55.038.576
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ITALIA PRECIPITATA AL 34° POSTO (SU 55 NAZIONI DEL MONDO) PER ATTRATTIVE TURISTICHE, STORICHE, ECONOMICHE, COMMERCIALI.

lunedì 6 gennaio 2014

Roma - E' stata resa nota oggi la classifica dell'Europe Asia Institute, che valuta l’interesse a conoscere una nazione o una realtá geopolitica per la cultura, la storia, l'ambiente, le città, le attrattive, il tutto in rapporto alla sua offerta turistica.

Ebbene, l’Italia è al 34° posto in una lista di 55 Stari del mondo, con davanti perfino la Thailandia.  A guidare la classifica mondiale 2014 sono gli Stati Uniti, seguiti dall’India, poi la Gran Bretagna che è terza al mondo, la Francia quarta, la Germania ottava, la Spagna ventiduesima. Insomma, un disastro.

«È l’ennesima conferma di quanto l’Italia faccia poca immagine. Ciò ha pesanti ricadute negative, sia in termini di forza politico-culturale, sia in termini economici: basti pensare al turismo che ci ha visti scivolare dal primo posto di vent’anni fa all’attuale quinto/sesto posto tra le mete mondiali», commenta Achille Colombo Clerici, presidente dell’Istituto Europa Asia.

«E se è vero - prosegue  Colombo Clerici - che le esportazioni costituiscono l’unico segno positivo della nostra economia, è altrettanto vero che esse non godono certamente dell’effetto traino del sistema Italia, anzi all’opposto sono proprio i nostri prodotti venduti all’estero che contribuiscono a farci conoscere un pò».

Si impone «un grande sforzo da parte della politica, delle istituzioni culturali, delle organizzazioni turistiche perché il Paese torni ad avere una immagine adeguata alle sue dimensioni, alla sua forza economica, alle sue grandissime tradizioni storico-culturali», conclude. 

D'altra parte, benchè l'Italia possieda sul proprio territorio oltre la metà dei beni artistici, monumentali, archeologici del pianeta, il sistema turistico-alberghiero fa letteralmente schifo. La cultura dell'ospitalità non appartiene agli italiani, i grandi investimenti turistici, gli imprenditori del settore turistico di dimensione nazionale si contano sulle dita di una mano. Mentre il territorio male amministrato e peggio governato da una classe politica di farabutti e incompetenti oggi è davvero l'ultima delle "attrazioni" per chi vuole venire a visitare l'ex Belpaese.

max parisi


ITALIA PRECIPITATA AL 34° POSTO (SU 55 NAZIONI DEL MONDO) PER ATTRATTIVE TURISTICHE, STORICHE, ECONOMICHE, COMMERCIALI.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

istituto Europa Asia   Colombo Clerici   Germania   Stati Uniti   Spagna   Francia   Thailandia   Italia   turismo    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
 
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
 
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua
 
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NEGLI ANNI 90' POCHISSIMI ITALIANI ERANO CONTRO L'EURO, TRA QUESTI IL PROF. PENNISI CHE ORA SPIEGA CHE FARE PER SALVARSI

NEGLI ANNI 90' POCHISSIMI ITALIANI ERANO CONTRO L'EURO, TRA QUESTI IL PROF. PENNISI CHE ORA SPIEGA
Continua

 
CUPERLO AVVISA LETTA (CIOE' RENZI) CHE IL GOVERNO STA PER CADERE. LA QUESTIONE FASSINA HA SGANGHERATO IL PD

CUPERLO AVVISA LETTA (CIOE' RENZI) CHE IL GOVERNO STA PER CADERE. LA QUESTIONE FASSINA HA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!