55.038.473
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MOVIMENTO 9DICEMBRE ANNUNCIA: IL 18.12 A ROMA! IL LEADER MARIANO FERRO: PARLANO SOLO CHIAVEGATO, CALVANI, IO (ZUNINO NO)

sabato 14 dicembre 2013

Torino - La tensione sociale s' alza sempre di più. Nel giorno della protesta dei sindacati a Torino, la parallela manifestazione degli studenti per chiedere più denaro al governo investito nella scuola, nell'Università, nella ricerca, si è conclusa con scontri in pieno centro, in piazza castello, con la polizia. Cariche, lacrimogeni, lancio di uova, palloncini pieni di vernice. Il bilancio è di due feriti, e di quattro studenti fermati dalle forze dell'ordine.  

«C’è stata una reazione spropositata delle forze di polizia e questa reazione ha coinvolto anche giovani che non avevano nulla a che vedere con le manifestazioni - denuncia Ezio Locatelli, esponente di Rifondazione comunista, alle agenzie stampa -. C’è un nostro iscritto, un giovane del Collettivo universitario, in questo momento al pronto soccorso per una sospetta frattura a un dito. Ma lui non c’entrava niente, era lì per partecipare alla manifestazione. Poi un secondo giovane si è presentato ferito da me». 

Nelle cariche della polizia è stata coinvolta e travolta anche una ragazza incinta, che si è sentita male ed è stata trasportata all'ospedale in ambulanza. 

VENEZIA - Le agenzie riferiscono che ci sono stati violenti scontri in città, tra ponti, calli, turisti e gente a passeggio. Cariche da una parte e anche dall'altra: manifestanti e polizia,  razzi fumogeni, candelotti  lacrimogeni. Petardi. Il tutto ai piedi del ponte di Calatrava e a piazzale Roma. Protagonisti i centri sociali che volevano manifestare in direzione stazione, luogo in cui però stavano arrivando gli esponenti di Forza Nuova per contestare quelle che avevano definito «le aggressioni alla famiglia» Visti arrivare i 250 manifestanti antagonisti la polizia ha chiuso il ponte di Calatrava. Ed è scoppiato il caos. Che è durato ore, fino all'imbrunire. 

MOVIMENTO 9 DICEMBRE - Continuano le proteste del movimento dei Forconi. Dopo le polemiche sulle dichiarazioni antisemite di uno dei leader della protesta, disagi e blocchi si segnalano in Veneto (chiusa la tangenziale di Vicenza). La risposta di Mariano Ferro, uno dei capi del movimento dei forconi, non si è fatta attendere dopo la bufera provocata dalle dichiarazioni di Andrea Zunino «Il potere economico è in mano a banchieri ebrei». D’ora in poi - ha spiegato all’agenzia Ansa- a parlare a nome del movimento- saranno solo lui, Lucio Chiavegato e Danilo Calvani. Ferro ha poi anticipato il presidio di Roma: «Andremo avanti a oltranza con le tende in Piazza del Popolo dal 18 di dicembre. Non faremo manifestazioni o marce su Roma per non dare pretesti ai violenti». Poi l’annuncio è stato pubblicato sul sito del «movimento 9 dicembre» spiegando che nelle prossime «ore saranno resi noti i punti di incontro autorizzati».

Fonte notizie: Ansa, Agi, Corriere.it, corrispondenti locali. 


MOVIMENTO 9DICEMBRE ANNUNCIA: IL 18.12 A ROMA! IL LEADER MARIANO FERRO: PARLANO SOLO CHIAVEGATO, CALVANI, IO (ZUNINO NO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Forconi   Zunino   Chiavegato   Calvani   marcia   Roma   scontri   polizia   Torino   Venezia   ilNord    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
 
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
 
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua
 
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GIUDICE ESPOSITO CHE HA CONDANNATO BERLUSCONI E' AMICO INTIMO DELL'AVVOCATO NOCITO, ARRESTATO PER MAFIA E CORRUZIONE.

IL GIUDICE ESPOSITO CHE HA CONDANNATO BERLUSCONI E' AMICO INTIMO DELL'AVVOCATO NOCITO, ARRESTATO
Continua

 
MA PAPA FRANCESCO LO SA CHE ALLA PONTIFICIA UNIVERSITA' INSEGNA L'EX VICEPRESIDENTE GOLDMAN SACHS? (ESPERTO DI POVERI!)

MA PAPA FRANCESCO LO SA CHE ALLA PONTIFICIA UNIVERSITA' INSEGNA L'EX VICEPRESIDENTE GOLDMAN SACHS?
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!