69.844.570
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MATTEO RENZI RICORDA BETTINO CRAXI PER L'ARROGANZA. PER IL RESTO DENIS VERDINI. (NON A CASO SUO CARO AMICO)

domenica 5 gennaio 2014

Chissà, forse anche la classe è da rottamare. Ma se Matteo Renzi vuole imporre un nuovo stile alla propria leadership, sicuramente c'è di meglio che sfoggiare atteggiamenti arroganti come ostentare di non sapere il nome di un viceministro, per giunta del suo stesso partito.

Per carità, il Fassina che oggi si offende mortalmente per una piccola villania del suo nuovo segretario è lo stesso che due anni fa, ai tempi delle primarie vinte da Pierluigi Bersani, diceva alla Zanzara su Radio 24: "Renzi non si capisce neanche cosa propone. L'unica cosa certa di Renzi è la sua data di nascita. Io, a differenza sua, ho avuto una lunga esperienza professionale fuori dalla politica, mentre lui è un ex portaborse, diventato poi sindaco di Firenze per miracolo".

Il Rottam'attore, che all'epoca era forse più spiritoso, rispose su Twitter con un emoticon e poche parole: "A chi insulta rispondiamo con un sorriso. Bersani è più serio delle persone che lo circondano".

Il problema, come si vede, non è tanto Fassina, che probabilmente se l'è andata anche a cercare. Il problema è che Renzi ieri è invecchiato di trent'anni in un colpo solo. Nel 1988, quando il presidente dell'Iri Romano Prodi scelse per Alitalia uno dei migliori manager privati dell'epoca come Carlo Verri, strappandolo alla multinazionale Electrolux, la reazione del premier Ciriaco De Mita fu uno sprezzante "Verri chi?".

Lo statista di Nusco non gradiva che per una volta non si fosse pescato dal solito recinto dei boiardi. Giorgio Forattini comunque trovò la battuta assai divertente e il giorno dopo ci fece una vignetta su Repubblica, con tanto di maiali-verri.

Ma a parte De Mita, sfottere un avversario facendo finta di ignorarne perfino il nome rimanda a certe inutili arroganze dei tempi di Bettino Craxi o di qualche vecchio satrapo democristiano. E c'è da dubitare che quando Renzi, nei suoi innumerevoli comizi in giro per l'Italia, diceva di voler riportare "la bellezza in politica", avesse in mente di comportarsi come un qualsiasi "omo de panza" della Prima Repubblica.

Francesco Bonazzi per Dagospia.


MATTEO RENZI RICORDA BETTINO CRAXI PER L'ARROGANZA. PER IL RESTO DENIS VERDINI. (NON  A CASO SUO CARO AMICO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   fassina   Pd   De Mita   Craxi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI MUSULMANI ALGERINI

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI

lunedì 15 luglio 2019
LONDRA - Per capire il perche' la societa' multirazziale provoca solo danni basta guardare cosa succede in Francia dove immigrati musulmani di seconda e terza generazione trovano sempre delle scuse
Continua
 
INCHIESTA /  ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2 MILIARDI DI EURO L'ANNO!

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2

lunedì 15 luglio 2019
Una strana cortina pare scesa sull’unione europea: provate a digitare sui motori di ricerca “sprechi ue”, “sprechi dell’unione europea”, “inchiesta sugli
Continua
MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI (LETTERA FIRMATA)

MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI

sabato 13 luglio 2019
 "Apprendo con stupore dagli organi di stampa che questo incontro avrebbe indotto una Procura del Repubblica ad avviare una inchiesta per reati come corruzione internazionale o finanziamento
Continua
 
CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA LA GUERRA CIVILE

CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA

mercoledì 10 luglio 2019
Cosa ci facevano quattro missili anticarro Javelin "made in Usa" acquistati dalla Francia nel 2010 nel Comando del generale Khalifa Haftar a sud di Tripoli? E' questa la domanda che emerge dopo lo
Continua
VARATO IL NUOVO CODICE DELLA STRADA CON NOVITA' MOLTO IMPORTANTI CHE RIGUARDANO PEDONI, CICLISTI E AUTOMOBILISTI

VARATO IL NUOVO CODICE DELLA STRADA CON NOVITA' MOLTO IMPORTANTI CHE RIGUARDANO PEDONI, CICLISTI E

mercoledì 10 luglio 2019
"Strisce rosa riservate alle donne in gravidanza e alle mamme con bimbi fino a due anni, sosta gratuita per i disabili sulle strisce blu, obbligo delle cinture di sicurezza sugli scuolabus e del
Continua
 
DIETRO LE QUINTE / JUNCKER AFFONDA URSULA VON DER LEYEN: ''E' STATA NOMINATA CON ACCORDI SOTTOBANCO'' (SILURO IN ARRIVO)

DIETRO LE QUINTE / JUNCKER AFFONDA URSULA VON DER LEYEN: ''E' STATA NOMINATA CON ACCORDI

martedì 9 luglio 2019
LONDRA - Sono in molti a lamentarsi del fatto che il modo in cui il nuovo capo della commissione europea è stato scelto non sia affatto trasparente, ma fa un certo effetto vedere che tra
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA LETTERA / UN UOMO (IN DIVISA) MALATO DI SCLEROSI MULTIPLA: UN IMMIGRATO PRENDE 1200 EURO AL MESE COME UN POLIZIOTTO!

LA LETTERA / UN UOMO (IN DIVISA) MALATO DI SCLEROSI MULTIPLA: UN IMMIGRATO PRENDE 1200 EURO AL MESE
Continua

 
NEGLI ANNI 90' POCHISSIMI ITALIANI ERANO CONTRO L'EURO, TRA QUESTI IL PROF. PENNISI CHE ORA SPIEGA CHE FARE PER SALVARSI

NEGLI ANNI 90' POCHISSIMI ITALIANI ERANO CONTRO L'EURO, TRA QUESTI IL PROF. PENNISI CHE ORA SPIEGA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!