46.380.059
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

EFFETTO EURO SULLA GRECIA: RETROCESSA A ''PAESE EMERGENTE'' DALLA BORSA MONDIALE. PRIMO CASO DEL GENERE AL MONDO.

martedì 10 dicembre 2013

Parigi - La Grecia, che dal 2011 faceva parte dell’indice di Borsa mondiale MSCI dei mercati sviluppati, il 27 novembre scorso è stata relegata a “paese emergente”. Una decisione inedita che però non sorprende gli economisti.

Perchè questa retrocessione? Céline Antonin, economista presso l’Osservatorio francese delle congiunture economiche, spiega che “in giugno, la banca americana Morgan Stanley, che calcola l’indice MSCI, aveva indicato che la Grecia non rispettava più alcuni criteri di accessibilità al suo mercato borsistico, quelli che ci si attende da un paese “sviluppato”, soprattutto per quanto riguardava il prestito di titoli, di facilità del credito e di vendite allo scoperto.

Inoltre, dal 2007 l’indice Athex della Borsa di Atene ha subito un calo di 85%, un fatto inedito per un paese sviluppato. Le implicazioni di questa retrocessione sono pesanti – prosegue Antonin – perchè si tratta della prima volta che un paese sviluppato viene retrocesso a paese emergente".

"Questa retrocessione - aggiunge Céline Antonin - potrebbe avere un effetto paradossale : potrebbe allontanare alcuni investitori (quelli che cercano la sicurezza). Raggiungendo il gruppo dei paesi emergenti, la Grecia verrà sottoposta a regole meno severe, soprattutto per quanto riguarda la ricapitalizzazione delle banche, la liquidità e l’accesso al mercato, il che permetterà a diverse aziende di far parte dell’indice dei mercati emergenti, come National Bank of Greece, Alpha Bank, Piraeus Bank, Jumbo SA, ecc. Ciò malgrado, il peso dell’economia greca resterà debole, dunque non mi aspetto un afflusso massiccio di capitale nel paese, soprattutto con un’economia ancora convalescente – recessione del 3% nel terzo trimestre rispetto al 2012, disoccupazione al 25%".

"Quale Stato membro della Zona euro, era del tutto legittimo che la Grecia avesse il suo posto fra i paesi sviluppati. Senza dubbio l’adozione dell’euro è stata troppo rapida. Va comunque ricordato che il paese ha conosciuto una situazione eccezionale, con un default di pagamento parziale all’inizio del 2012, il che può giustificare una simile retrocessione”.

(Le Monde.fr)


EFFETTO EURO SULLA GRECIA: RETROCESSA A ''PAESE EMERGENTE'' DALLA BORSA MONDIALE. PRIMO CASO DEL GENERE AL MONDO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grecia   euro   Borsa   Mondiale   MSCI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DIBATTITI / GLI ECONOMISTI DELLA SINISTRA ITALIANA SONO MOLTO CRITICI SULL'EURO - VEDIAMO COSA SCRIVE IL PROF. COMITO

DIBATTITI / GLI ECONOMISTI DELLA SINISTRA ITALIANA SONO MOLTO CRITICI SULL'EURO - VEDIAMO COSA
Continua

 
SLOVENIA DEVASTATA DALL'EURO: TUTTE LE BANCHE VANNO RICAPITALIZZATE. SERVONO 4,7 MILIARDI DI EURO, UN TERZO DAI MERCATI!

SLOVENIA DEVASTATA DALL'EURO: TUTTE LE BANCHE VANNO RICAPITALIZZATE. SERVONO 4,7 MILIARDI DI EURO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!