68.675.147
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LETTERA DA TRIESTE / IL PORTO DI TRIESTE E' ''LIBERO''! E' EXTRATERRITORIALE E TAX FREE, MA LO STATO NON LO DICE! PERCHE'?

lunedì 16 dicembre 2013

Gent.le sig.Max Parisi,

non so se ha mai sentito parlare della questione del Porto Libero di Trieste, mai conclusasi e volutamente fatta dimenticare/archiviare all'opinione pubblica dai politici italiani con scuse e stratagemmi. E' una questione assai spinosa che la politica nazionale e locale hanno sempre cercato di nascondere per incomprensibili interessi di parte a scapito dell'economia locale. Ho detto "incomprensibili" perchè in realtà le potenzialità economiche della città di Trieste porterebbero enormi vantaggi, non solo ai paesi limitrofi, ma anche all'Italia stessa. Le persone autorevoli del mondo politico-economico-imprenditoriale fanno finta di non sapere che il Porto Libero di Trieste è un'area extraterritoriale (tax-free)! Sanno quale è la differenza fra extraterritoriale e demaniale! Sanno che il Porto Libero è regolato da precise ed inviolabili norme internazionali dettate dai ancora vigenti trattati internazionali del 1947 riconosciuti dallo Stato italiano, dalla UE, dalla OCSE e dal Fondo Monetario Internazionale! Come mai per 60 anni il porto ha avuto un costante decadimento? Come mai molte società e assicurazioni hanno spostato la sede legale a Trieste? Mi vien da pensare che usufruiscano delle agevolazioni fiscali senza farlo sapere a nessuno, nemmeno alla cittadinanza che abita in una Montecarlo senza saperlo!!!

Queste norme internazionali dettando le linee guida giuridico-amministrative danno già la possibilità alla città di Trieste di poter usufruire al meglio tutti quei vantaggi economici, fiscali e di occupazione, da anni auspicati solo a parole e mai nei fatti.

Sig. Max Parisi, il Comitato di cui faccio parte, lotta in prima fila parallelamente al Movimento Trieste Libera, affinchè il mondo e la popolazione locale, politica e civile, aprano gli occhi davanti a questa favolosa opportunità; in verità troviamo davanti molti ostacoli e i media raramente ci aiutano, per questo mi trovo ora quì da Lei. Non cerchiamo denaro o protagonismo, questo lo lasciamo a coloro che fino ad oggi hanno distrutto la società, chiediamo invece trasparenza e informazione, in modo che sia l'opinione pubblica a trascinare la politica verso il rispetto dei diritti internazionali.

Il Comitato è comunque sempre disponibile anche per interviste, incontri e ulteriori precisazioni e comunicazioni.

Per ulteriori informazioni può consultare i nostri siti web: www.portoliberotrieste.org , www.prostalukatrst.org ,  www.www.triestfreeport.org ,  www.freeterritorytrieste.com .

A nome e per conto dell’Assemblea Generale del Comitato Porto Libero di Trieste

Grazie dell' attenzione e con i più sinceri saluti

Erich Ferluga

Consigliere CPLT

Trieste


LETTERA DA TRIESTE / IL PORTO DI TRIESTE E' ''LIBERO''! E' EXTRATERRITORIALE E TAX FREE, MA LO STATO NON LO DICE! PERCHE'?


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Trieste   porto   tax free   extraterritoriale   dogane   tasse   dazi   ilNord    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
 
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
 
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SALVINI DA SEGRETARIO FEDERALE METTE IN FILA I BERSAGLI: 1° L'EURO E OLIGARCHIA UE 2° LA LOTTA PER L'INDIPENDENZA. BRAVO

SALVINI DA SEGRETARIO FEDERALE METTE IN FILA I BERSAGLI: 1° L'EURO E OLIGARCHIA UE 2° LA LOTTA
Continua

 
VIOLENTI SCONTRI DI PIAZZA A MILANO IN CENTRO: ASSALTO AL PIRELLONE, SEDUTA SOSPESA, FERITI, CONTUSI.

VIOLENTI SCONTRI DI PIAZZA A MILANO IN CENTRO: ASSALTO AL PIRELLONE, SEDUTA SOSPESA, FERITI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!