54.030.861
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA SI LAMENTI MENO E AGISCA DI PIU' CONTRO QUESTO STATO LADRO. MA SQUINZI E' UN VIGLIACCO?

giovedì 12 dicembre 2013

Milano - Le imprese italiane sono ormai diventate "un bancomat per lo Stato "se si pensa solo all'esempio degli acconti di imposta che oggi superano il 100%, "un prestito forzoso". Lo ha detto in un'intervista al Sole 24 Ore il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi.

L'evasione, ha aggiunto Squinzi,  "non dipende tanto dall'assenza di una morale fiscale degli italiani, quanto dalle caratteristiche specifiche del paese. Abbiamo un sistema fiscale eccessivamente oneroso e complesso, le tasse sono troppo elevate, sproporzionate rispetto ai servizi, espressione dell'eccesso di potere dello Stato".

Se da un lato il presidente degli industriali italiani denuncia l'assoluta follia di uno Stato che pretende dalle aziende sia pagato in anticipo più del 100% delle tasse dovute, dall'altro molti indutriali oramai si stanno chiedendo che senso abbia ancora Confindustria, visto che non organizza e non promuove nessun tipo di azione di contrasto a questa follia assassina dello Stato Italiano.

Sarebbe sufficiente dire no e non versare almeno una parte di questo prelievo forzoso anticipato, e immediatamente qualcuno dalle parti del governo verrebbe a più miti consigli.

Ma la sensazione - che è molto più di una sensazione - è che Giorgio Squinzi sia un tremebondo signore capace solo di lamentarsi. Possibilmente, mentre prende il sole a Courmayeur.

max parisi 


IL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA SI LAMENTI MENO E AGISCA DI PIU' CONTRO QUESTO STATO LADRO. MA SQUINZI E' UN VIGLIACCO?


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Confindustria   Squinzi   tasse   Courmayeur   prelievo   forzoso    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
 
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRIESTE SI RIBELLA ALL'ITALIA! 15.000 TRIESTINI SI SONO RIVOLTI ALL'ONU E CHIEDONO UN'ISPEZIONE URGENTE!

TRIESTE SI RIBELLA ALL'ITALIA! 15.000 TRIESTINI SI SONO RIVOLTI ALL'ONU E CHIEDONO UN'ISPEZIONE
Continua

 
L'ITALIA E' A RISCHIO DI ''INOSSERVANZA'' DEGLI IMPEGNI PRESI DI RISANAMENTO, SCRIVE L'OLIGARCHIA DELLA BCE. (LETTA ADDIO)

L'ITALIA E' A RISCHIO DI ''INOSSERVANZA'' DEGLI IMPEGNI PRESI DI RISANAMENTO, SCRIVE L'OLIGARCHIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!