65.374.943
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

41,6% DI GIOVANI SENZA LAVORO E FUTURO: CONDANNATI ALL'OZIO NELL'ETA' PIU' BELLA E DISOCCUPAZIONE RECORD AL 12,7%

mercoledì 8 gennaio 2014

Milano - Sale a novembre il tasso di disoccupazione. Secondo le stime provvisorie dell'Istat è balzato al 12,7%, in aumento di 0,2 punti percentuali in termini congiunturali (era al 12,5% ad ottobre) e di 1,4 punti nei dodici mesi.

Gli occupati sono 22 milioni 292 mila, in diminuzione dello 0,2% rispetto al mese precedente (-55 mila) e del 2% su base annua (-448 mila).

Il tasso di occupazione, pari al 55,4%, diminuisce di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali e di 1,0 punti rispetto a dodici mesi prima. La crescita tendenziale della disoccupazione e' piu' forte per gli uomini (+17,2%) che per le donne (+6,1%).

Il tasso di inattività si attesta al 36,4%, in aumento di 0,1 punti percentuali su base annua.

Ancora in crescita la disoccupazione giovanile. I disoccupati tra i 15-24enni sono 659 mila. L'incidenza dei disoccupati di 15-24 anni sulla popolazione in questa fascia di eta' e' pari all'11,0%, in aumento di 0,4 punti su base annua.

Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, ovvero la quota dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca, e' pari al 41,6%, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 4,0% rispetto il 2012.

Questi, i numeri.

E questi numeri dicono senza equivoci che l'Italia va a picco, le tasse portano via soldi per sostenere i consumi, le aziende risentono per le mancate vendite e falliscono. Strozzati dalle imposte di un governo che parla di ripresa dell'economia recitando la solita filastrocca-bufala, cittadini e imprese non sanno più come far tornare i loro bilanci positivi. Tutto questo accade con un tasso di disoccupazione che inanella nuovi record storici. 

Il Paese è devastato, il sistema industriale demolito, le attività commerciali falcidiate peggio che fossero state colpite dalla peste manzoniana, e in tutto ciò, una casta gaudens di politici farabutti si gode la vita a colpi di 15-20.000 euro di compensi al mese, più benefit d'ogni genere.  E quanti sono! Dal vertice della piramide infame, che è il parlamento, alla base, che sono gli impiegati comunali con sovrannumeri degni dell'ex Unione Sovietica, non meno di 3 milioni.

Siamo prossimi alla fine.

max parisi


41,6% DI GIOVANI SENZA LAVORO E FUTURO: CONDANNATI ALL'OZIO NELL'ETA' PIU' BELLA E DISOCCUPAZIONE RECORD AL 12,7%


Cerca tra gli articoli che parlano di:

disoccupazione   giovani   lavoratori   crisi   fallimenti   Italia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua
 
MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI VOGLIONO CHE SE NE VADA

MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI

martedì 4 dicembre 2018
PARIGI - Macron ha perso, ma i gilet gialli non hanno ancora vinto, dato che ormai chedono a viso aperto le dimissioni del presidente della Repubblica. Sei mesi di sospensione dell'aumento delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA STORIA DEL DISASTRO DELL'EURO... A PARTIRE DAL 1944 (SAPERE AIUTA A DECIDERE DA CHE PARTE STARE)

LA STORIA DEL DISASTRO DELL'EURO... A PARTIRE DAL 1944 (SAPERE AIUTA A DECIDERE DA CHE PARTE STARE)

 
SACCOMANNI ORDINA A 80.000 INSEGNANTI PUBBLICI DI RESTITUIRE (A 150 EURO/MESE!) SOLDI AVUTI PER ERRORE (DI SACCOMANNI!)

SACCOMANNI ORDINA A 80.000 INSEGNANTI PUBBLICI DI RESTITUIRE (A 150 EURO/MESE!) SOLDI AVUTI PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!