68.246.574
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MOVIMENTO 9DICEMBRE ANNUNCIA: IL 18.12 A ROMA! IL LEADER MARIANO FERRO: PARLANO SOLO CHIAVEGATO, CALVANI, IO (ZUNINO NO)

sabato 14 dicembre 2013

Torino - La tensione sociale s' alza sempre di più. Nel giorno della protesta dei sindacati a Torino, la parallela manifestazione degli studenti per chiedere più denaro al governo investito nella scuola, nell'Università, nella ricerca, si è conclusa con scontri in pieno centro, in piazza castello, con la polizia. Cariche, lacrimogeni, lancio di uova, palloncini pieni di vernice. Il bilancio è di due feriti, e di quattro studenti fermati dalle forze dell'ordine.  

«C’è stata una reazione spropositata delle forze di polizia e questa reazione ha coinvolto anche giovani che non avevano nulla a che vedere con le manifestazioni - denuncia Ezio Locatelli, esponente di Rifondazione comunista, alle agenzie stampa -. C’è un nostro iscritto, un giovane del Collettivo universitario, in questo momento al pronto soccorso per una sospetta frattura a un dito. Ma lui non c’entrava niente, era lì per partecipare alla manifestazione. Poi un secondo giovane si è presentato ferito da me». 

Nelle cariche della polizia è stata coinvolta e travolta anche una ragazza incinta, che si è sentita male ed è stata trasportata all'ospedale in ambulanza. 

VENEZIA - Le agenzie riferiscono che ci sono stati violenti scontri in città, tra ponti, calli, turisti e gente a passeggio. Cariche da una parte e anche dall'altra: manifestanti e polizia,  razzi fumogeni, candelotti  lacrimogeni. Petardi. Il tutto ai piedi del ponte di Calatrava e a piazzale Roma. Protagonisti i centri sociali che volevano manifestare in direzione stazione, luogo in cui però stavano arrivando gli esponenti di Forza Nuova per contestare quelle che avevano definito «le aggressioni alla famiglia» Visti arrivare i 250 manifestanti antagonisti la polizia ha chiuso il ponte di Calatrava. Ed è scoppiato il caos. Che è durato ore, fino all'imbrunire. 

MOVIMENTO 9 DICEMBRE - Continuano le proteste del movimento dei Forconi. Dopo le polemiche sulle dichiarazioni antisemite di uno dei leader della protesta, disagi e blocchi si segnalano in Veneto (chiusa la tangenziale di Vicenza). La risposta di Mariano Ferro, uno dei capi del movimento dei forconi, non si è fatta attendere dopo la bufera provocata dalle dichiarazioni di Andrea Zunino «Il potere economico è in mano a banchieri ebrei». D’ora in poi - ha spiegato all’agenzia Ansa- a parlare a nome del movimento- saranno solo lui, Lucio Chiavegato e Danilo Calvani. Ferro ha poi anticipato il presidio di Roma: «Andremo avanti a oltranza con le tende in Piazza del Popolo dal 18 di dicembre. Non faremo manifestazioni o marce su Roma per non dare pretesti ai violenti». Poi l’annuncio è stato pubblicato sul sito del «movimento 9 dicembre» spiegando che nelle prossime «ore saranno resi noti i punti di incontro autorizzati».

Fonte notizie: Ansa, Agi, Corriere.it, corrispondenti locali. 


MOVIMENTO 9DICEMBRE ANNUNCIA: IL 18.12 A ROMA! IL LEADER MARIANO FERRO: PARLANO SOLO CHIAVEGATO, CALVANI, IO (ZUNINO NO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Forconi   Zunino   Chiavegato   Calvani   marcia   Roma   scontri   polizia   Torino   Venezia   ilNord    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo

IL GIUDICE ESPOSITO CHE HA CONDANNATO BERLUSCONI E' AMICO INTIMO DELL'AVVOCATO NOCITO, ARRESTATO
Continua

 
MA PAPA FRANCESCO LO SA CHE ALLA PONTIFICIA UNIVERSITA' INSEGNA L'EX VICEPRESIDENTE GOLDMAN SACHS? (ESPERTO DI POVERI!)

MA PAPA FRANCESCO LO SA CHE ALLA PONTIFICIA UNIVERSITA' INSEGNA L'EX VICEPRESIDENTE GOLDMAN SACHS?
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »