46.417.957
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MANGIATE, SPRECHI E RUBERIE DELLA UE: OGGI LA STORIA DELLA ''FAMOSA'' AMBASCIATA NELL'ISOLETTA DI VANUATU (270 MILIONI!)

venerdì 13 dicembre 2013

L'Unione Europea ha dato 270 milioni di euro ai paesi del Pacifico. Alcuni giorni fa abbiamo spiegato come ogni anno L'unione Europea spende 630 milioni di euro per mantenere il suo servizio diplomatico che comprende 140 sedi diplomatiche sparse in tutto il mondo che si sovrappondono a quelle dei paesi membri, soldi che ovviamente vengono rubati anche dalle tasce degli italiani.

Tutti coloro che non riescono ad arrivare a fine mese saranno sicuramente interessati a sapere che le loro tasse sono state usate per finanziare l'ambasciata dell'Unione Europea a Vanuatu che e' stata operativa fino a pochi mesi fa (adesso pare abbiano deciso di chiuderla).

A capo di questa rappresentanza c'era Robert de Raeve, un cittadino belga sposato con Jane Okafor de Raeve, una conduttice televisiva di origine africana che nella capitale di Vanuatu gestisce una palestra chiamata Fit for Life.

Il signor de Raeve riceveva uno stipendio annuale di 171mila euro all'anno, un sussidio familiare di 6000 euro annui, un sussidio annuale per ogni figlio di 11mila euro e una diaria di trasferta di 30mila euro.

Pero' a coordinare le ambasciate UE del pacifico e' Martin Dihm che e' ambasciatore UE in Papua Nuova Guinea.

Lo stipendio da nababbo di de Raeve pero' e' solo la punta dell'iceberg visto che la sua rappresentanza diplomatica negli anni passati ha speso 120 milioni di euro in progetti destinati ad aiutare Vanuatu e tra questi vanno segnalati turbine per l'energia eolica, 95mila euro spesi per insegnare ai bambini come giocare a calcio, 120mila euro per corsi di teatro aventi lo scopo di combattere la violenza tra i giovani, 600 euro per una statua di bronzo e 190mila euro per insegnare il cricket ai bambini.

Adesso che la rappresentanza delle Vanuatu sta per chiudere Robert de Raeve e' stato rispedito a Bruxelles in un altra posizione profumatamente retribuita.

L'Unione Europea ha anche una rappresentanza diplomatica nelle Isole Salomone dove lavorano 11 persone e negli ultimi 5 anni hanno dato a queste isole 150 milioni di euro di aiuti e questi soldi,sommati ai 120 milioni di euro dati a Vanuatu fanno un totale di 270 milioni di euro, ovvero 540 miliardi delle vecchie lire.

Quanti pensionati si sarebbero potuti aiutare con questi soldi, quanti servizi essenziali si sarebbero potuti salvare e quante tasse si sarebbero potute ridurre?

Sarebbe interessante avere una risposta da Letta, Monti e Napolitano ma ovviamente ogni attesa sarebbe inutile, d'altra parte il fatto che vogliano censurare queste notizie significa che hanno paura della verita'.

Da parte nostra rinnoviamo il nostro appello agli italiani di chiedere a viva voce l'uscita dall'Unione Europea.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


MANGIATE, SPRECHI E RUBERIE DELLA UE: OGGI LA STORIA DELLA ''FAMOSA'' AMBASCIATA NELL'ISOLETTA DI VANUATU (270 MILIONI!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   ambasciate   spreco   dilapidazione   denaro   milioni di euro   stipendi da nababbo    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI OGNI ORA, +36% DAL 2009

DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI

mercoledì 26 aprile 2017
Fallimenti delle imprese italiane, numeri da spavento. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
E' DECISO! IL 9 NOVEMBRE 2014 LA CATALUNYA ANDRA' AL VOTO PER L'INDIPENDENZA! NATO E UE ANNUNCIANO: NOI NON ACCETTEREMO.

E' DECISO! IL 9 NOVEMBRE 2014 LA CATALUNYA ANDRA' AL VOTO PER L'INDIPENDENZA! NATO E UE ANNUNCIANO:
Continua

 
BAMBINI COMPRATI DA EXTRACOMUNITARI CLANDESTINI PER USARLI COME SCUDO IN CASO DI ''PROBLEMI'' (SCOPERTO IN SPAGNA. E QUI?)

BAMBINI COMPRATI DA EXTRACOMUNITARI CLANDESTINI PER USARLI COME SCUDO IN CASO DI ''PROBLEMI''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!