69.319.789
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCHIESTA / LO STATO POSSIEDE 3.500 SOCIETA' CHE NON SVOLGONO ATTIVITA'! COSTANO 11 MILIARDI DI EURO L'ANNO! (LADRI)

giovedì 19 dicembre 2013

Milano - Leggiamo insieme pagina 96 del rapporto del centro Studi Confindustria, presentato stamane da Giorgio Squinzi. Titolo di un capitoletto seminascosto: "Costoso, il capitalismo pubblico" dai contenuti sorprendenti. A fine 2012, risultava che la pubblica amministrazione, nelle sue diverse articolazioni istituzionali, possedeva partecipazioni in ben 7.712 società pubbliche o miste pubblico-private.

Quest'anno poco è cambiato. Anzi la tendenza dello Stato padrone si è sempre più allargata e come dimostra il caso Acea o quello dell'azienda di trasporto genovese basta un accenno alla privatizzazione che si alzano le barricate. Secondo la banca dati Consoc del ministero per la Pubblica Amministrazione, risulta che il mantenimento di questi organismi partecipati costa alla Pubblica Amministrazione, e quindi a noi attraverso tasse e balzelli vari, circa 22,7 miliardi di euro l'anno, ben l'1,4% del Pil.

Mr. spending review, Cottarelli, dunque, dovrebbe studiarsi per bene questa banca dati. Si tratta, infatti, di cifre consistenti per società, enti, consorzi e quant'altro nati, a livello sopratutto locale, per aggirare i vincoli di finanza pubblica, in particolare il patto di stabilità che grava sui Comuni, ma soprattutto - dice Confindustria - come strumento per mantenere il consenso politico attraverso l'elargizione di posti di lavoro.

Che fare di fronte ad un tale groviglio si interessi e convenienze che se approfondito un po' farebbe impallidire le inchieste sui Batman regionali di questi ultimi tempi?

Sarebbe prioritario dismettere gli enti o comunque azzerare i costi per le pubbliche amministrazioni di quegli organismi che non producono servizi di interesse generale. La metà delle partecipate, infatti, cioè oltre 3500 società, non svolge attività di interesse generale, pur assorbendo circa 11 miliardi di costi pubblici l'anno.

Inoltre, oltre un terzo delle partecipate ha registrato perdite nel 2012 con un onere pubblico di circa 4 miliardi. Il 7 per cento di questi organismi ha presentato bilanci in rosso negli ultimi tre anni (ma per molti di questi non c'è mai stato un bilancio positivo). Chiosa Confindustria: "Sono numeri straordinari che il Paese non può permettersi".

Pazzesco, ma vero. E il parlamento? Tace. E i partiti di governo? Tacciono! E quelli di opposizione? Distratti...

Fonte notizia: banca dati Consoc - e Dagospia.

 


INCHIESTA / LO STATO POSSIEDE 3.500 SOCIETA' CHE NON SVOLGONO ATTIVITA'! COSTANO 11 MILIARDI DI EURO L'ANNO!  (LADRI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

banca   dati   spesa pubblica   tagli   sprechi   parlamento    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA VERITA' INTERVISTA IL VICE PREMIER DI MAIO: ''LO SCANDALO CSM E' LA P2 DEL PD''

LA VERITA' INTERVISTA IL VICE PREMIER DI MAIO: ''LO SCANDALO CSM E' LA P2 DEL PD''

martedì 18 giugno 2019
Il ministro del Lavoro, nonche' vicepremier e capo politico del M5S, Luigi Di Maio, in una intervista a "La Verita'" parla di 'toghe sporche'. "Sconcertante. Sto leggendo come tutti le
Continua
 
ALLARME ROSSO: DEUTSCHE BANK HA UN ''PROBLEMA SERIO'' DA 50 MILIARDI DI EURO DI DERIVATI E TENTA DI CREARE UNA BAD BANK

ALLARME ROSSO: DEUTSCHE BANK HA UN ''PROBLEMA SERIO'' DA 50 MILIARDI DI EURO DI DERIVATI E TENTA DI

lunedì 17 giugno 2019
Se una notizia del genere avesse riguardato una banca italiana, dalla Bce sarebbe arrivato un allarme rosso con commissariamento dell'istituto di credito, ma trattandosi di una banca tedesca, la Bce
Continua
INCHIESTA / MALAFEDE DELLA COMMISSIONE UE: ATTACCA L'ITALIA E TACE SU GERMANIA FRANCIA SPAGNA  PORTOGALLO (ECCO I DATI)

INCHIESTA / MALAFEDE DELLA COMMISSIONE UE: ATTACCA L'ITALIA E TACE SU GERMANIA FRANCIA SPAGNA

lunedì 17 giugno 2019
L’ormai rantolante commissione ue capitanata da mister “gin” Claude Junker (a proposito, c’è ancora qualche sinistrino che crede davvero che il lussemburghese non abbia
Continua
 
SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI PER IL LAVORO

SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E

mercoledì 5 giugno 2019
"Noi siamo persone serie, l'Italia è un paese serio, che rispetta la parola data. Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma
Continua
SALVINI: LETTERINE UE? LA UE VUOLE PUNIRCI CON UNA MULTA DA 3 MILIARDI E IMPORCI 20 MILIARDI DI TASSE A SETTEMBRE. MAI!

SALVINI: LETTERINE UE? LA UE VUOLE PUNIRCI CON UNA MULTA DA 3 MILIARDI E IMPORCI 20 MILIARDI DI

martedì 28 maggio 2019
"Mi auguro che non ci sia nessuno che mandi letterine". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini parlando a Rtl 102.5, in riferimento alla lettera che la Ue sta per inviare all'Italia per
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UN GIUDICE FEDERALE USA METTE IN DISCUSSIONE LA ''COSTITUZIONALITA' DELL'OPERATO DELLA NSA'' (IMPEACHMENT PER OBAMA)

UN GIUDICE FEDERALE USA METTE IN DISCUSSIONE LA ''COSTITUZIONALITA' DELL'OPERATO DELLA NSA''
Continua

 
''EUROPA ALLA VIGILIA DI UN IMMENSO SOLLEVAMENTO POPOLARE'' SCRIVE IL GIORNALE GRECO KATHIMERINI (E I FRANCESI CONFERMANO)

''EUROPA ALLA VIGILIA DI UN IMMENSO SOLLEVAMENTO POPOLARE'' SCRIVE IL GIORNALE GRECO KATHIMERINI (E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!