47.344.536
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GLI SFRATTI SONO AUMENTATI DEL 54,5% E DAL 1° GENNAIO 2014 SCADRA' LA PROROGA PER ANZIANI, DISABILI E MALATI

martedì 24 dicembre 2013

MILANO - In Italia l'acutizzarsi della crisi economica ha coinciso con l'ultimazione di enormi cantieri edili, a Milano, ma non solo a Milano, in tutto il Nord. Così, contemporaneamente sono arrivati sul mercato milioni e milioni di metri quadri di costruito nuovo mentre migliaia e migliaia di famiglie non riescono più a pagare mutuo e affitto di casa loro, vecchia.

Il Codacons denuncia: ''Non solo rincari delle tasse sulla casa nel 2014. Col nuovo anno arriverà anche una raffica di sfratti a danno di anziani, disabili, e malati che rischiano di perdere la propria abitazione''. E il Codacons ricorda anche come il prossimo 31 dicembre scadrà la proroga di un anno all'esecuzione degli sfratti.

Dal prossimo 1 gennaio, quindi - sottolinea l'associazione dei consumatori - ''diverranno esecutivi gli sfratti a danno di migliaia e migliaia di utenti. Si tratta di famiglie che, a causa della crisi economica non riescono più a pagare gli affitti perché non hanno i soldi per farlo.

E i numeri lo dimostrano: i provvedimenti di sfratto emessi mostrano un andamento più o meno costante dal 2001 al 2007, passando da 40.500 a 43.869. 

Dal 2007 al 2012 si nota, invece, un tendenza all'aumento decisamente più incisiva, (+54,5%)''. Il Codacons denuncia ''l'immobilismo del Governo e della classe politica, e chiede sia prorogata di un altro anno l'esecuzione degli sfratti, in favore di anziani, disabili, malati e famiglie con reddito inferiore ai 27mila euro''. 

''Abbiamo scritto anche al neosegretario del Pd, Matteo Renzi, chiedendo un suo intervento su tale delicata questione, ma al momento non abbiamo avuto alcuna risposta'', informa l'associazione. (ANSA)


GLI SFRATTI SONO AUMENTATI DEL 54,5% E DAL 1° GENNAIO 2014 SCADRA' LA PROROGA PER ANZIANI, DISABILI E MALATI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

sfratti   Codacons   ilNord   Milano   reddito   crisi   Renzi  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DATI AGGHIACCIANTI DIVULGATI OGGI: IN ITALIA DA GENNAIO A MARZO SONO FALLITE O HANNO CHIUSO 221 AZIENDE OGNI GIORNO

DATI AGGHIACCIANTI DIVULGATI OGGI: IN ITALIA DA GENNAIO A MARZO SONO FALLITE O HANNO CHIUSO 221

mercoledì 17 maggio 2017
C'è perfino chi riesce a sostenere che siano dati "positivi", ma i numeri sono invece agghiaccianti. Nei primi tre mesi del 2017 proseguono le chiusure aziendali, cioè i fallimenti e le
Continua
 
ITALIA PROSSIMA ALLA BANCAROTTA: PIL AFFONDA (+0,6% NEL 2017) DEBITO PUBBLICO ESPLODE AL +137,6% (+44,4 MLD IN 12 MESI)

ITALIA PROSSIMA ALLA BANCAROTTA: PIL AFFONDA (+0,6% NEL 2017) DEBITO PUBBLICO ESPLODE AL +137,6%

martedì 16 maggio 2017
Il Pil italiano ristagna allo 0,2% nel primo timetre 2017 con una proiezione annua da incubo, allo 0,6%. L'eurozona nel medesimo trimestre ha segnato +0,5%. Nella classifica degli Stati membri
Continua
IL GOVERNO SPAGNOLO SCRIVE ALLA UE: L'EURO VA RIFONDATO! EUROBOND E CONTROLLO DEMOCRATICO SULL'ECOFIN O CROLLA TUTTO

IL GOVERNO SPAGNOLO SCRIVE ALLA UE: L'EURO VA RIFONDATO! EUROBOND E CONTROLLO DEMOCRATICO

lunedì 15 maggio 2017
MADRID - Un attacco inaspettato all'euro - che così com'è non va affatto - da parte del governo teoricamente più ossequioso e fedele alle tecnocrazie di Bruxelles e della Bce,
Continua
 
NOTIZIA BOMBA CENSURATA IN ITALIA: 80 BANCHE CENTRALI (DI TUTTO IL MONDO) IN FUGA DALL'EURO, SOSTITUITO DALLA STERLINA

NOTIZIA BOMBA CENSURATA IN ITALIA: 80 BANCHE CENTRALI (DI TUTTO IL MONDO) IN FUGA DALL'EURO,

giovedì 6 aprile 2017
LONDRA - E' passato quasi un anno da quando gli elettori britannici hanno deciso di uscire dalla UE e tale decisione, lungi dal danneggiare l'economica britannica, l'ha rafforzata enormemente visto
Continua
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
 
DICHIARAZIONE ESPLOSIVA DEL GOVERNATORE DI BANKITALIA: ''IL 55% DEI RISPARMI DEGLI ITALIANI E' INVESTITO AD ALTO RISCHIO''

DICHIARAZIONE ESPLOSIVA DEL GOVERNATORE DI BANKITALIA: ''IL 55% DEI RISPARMI DEGLI ITALIANI E'

mercoledì 15 marzo 2017
Quando è il Governatore di una banca centrale a dichiararlo, c'è di che esserne molto - molto - preoccupati: "Fino a 25-30 anni fa le famiglie italiane investivano in strumenti
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA GRANDE BANCA D'AFFARI AMERICANA MERRILL LYNCH PREVEDE ELEZIONI NEL 2015 IN ITALIA, CON M5S AL 30% E GOVERNO GRILLINO.

LA GRANDE BANCA D'AFFARI AMERICANA MERRILL LYNCH PREVEDE ELEZIONI NEL 2015 IN ITALIA, CON M5S AL
Continua

 
NATALE DISASTROSO PER IL COMMERCIO: 600 MILIONI IN MENO DEL 2012 E 7,7 MILIARDI IN MENO DI QUANTO SI SPENDEVA NEL 2007

NATALE DISASTROSO PER IL COMMERCIO: 600 MILIONI IN MENO DEL 2012 E 7,7 MILIARDI IN MENO DI QUANTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!