64.740.592
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CROCE ROSSA EUROPEA: ''NELL'UNIONE EUROPEA LIVELLO DI POVERTA' COME NEGLI ANNI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE'' (The End)

martedì 10 dicembre 2013

Unione europea : livello di povertà come negli anni della Seconda guerra mondiale. In un’intervista sull’edizione online di Russia Today, la direttrice della Croce Rossa europea Anitta Underlin fa il punto sulla povertà in Europa : in alcuni paesi il livello di povertà raggiunge quello degli anni della Seconda guerra mondiale.

Per la prima volta dal 1945, la Croce Rossa ha dovuto sollecitare la distribuzione gratuita di cibo e Anitta Underlin ritiene che si tratti della più vasta campagna di distribuzione alimentare dagli anni 1939-1945.

L’Unione europea si è fissata come obiettivo di portare a 20 milioni il numero delle persone che vivono in povertà entro il 2020. I fatti dimostrano quanto i dirigenti europei siano scollegati dalla realtà.

Dal 2008 in Francia si contano 350’000 poveri in più. Nel 2013 in Italia la Croce Rossa ha raddoppiato i suoi aiuti, portandoli a 400’000 persone. A Milano 50’000 persone ricevono un aiuto alimentare da parte della Croce Rossa italiana.

In Spagna, in cinque anni il numero di persone assistite dalla Croce Rossa è passato da 900’000 a 2.4 milioni.

In Lituania la Croce Rossa assiste 140’000 persone, 3.5 volte in più rispetto al 2009.

La metà della popolazione bulgara è considerata povera, mentre in Romania i poveri sono il 40% della popolazione. In 17 paesi dell’Unione europea, i poveri e gli esclusi formano un quinto della popolazione totale.

Nei paesi coperti dalle statistiche di Eurostat (Unione europea + Svizzera, Norvegia, Islanda, Turchia e Macedonia), più di 120 milioni di persone sono minacciate dalla povertà, contro i 6 milioni recensiti nel 2009. Fra queste, 43 milioni di persone soffrono realmente la fame.

Nei paesi in cui la povertà aumenta, a seguito della drastica riduzione dei bilanci i governi sono incapaci di portare assistenza.

Nei paesi dell’est europeo, la classe media, che rappresentava il 20% della popolazione, si è ridotta al 10%. Il 10% mancante è andato a aumentare la percentuale di chi vive in povertà.

(Fonte : Blogapares.com/les chroniques de rorschach.blogspot.fr)


CROCE ROSSA EUROPEA: ''NELL'UNIONE EUROPEA LIVELLO DI POVERTA' COME NEGLI ANNI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE'' (The End)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Croce Rossa   Europa   Seconda Guerra Mondiale   povertà   anni   euro   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
REPUBBLICA CECA RIFIUTERA' IL  ''PATTO SULL'IMMIGRAZIONE'' DELL'ONU (ANCHE USA AUSTRIA UNGHERIA E POLONIA HANNO DETTO NO)

REPUBBLICA CECA RIFIUTERA' IL ''PATTO SULL'IMMIGRAZIONE'' DELL'ONU (ANCHE USA AUSTRIA UNGHERIA E

lunedì 12 novembre 2018
Aumenta sempre di piu' il numero di coloro che si oppongono al patto ONU sull'immigrazione che verra' adottato dai Paesi partecipanti all conferenza intergovernativa che si terra' in Marocco il 10 e
Continua
 
CONFINDUSTRIA ATTACCA LE SANZIONI UE ALLA RUSSIA: 4 MILIARDI DI EURO DI MANCATO EXPORT DANNI GRAVISSIMI ALLE PMI. BASTA!

CONFINDUSTRIA ATTACCA LE SANZIONI UE ALLA RUSSIA: 4 MILIARDI DI EURO DI MANCATO EXPORT DANNI

martedì 6 novembre 2018
La Confindustria scende in campo contro le sanzioni alla Russia: penalizzano le imprese e l'export italiano. Eppure, nonostante le sanzioni il mercato russo "continua a essere strategico" per le
Continua
IN DANIMARCA IL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (COME IL PD IN ITALIA) VOTA INSIEME AI NAZIONALISTI E FERMA L'IMMIGRAZIONE

IN DANIMARCA IL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (COME IL PD IN ITALIA) VOTA INSIEME AI NAZIONALISTI E

lunedì 5 novembre 2018
LONDRA - In Italia non passa giorno che i giornali di regime ripetano fino alla nausea che la popolazione invecchia e quindi c'e' bisogno di far arrivare piu' immigrati per coprire i posti lasciati
Continua
 
INCHIESTA SU TUTTO IL DEBITO PUBBLICO (ESPLICITO + IMPLICITO): ITALIA 57% GERMANIA 149% FRANCIA 291% MEDIA EUROZONA 266%

INCHIESTA SU TUTTO IL DEBITO PUBBLICO (ESPLICITO + IMPLICITO): ITALIA 57% GERMANIA 149% FRANCIA

lunedì 5 novembre 2018
Ai lacchè nostrani degli oligarchi ue, il periodo dice decisamente male: lo spread rimane stabilmente entro limiti accettabili; la borsa cresce; le banche italiane superano brillantemente gli
Continua
ARRIVANO I BENEFICI CONCRETI DELLA BREXIT: FORTE TAGLIO  DELLE TASSE, AUMENTO SPESA SANITARIA, DIFESA, AIUTO AI POVERI

ARRIVANO I BENEFICI CONCRETI DELLA BREXIT: FORTE TAGLIO DELLE TASSE, AUMENTO SPESA SANITARIA,

martedì 30 ottobre 2018
LONDRA - Finalmente ai contribuenti britannici arriva il bonus della Brexit: cosi' il quotidiano conservatore "The Telegraph" titola oggi martedi' 30 ottobre la sua prima pagina quasi interamente
Continua
 
TRUFFA SPREAD: LE BANCHE TEDESCHE (50%) PUBBLICHE COMPRANO BUND COSI' TENGONO BASSI I TASSI (LA BCE LO VIETA ALL'ITALIA)

TRUFFA SPREAD: LE BANCHE TEDESCHE (50%) PUBBLICHE COMPRANO BUND COSI' TENGONO BASSI I TASSI (LA BCE

lunedì 29 ottobre 2018
-”Guarda che se non fai i compiti dico allo spread di punirti” -”Guarda che se ti comporti male, lo spread arriva di notte e ti porta via” -”Non aprire quella porta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRE MASSIMI ECONOMISTI ITALIANI HANNO SPIEGATO AL PARLAMENTO EUROPEO PERCHE' ''L'ITALIA SI SALVA SOLO SE LASCIA L'EURO''.

TRE MASSIMI ECONOMISTI ITALIANI HANNO SPIEGATO AL PARLAMENTO EUROPEO PERCHE' ''L'ITALIA SI SALVA
Continua

 
SCENDE IN CAMPO IL SIULP (IL PIU' GRANDE SINDACATO DI POLIZIA): ''TOGLIERSI IL CASCO DIMOSTRA CHE LA MISURA E' COLMA!''

SCENDE IN CAMPO IL SIULP (IL PIU' GRANDE SINDACATO DI POLIZIA): ''TOGLIERSI IL CASCO DIMOSTRA CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!