55.071.469
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SACCOMANNI ''FESTEGGIA'' L'UNIONE BANCARIA UE MA HA VINTO LA GERMANIA: NIENTE FONDO SALVATAGGIO COMUNE (ITALIA ARRANGIATI)

giovedì 19 dicembre 2013

BRUXELLES - "Un risultato storico comparabile all'Unione monetaria, ma ottenuto in molto meno tempo: uno sviluppo rivoluzionario". Il ministro per l'economia Fabrizio Saccomanni commenta così, soddisfatto, l'accordo siglato tra i ministri finanziari dell'Unione europea sull'Unione bancaria: un accordo che è arrivato dopo una maratona di trattative e di momenti di tensione durata ore. "Sventato il rischio di una nuova Lehman Brothers", ha dichiarato.

Ma Saccomanni è l'unico che riesce a festeggiare per una sconfitta. 

Saccomanni aveva chiesto espressamente che il Fondo unico europeo di risoluzione da 55 miliardi di euro (volto a sostenere il sistema finanziario europeo), fosse sostenuto da un "paracadute finanziario" ("backstop") comune, "in combinazione con i paracaduti finanziari nazionali", per contribuire ai costi. 

Su questo punto il ministro era stato fermo, tanto che si era parlato di un'Italia che aveva alzato la voce contro i tedeschi. Ma non è stato così. La Germania ha sì fatto una grande concessione, come riporta il Financial Times, accettando la creazione di una sorta di "mutuo soccorso" tra i fondi dei paesi membri, finanziato dalle stesse banche, che andranno a costituire un Fondo unico di risoluzione entro 10 anni. Avete letto bene: 10 anni.

Ma il ministro delle finanze Wolfgang Schaeuble ha avuto la meglio sulle controparti sia italiana che francese, tutelando i contribuenti tedeschi. Il paracadute finanziario comune non è infatti incluso nell'accordo. 

Ha prevalso dunque la linea secondo cui, in caso di crisi e di insufficienza dei fondi di risoluzione accantonati a livello nazionale, saranno i singoli Stati, e non un "backstop comune", a dover intervenire per la risoluzione delle banche sul loro territorio. 

Alla faccia dell'Unione bancaria europea, qualsiasi banca crolli in qualsiasi nazione della UE, sarà lo Stato di quella nazione a dover ripianare le perdite e provare a evitare la bancarotta. 


SACCOMANNI ''FESTEGGIA'' L'UNIONE BANCARIA UE MA HA VINTO LA GERMANIA: NIENTE FONDO SALVATAGGIO COMUNE (ITALIA ARRANGIATI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Saccomanni   UE   Bancaria   Europea   Germania   Italia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
 
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DIBATTITI / PARLA IL FAMOSO ECONOMISTA ITALIANO, PROF.BORGHI: ''MI ASPETTO LA FORTE AFFERMAZIONE DELLE FORZE ANTI EURO''

DIBATTITI / PARLA IL FAMOSO ECONOMISTA ITALIANO, PROF.BORGHI: ''MI ASPETTO LA FORTE AFFERMAZIONE
Continua

 
LA TROIKA HA DATO DA GESTIRE 'SALVATAGGI' DI GRECIA-CIPRO-SPAGNA-PORTOGALLO AI PESCECANI FINANZIARI CHE LI HANNO CAUSATI

LA TROIKA HA DATO DA GESTIRE 'SALVATAGGI' DI GRECIA-CIPRO-SPAGNA-PORTOGALLO AI PESCECANI FINANZIARI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!