver ricevuto da queste imprese tedesche una mazzetta di 3.2 milioni di euro allo scopo di facilitare una commessa di 1miliardo e 700 milioni di euro.

Pero' questa tangente e' molto bassa se paragonata ai 55 milioni di euro ricevuti in mazzette dall'ex ministro greco della difesa Akis Tsochatzopoulos allo scopo di facilitare l'acquisto di missili anti-aerei russi e sottomarini tedeschi costruiti da HDW, un'azienda con sede a Kiel.

Le tangenti sono passate attraverso Ferrostaal, un'azienda dell'Essen e il contratto aveva un valore di 2 miliardi e 85 milioni di euro.

Ma in questa storia di tangenti non ci sono solo aziende di armamenti e infatti un altro protagonista e' la Siemens la quale ha vinto gli appalti per digitalizzare la rete telefonica greca, formire sistemi di comunicazione alle forze armate greche e i sistemi di sorveglianza usati per le olimpiadi del 2004.

Al momento non e' chiaro l'ammontare delle tangenti pagate ma c'e' chi dice che possano ammontare a 5 milioni di euro all'anno, tutti pagati dai contribuenti grechi visto che tali costi sono serviti per gonfiare il valore di questi appalti.

La cosa interessante e' che i manager della Siemens che hanno pagato tangenti quando sapevano di essere indagati sono  tornati in Germania dove hanno ricevuto una sentenza in sospeso e pagato una multa e sono riusciti ad evitare di essere processati in Grecia perche' il tribunale tedesco non ha concesso l'estradizione.

Inoltre occorre aggiungere che Deutsche Bahn AG ha ammesso di aver pagato tangenti per vincere l'appalto della metropolitana ad Atene mentre la Securities and Exchange Commission deli Stati Uniti ha accudato la Daimler di pagare mazzette per vincere appalti e ottenere commesse.

Come e' possibile vedere anche in Germania c'e' del marcio ma cio che e' piu' grave e' che la Germania si sente in dovere di imporre misure di austerita' per distruggere le imprese italiane al fine di dominare tutta l'Europa.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


INCHIESTA / TANGENTOPOLI TEDESCA: LA GERMANIA GIOCA SPORCO, GRANDI AZIENDE CORROMPONO STATI INTERI (E LI FANNO FALLIRE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Germania   Siemens   corruzione   Grecia   armamenti   Berlino    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO IMMAGINARIO MAI ESISTITO''

WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO

lunedì 16 gennaio 2017
WASHINGTON - "Le elezioni presidenziali statunitensi coincidono assai di rado con una svolta permanente dell'ordine politico in quel paese - scrive l'editorialista John Steel Gordon sul Wall Street
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRECIA / 25 EURO PER ESSERE RICOVERATI IN OSPEDALI PUBBLICI, OPPURE MORIRE SUL MARCIAPIEDE (350 EURO ''NUOVI'' STIPENDI)

GRECIA / 25 EURO PER ESSERE RICOVERATI IN OSPEDALI PUBBLICI, OPPURE MORIRE SUL MARCIAPIEDE (350
Continua

 
Rémy Prud’homme del MIT di Boston: ''La tratta Torino-Lione costa come il Tunnel della Manica e non serve a niente''

Rémy Prud’homme del MIT di Boston: ''La tratta Torino-Lione costa come il Tunnel della Manica e
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!