48.452.993
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CENSURATA IN ITALIA / IL PARLAMENTO EUROPEO APPROVA LA CHIUSURA DELLA SEDE DI STRASBURGO! (POI LA COMMISSIONE DICE NO!)

venerdì 20 dicembre 2013

Il parlamento europeo ha rifiutato di chiudere la sede di Strasburgo che usa solo 65 giorni all'anno. Alcune settimane fa abbiamo riportato che l'Unione Europea ha due parlamenti, uno a Bruxelles e l'altro a Strasburgo, quest'ultimo usato solo per 65 giorni all'anno.

In tale occasione abbiano sottolineato come una volta al mese i 766 parlamentari europei assieme a 3000 impiegati e 25 tir carichi di documenti vanno da Bruxelles a Strasburgo per una settimana e poi ritornano indietro a un costo per i contribuenti europei di 225 milioni di euro all'anno,pari a 500 miliardi delle vecchie lire e a questo vanno aggiunti i 18 milioni di euro spesi ogni anno per la manutenzione del parlamento di Strasburgo che rimane chiuso per 300 giorni all'anno.

Questo colossale spreco di soldi e' uno dei motivi per cui la maggioranza dei cittadini britannici vuole uscire dall'Unione Europea e non a caso molti europarlamentari britannici da tempo chiedono di porre fine a questa follia visto che questo tipo di scandali fa crescere l'ostilita' verso l'Europa.

La Francia pero' si e' sempre dichiarata contraria a ogni ipotesi di chiusura perche' la sede di Strasburgo, oltre ad essere un punto do orgoglio per la classe politica francese, e' anche un'importante fonte di reddito per quella citta'.

Ebbene la settimana scorsa il parlamento europeo con una maggioranza di 483 voti ha approvato un documento redatto dall'europeputato conservatore Ashely Fox in cui si chiedeva di chiudere la sede di Strasburgo.

Tale decisione avrebbe dovuto porre fine a questa situazione ma il comitato agli affari costituzionali del parlamento europeo  nel silenzio piu' assoluto e in una riunione a porte chiuse ha deciso di respingere questo documento e permettere ai due parlamenti di continuare a operare a grande costo per la collettivita'.

Questo e' un altro esempio della mancanza di democrazia all'interno dell'Unione Europea nonche' del disprezzo che questi burocrati hanno per la gente visto che credono di avere il diritto di succhiare il sangue a chi lavora per i loro progetti folli.

C'e' da meravigliarsi se poi la gente appoggia partiti euroscettici?

Ovviamente no, e difatti la stampa di regime ha censurato questa storia perche' i vari "giornalai" sanno benissimo che se la gente conoscesse la verita' per i vari Letta, fu Monti e Napolitano sarebbe la fine e ovviamente devono continuare a mentire affinche' nulla cambi.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


CENSURATA IN ITALIA / IL PARLAMENTO EUROPEO APPROVA LA CHIUSURA DELLA SEDE DI STRASBURGO! (POI LA COMMISSIONE DICE NO!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Strasburgo   parlamento   approva   chiusura   sede   Europa   parlamento   europeo   sprechi   euroscettici    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A BERLINO MANIFESTAZIONE CONTRO L'ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA E DELL'EUROPA, MENTRE IN ITALIA IL PD E' FILOISLAMICO

A BERLINO MANIFESTAZIONE CONTRO L'ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA E DELL'EUROPA, MENTRE IN ITALIA IL

lunedì 26 giugno 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente che pochi giorni fa a Berlino c'e' stata una protesta contro il pericolo dell'islamizzazione della Germania e dell'Europa e la cosa non deve sorprendere,
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
BLOOMBERG: LA ROBOTICA CANCELLERA' - E LO STA GIA' FACENDO - CENTINAIA DI MILIONI DI POSTI DI LAVORO IN ASIA E IN EUROPA

BLOOMBERG: LA ROBOTICA CANCELLERA' - E LO STA GIA' FACENDO - CENTINAIA DI MILIONI DI POSTI DI

lunedì 5 giugno 2017
NEW YORK - "Bloomberg" torna ad affrontare il tema del reddito minimo universale, oggetto di un recente studio dell'Ocse, tramite un editoriale a firma di Yuval Noah Harari. Il progresso della
Continua
 
TRE TAGLIAGOLE ISLAMICI ATTACCANO A LONDRA: UCCIDONO SEI PERSONE IN STRADA PRIMA CHE LA POLIZIA LI AMMAZZI

TRE TAGLIAGOLE ISLAMICI ATTACCANO A LONDRA: UCCIDONO SEI PERSONE IN STRADA PRIMA CHE LA POLIZIA LI

domenica 4 giugno 2017
LONDRA - I tagliagole islamici lo hanno rifatto, hanno aggredito persone inermi in pieno centro a Londra. A soli 4 giorni dalla elezioni anticipate, il terrorismo torna a colpire al cuore la Gran
Continua
SONDAGGIO: LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI DELLA REPUBBLICA CECA VUOLE USCIRE DALLA UE (E IL 79% E' CONTRO L'EURO)

SONDAGGIO: LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI DELLA REPUBBLICA CECA VUOLE USCIRE DALLA UE (E IL 79% E'

lunedì 29 maggio 2017
Nonostante la stampa di regime controllata  dalle oligarchie Ue continui a ripetere fino alla nausea - specialmrnte in Italia - che l'euro e' stato un grande successo, la realta' e' che chi ne
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''TASSI DI INTERESSE BASSI GRAZIE ALL'EURO? E' FALSO.'' IL GRANDE ECONOMISTA FRANCESE JACQUES SAPIR SMASCHERA L'EURO.

''TASSI DI INTERESSE BASSI GRAZIE ALL'EURO? E' FALSO.'' IL GRANDE ECONOMISTA FRANCESE JACQUES SAPIR
Continua

 
L'IDEA DI PRODI (NOMISMA) PER RIDURRE IL DEBITO PUBBLICO: DEPREDARE GLI ITALIANI CON IL PRELIEVO FORZOSO DEL 10% DAI C/C

L'IDEA DI PRODI (NOMISMA) PER RIDURRE IL DEBITO PUBBLICO: DEPREDARE GLI ITALIANI CON IL PRELIEVO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!